NHL: Western Conference, Canucks in finale, Detroit ancora rimonta

Alla fine, dopo una lunga serie di partite sempre in bilico, i Vancouver Canucks hanno avuto la meglio sui Nashville Predators. I canadesi erano ampiamente favoriti alla vigilia ma hanno faticato molto più del previsto.

I Canucks hanno vinto per 2-1 grazie ai goal di Kesler e Raymond nel primo periodo. Nulla è servita la rete del solito Legwand nel secondo. Una partita di certo non spettacolare, soprattutto nel terzo periodo, ma decisamente tesa: 10 le penalità in totale (tutte da 2 minuti) di cui addirittura 8 solo nel primo periodo.

I padroni di casa escono quindi sconfitti, ma con onore: pochi infatti si sarebbero aspettati una serie così tirata, vista la netta superiorità di Vancouver che aveva dominato nella regular season.

 

Non è ancora finita invece tra Detroit e San Jose. Gli Sharks erano avanti per 3-1 nella serie ma si sono fatti rimontare nelle ultime due sfide gestendo male l’iniziale vantaggio.

Partita molto tesa anche a Detroit, con moltissime penalità ma pochi goal: i primi due periodi finiscono a reti inviolate. A inizio terzo Logan Couture porta in vantaggio gli ospiti (5° rete per lui nella post-season) su assist di Heatley, ma i Red Wings reagiscono molto bene e nel giro di due minuti ribaltano clamorosamente il risultato coi goal di Zetterbgerg e Filppula. Assalto finale degli Sharks che attaccano in sei, subendo però l’empty net goal a un minuto dalla fine.

1-3 il finale, che porta sul 3-3 la serie. Tutto si deciderà in gara 4.

Questo il programma dei prossimi giorni, in cui vedremo anche la prima sfida della finale di Eastern Conference:

13/05 Red Wings vs. Sharks h 03:00
15/05 Lightning vs. Bruins h 02:00
%d bloggers like this: