NBA Playoff 2011. Bosh porta Miami sul 2-1 contro Chicago

I Miami Heat hanno superato, in gara 3 nella finale di Eastern Conference, i Chicago Bulls con il punteggio di 95-86. Sin dall’inizio entrambe le squadre mostrano grande aggressività e in particolare LeBron James (22 punti, 10 assist) grazie alle sue doti fisiche si esibisce in un paio di stoppate clamorose. La partita è molto equilibrata e i Bulls restano a contatto nel punteggio fino al termine del terzo quarto grazie a Carlos Boozer (26 punti, 17 rimbalzi) e Derrick Rose (20 punti). Ma l’uomo chiave per Miami è stato sicuramente Chris Bosh (34) che ha tirato con ottime percentuali facendo impazzire la difesa avversaria spesso servito nel finale da Dwyane Wade (17). Dopo questa vittoria coach  Erik Spoelstra ha elogiato i suoi per il modo in cui hanno coinvolto Bosh, dando alternative in attacco ai due fenomeni James e Wade.

Finale Western Conference

loading...

Oklahoma City Thunder – Dallas Mavericks 87-93  (1-2)

Finale Eastern Conference

Miami Heat – Chicago Bulls 95-86 (2-1)

%d bloggers like this: