Serie A, le decisioni del Giudice Sportivo. Mauri e Inler out due turni, Genoa decimato

Vi proponiamo le decisioni del giudice sportivo Gianpaolo Tosel del 26/04/2011

a) SOCIETA’

Ammenda di € 8.000,00 : alla Soc. LAZIO per avere suoi sostenitori, al 37° del secondo tempo, rivolto ad un calciatore avversario un breve coro costituente espressione di discriminazione razziale; entità della sanzione attenuata ex art. 13 comma 1 lettere a) e b) e comma 2, CGS per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. UDINESE per avere suoi sostenitori, al 25° del primo tempo, rivolto all’Arbitro un coro ingiurioso.

b) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMONIZIONE
INLER Goekhan (Udinese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Quinta sanzione); per avere, al 21° del primo tempo, all’atto dell’ammonizione, contestato platealmente la decisione arbitrale fronteggiando petto contro petto il Direttore di gara.

See also  Villarreal-Lazio 3-1. Video highlights

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
MAURI Stefano (Lazio): per avere, al 21° del secondo tempo, a giuoco fermo, scalciato un avversario ad una gamba.
RUDOLF Gergely (Bari): per avere, al termine della gara, rivolto ripetutamente all’Arbitro un epiteto ingiurioso.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 5.000,00
POLI Andrea (Sampdoria): per avere, al 47° del secondo tempo, quale calciatore in panchina, contestato una decisione arbitrale, entrando sul terreno di giuoco e rivolgendo un’espressione irrispettosa al Quarto Ufficiale.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
SOARES DE ESPINDOLA Julio Cesar (Internazionale): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

See also  Galles-Inghilterra 0-2. Video highlights e gol

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
ARMERO Pablo Estifer (Udinese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
COLUCCI Giuseppe (Cesena): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Dodicesima sanzione).
DAINELLI Dario (Genoa): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Ottava sanzione).
DE ALMEIDA Angelo Mariano (Parma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
MILANETTO Omar (Genoa): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Ottava sanzione).
PALACIO Rodrigo (Genoa): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
VAN BOMMEL Mark Peter (Milan): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
VOLTA Massimo (Sampdoria): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).
ZACCARDO Cristian (Parma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

See also  Serie A, le decisioni del Gudice Sportivo. 3+1 giornate a Matuzalem, Lucio salta il derby

c) ALLENATORI

AMMONIZIONE CON DIFFIDA
PAPALE Nunzio (Napoli): per avere, al 48° del secondo tempo, contestato platealmente l’operato arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
ROSSI Delio (Palermo): per essere, al 40° del primo tempo, indebitamente entrato sul terreno di giuoco, contestando platealmente l’operato arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

d) DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 10 MAGGIO 2011
ZANOTTI Mario (Lecce): per avere, al 21° del secondo tempo, contestato l’operato arbitrale, rivolgendo agli Ufficiali di gara un’espressione ingiuriosa; infrazione rilavata da un Assistente.

-->