Atletica: la Semenya riammessa alle gare dalla Iaaf. Allora non è un uomo…

La notizia è esplosa come una bomba. Dopo innumerevoli analisi e controanalisi Caster Semenya – la discussa/o ottocentista sudafricana capace di grandissime prestazioni alla sola età di 18 anni (ora 19) è stata dichiarata abile alle gare dalla IAAF, la federazione internazionale di atletica leggera.

I portavoce della federazione non sono voluti entrare in ulteriori particolari sulla decisione, ma è chiaro che se 3 indizi fanno una prova, a carico della nostra/o Caster ce n’erano almeno una decina. Mah…

Comprensibile la gioia dell’atleta che “non vede l’ora di tornare a gareggare” e d’altronde lei (?!) è probabilmente la meno colpevole del pasticcio combinato dagli organi federali.

Questo non è anno di mondiali o di olimpiadi, e quindi la Semenya avrà tutto il tempo di prepararsi al meglio per gli appuntamenti dell’anno prossimo. Certo le sue avversarie non saranno felicissime di ritrovarsela in campo.

%d bloggers like this: