Biathlon: Italia quinta nella staffetta mista dei campioni; video fase finale

Grande spettacolo nella giornata d’apertura dei campionati mondiali di biathlon in Siberia occidentale.
L’idea di collocare la staffetta mista in apertura di programma e di rinviare da venerdì a sabato la sprint maschile ha fatto sì che le principali squadre abbiano schierato al via i migliori, a beneficio dello spettacolo e della opzione olimpica per questa specialità

Ben 26 quartetti in partenza con Norvegia e Germania subito a dettare il ritmo. Dopo i primi tiri conduce però la romena Tofalvi, notoriamente precisa con la carabina; dietro di lei Svizzera e Italia, con Michela Ponza che rimedia velocissima ad un errore. In difficoltà la francia, 12a, e la Russia, 23a e già costretta ad un giro di penalità.
La slovacca Kuzmina, originaria in realtà proprio di Khanty-Mansijsk, e la norvegese Berger si portano al comando e arrivano insieme al poligono, da cui esce prima Berger davanti a una fenomenale Ponza, quindi Slovacchia e ancora Romania. Prima del cambio recuperano la Germania con Henkel e la Svezia con Ekholm che si inseriscono alle spalle delle prime tre. Per la Russia è tutto già finito, Sleptsova è 21a a quasi 2 minuti.
Seconda frazione con prestazioni eccezionali della tedesca Neuner, che va a prendere e stacca la norvegese Flatland, e di Domraceva (Bielorussia) e Makarainen (Finlandia), che si portano terza e quarta davanti all’ottima azzurra Haller.
Nella terza frazione, in cui entrano in pista gli uomini, le prime due squadre fanno il vuoto con Peiffer che si difende bene da Bjørndalen e cambia con 23 secondi. Tornano sotto Svezia con Ferry e Francia con Boeuf che approfittano di qualche errore di De Lorenzi e del calo della Bielorussia per tornare a lottare per le medaglie insieme alla Finlandia. La Russia rientra nei top 10 grazie a Ustjugov.
Nell’ultima frazione a fare la differenza è il leader di Coppa Tarjei Bø, che passa al comando a metà dei 7,5 km. finali e sbaglia meno del tedesco Greis, al quale non resta che ripiegare sull’argento. Straordinario Martin Fourcade che non sbaglia ed è pure velocissimo: quasi tutta per merito suo la medaglia di bronzo per la Francia, su Svezia e una buonissima Italia che chiude bene con Lukas Hofer.
Da segnalare l’ottimo settimo posto per l’Austria alla sua prima staffetta mista, con le donne debuttanti che si sono comportate dignitosamente.

La poderosa ultima frazione di Fourcade permette alla Francia di vincere la classifica generale delle staffette miste

Coppa staffetta mista
1 FRANCE 150
2 GERMANY 148
3 SWEDEN 141
4 RUSSIA 129
5 ITALY 121
6 NORWAY 120
7 UKRAINE 118
8 SLOVENIA 105
9 USA 94
10 FINLAND 91

Si continua sabato con le due gare sprint, 10 km. maschile e 7,5 km. femminile, che promettono emozioni infinite.

Intanto nel video qui sotto potete gustarvi le fasi salienti della seconda metà della gara odierna

Classifica
Campionati mondiali
Khanty Mansijsk, 3 marzo 2011
Staffetta mista
1 NORWAY 0+4 0+3 1:14:22.5
BERGER Tora 0+1 0+0
FLATLAND Ann Kristin Aafedt 0+1 0+1
BJOERNDALEN Ole Einar 0+2 0+1
BOE Tarjei 0+0 0+1
2 GERMANY 0+5 0+3 +22.9
HENKEL Andrea 0+2 0+0
NEUNER Magdalena 0+0 0+0
PEIFFER Arnd 0+1 0+2
GREIS Michael 0+2 0+1
3 FRANCE 0+2 0+6 +1:16.2
BRUNET Marie Laure 0+2 0+2
DORIN Marie 0+0 0+3
BOEUF Alexis 0+0 0+1
FOURCADE Martin 0+0 0+0
4 SWEDEN 0+2 1+8 +1:35.8
EKHOLM Helena 0+2 0+2
ZIDEK Anna Carin 0+0 1+3
FERRY Björn 0+0 0+0
BERGMAN Carl Johan 0+0 0+3
5 ITALY 0+4 0+5 +1:55.1
PONZA Michela 0+1 0+0
HALLER Katja 0+0 0+0
DE LORENZI Christian 0+2 0+3
HOFER Lukas 0+1 0+2
6 RUSSIA 1+5 2+6 +3:08.4
SLEPTSOVA Svetlana 1+3 1+3
ZAITSEVA Olga 0+0 1+3
USTYUGOV Evgeny 0+0 0+0
TCHEREZOV Ivan 0+2 0+0
7 AUSTRIA 0+4 1+6 +3:17.0
WALDHUBER Iris 0+1 0+0
DUERINGER Ramona 0+1 0+2
LANDERTINGER Dominik 0+0 0+1
SUMANN Christoph 0+2 1+3
8 UKRAINE 1+4 1+5 +3:20.4
KHVOSTENKO Oksana 1+3 0+0
SEMERENKO Vita 0+0 1+3
BILANENKO Olexander 0+1 0+2
SEMENOV Serhiy 0+0 0+0
9 FINLAND 0+3 1+7 +3:24.2
LAUKKANEN Mari 0+1 0+2
MÄKÄRÄINEN Kaisa 0+0 0+0
PUURUNEN Paavo 0+0 0+2
ANTILA Timo 0+2 1+3
10 BELARUS 0+3 1+7 +3:54.3
SKARDINO Nadezhda 0+0 0+2
DOMRACHEVA Darya 0+0 0+1
NOVIKOV Sergey 0+1 0+1
ABRAMENKO Evgeny 0+2 1+3
11 CZECH REPUBLIC 0+7 0+5 +4:07.1
VITKOVA Veronika 0+3 0+1
SOUKALOVA Gabriela 0+2 0+1
VITEK Zdenek 0+2 0+3
MORAVEC Ondrej 0+0 0+0
12 SLOVAKIA 1+8 0+8 +5:04.8
KUZMINA Anastasiya 0+1 0+1
GEREKOVA Jana 1+3 0+3
MATIASKO Miroslav 0+2 0+2
HURAJT Pavol 0+2 0+2
13 USA 0+8 0+6 +5:11.1
STUDEBAKER Sara 0+3 0+2
SPECTOR Laura 0+2 0+2
HAKKINEN Jay 0+1 0+0
NORDGREN Leif 0+2 0+2
14 ESTONIA 0+5 1+8 +5:16.7
LEHTLA Kadri 0+3 0+1
SAUE Eveli 0+1 0+1
TOBRELUTS Indrek 0+1 1+3
KOIV Kauri 0+0 0+3
15 SWITZERLAND 1+4 0+10 +5:27.5
GASPARIN Selina 0+0 0+3
GASPARIN Elisa 0+0 0+2
FREI Thomas 0+1 0+2
STEBLER Christian 1+3 0+3
16 SLOVENIA 0+5 3+9 +6:14.8
GREGORIN Teja 0+1 2+3
MALI Andreja 0+3 0+3
MARIC Janez 0+0 0+0
BAUER Klemen 0+1 1+3
17 POLAND 1+5 0+4 +7:05.4
CYL Agnieszka 0+0 0+1
GWIZDON Magdalena 0+1 0+2
PLYWACZYK Krzysztof 1+3 0+0
KOBUS Miroslaw 0+1 0+1

%d bloggers like this: