Sci di fondo: Majdic ruggisce a Stoccolma; lezione di Jönsson

La gara sprint in tecnica classica nel centro di Stoccolma chiude il programma stagionale delle gare brevi; molto corti sono anche i circuiti (1090 metri), per completare i quali bastano poco più di due minuti agli uomini. Il rettilineo finale lungo e in leggera salita garantisce spettacolarità alle volate. Tempo soleggiato.

Vittorie autoritarie di Majdic e Jönsson, che sono anche i due vincitori delle coppe di specialità. Per Majdic si tratta dell’ultima grande vittoria di una splendida carriera con 17 vittorie in Coppa del mondo, due medaglie mondiali e una olimpica, ottenuta nel 2010 con 3 costole rotte.

I punti di Coppa del mondo non sono ancora stati aggiornati, perché per conquistarli occorrerà completare le 3 gare di Falun da venerdì a domenica prossima.

La cronaca
Quarti di finale femminili
1
Majdic su e Fabjan, superata da Falla; la leader conduce dall’inizio alla fine e si impone tranquillamente su Falla.
2
Saarinen e Niskanen su una linea insieme a Genuin; alla curva a U di metà gara Genuin si mette seconda dietro Saarinen fino in retta, dove avanza Jones. In volata Saarinen si salva da Jones, terza Genuin.
3
Weng la più veloce su Andersson. A metà Andersson passa su Jacobsen che sposta e si porta al comando, subito seguita da Ingemarsdotter e Longa. In volata Ingemarsdotter è nettamente la migliore su Zeller che negli ultimi metri supera Jacobsen di pochissimi centimetri.
4
Visnar su Østberg e Kalla, che all’interno infila la norvegese a metà gara. La slovena continua imperterrita e si impone per distacco su Kalla che di poco è seconda su Prochazkova, ripescata.
5
Kyllönen su Brun-Lie, poi avanzano Bjørgen e Kowalczyk che passano in testa. Bjørgen si distacca in avanti su Kowalczyk e Randall, ripescata. Fuori Follis, quarta.

Quarti di finale maschili
1
Hattestad su Pellegrino; il norvegese va in fuga, mentre Scola emerge nettamente nel finale su Halfvarsson, ripescato. Morilov invece è squalificato ed esce anche dai 30.
2
Non parte Hellner. Jönsson su Jonsson e Pasini, rimontato poi da Krogh, che va all’attacco del leader, mentre cede Jonsson.
Passa Krogh, che conduce fino in retta, dove scatta Jönsson, che va avincere. Rimonta Dahl, che è secondo su Krogh.
3
Eriksson su Cologna, che passa subito insieme a Harvey; Aavanza Rønning, che supera Harvey e affianca Cologna. Il norvegese passa sul penultimo rettilineo e lotta con lo svizzero fino al traguardo; terzo Harvey.
4
Cernousov su Di Centa; a metà gara scatta Northug seguito da Newell e Brandsdal. Northug vince bene su Newell e Brandsdal, ripescato.
5
Modin su Strandvall; i due fuggono insieme a Johnsrud Sundby, poi lo staccano e concludono nell’ordine.

Semifinali femminili
1
Majdic avanti su Prochazkova e Falla affiancate; subito staccata Jones. Le posizioni non cambiano fino in rettilineo, dove Saarinen prova ad avanzare. Majdic facile su Prochazkova che per un nulla batte Falla, comunque ripescata..
2
Visnar su Kalla e Ingemarsdotter; Kalla avanza prima della curva a U e passa al comando, allungando con decisione; Björgen passa terza. Visnar sul penultimo rettilineo attacca e si riporta al comando, attaccata nel finale da Ingemarsdotter e Bjørgen, che vince sulla slovena e la svedese, entrambe ripescate.

Semifinali maschili
1
Hattestad su Jönsson, che accelera subito e passa; Hattestad ripassa all’interno ma va lungo e Jönsson lo riattacca; il norvegese reagisce e i due si staccano in avanti, per rallentare negli ultimi metri. Primo Jönsson su Hattestad, mentre Scola rimonta dall’ultima posizione ed è nettamente terzo e per un pelo ripescato.
2
Modin e Halfvarsson guidano su Strandvall che all’interno passa secondo; avanza Rønning all’esterno per affiancare Modin. Northug dcatta sul penultimo rettilineo e sostituisce il connazionale al fianco di Modin, che vince su di lui e Newell, ripescato. Quarto Rønning, eliminato.

Finale femminile
Visnar e Majdic le più veloci, poi allunga Majdic su Falla e Bjørgen, la quale prova a inseguire la slovena. Cede intanto Visnar e Ingemarsdotter si mette terza prima del rettilineo finale, dove Majdic non ha problemi e mantiene un vantaggio immenso. Seconda Bjørgen su Falla.

Finale maschile
Jönsson su Modin e Hattestad, che si porta secondo prima della U ma va lungo e si fa infilare di nuovo da Modin, il quale passa in testa e tiene un gran ritmo fino all’inizio del rettilineo finale, dove è attaccato da Jönsson e Northug. Passa Jönsson che vince facilmente su Northug e Hattestad, tornato a battere Modin

Classifiche
Stoccolma, sprint tecnica classica
Donne
1 MAJDIC Petra SLO
2 BJOERGEN Marit NOR
3 FALLA Maiken Caspersen NOR
4 INGEMARSDOTTER Ida SWE
5 PROCHAZKOVA Alena SVK
6 VISNAR Katja SLO
7 KOWALCZYK Justyna POL
8 SAARINEN Aino- Kaisa FIN
9 KALLA Charlotte SWE
10 RANDALL Kikkan USA
11 ZELLER Katrin GER
12 JONES Perianne CAN
13 FABJAN Vesna SLO
14 JACOBSEN Astrid Uhrenholdt NOR
15 GENUIN Magda ITA
16 LONGA Marianna ITA
17 MURANEN Pirjo FIN
18 NISKANEN Kerttu FIN
19 OESTBERG Ingvild Flugstad NOR
20 FOLLIS Arianna ITA
21 HAAG Anna SWE
22 ANDERSSON Lina SWE
23 BRODIN Hanna SWE
24 JOHANSSON NORGREN Britta SWE
25 BRUN-LIE Celine NOR
26 SMUTNA Katerina AUT
27 KYLLOENEN Anne FIN
28 WENG Heidi NOR
29 KRISTOFFERSEN Marthe NOR
30 FESSEL Nicole GER

Coppa sprint
1 MAJDIC Petra SLO 480
2 FOLLIS Arianna ITA 434
3 RANDALL Kikkan USA 427
4 BJOERGEN Marit NOR 403
5 KOWALCZYK Justyna POL 314
6 FALLA Maiken Caspersen NOR 305
7 JACOBSEN Astrid Uhrenholdt NOR 277
8 VISNAR Katja SLO 266
9 FABJAN Vesna SLO 264
10 FALK Hanna SWE 232

Uomini
1 JOENSSON Emil SWE
2 NORTHUG Petter jr. NOR
3 HATTESTAD Ola Vigen NOR
4 MODIN Jesper SWE
5 NEWELL Andrew USA
6 SCOLA Fulvio ITA
7 ROENNING Eldar NOR
8 BRANDSDAL Eirik NOR
9 DAHL John Kristian NOR
10 STRANDVALL Matias FIN
11 COLOGNA Dario SUI
12 HALFVARSSON Calle SWE
13 KROGH Finn Haagen NOR
14 HARVEY Alex CAN
15 JOHNSRUD SUNDBY Martin NOR
16 FRASNELLI Loris ITA
17 ERIKSSON Jens SWE
18 PASINI Renato ITA
19 CHERNOUSOV Ilia RUS
20 PELLEGRINO Federico ITA
21 BELOV Evgeniy RUS
22 MANIFICAT Maurice FRA
23 LEGKOV Alexander RUS
24 JAUHOJAERVI Sami FIN
25 JONSSON Fredrik SWE
26 RICKARDSSON Daniel SWE
27 KERSHAW Devon CAN
28 DI CENTA Giorgio ITA
29 HELLNER Marcus SWE
30 HEIKKINEN Matti FIN

Coppa sprint
1 JOENSSON Emil SWE 580
2 HATTESTAD Ola Vigen NOR 407
3 MODIN Jesper SWE 300
4 PETUKHOV Alexey RUS 277
5 SCOLA Fulvio ITA 275
6 BRANDSDAL Eirik NOR 239
7 NORTHUG Petter jr. NOR 204
8 NEWELL Andrew USA 198
9 PASINI Renato ITA 190
10 HARVEY Alex CAN 182

%d bloggers like this: