Sampdoria: prima la salvezza e poi la rivoluzione

La retromarcia di Walter Sabatini, ormai promesso sposo della nuova Roma, ha mandato in tilt i piani di ricostruzione della Sampdoria, impegnata intanto a raggiungere una salvezza tutt’altro che facile. Serve una figura importante per l’anno della riscossa, la famiglia Garrone sta vagliando adesso varie candidature: Alessio Secco è uno dei nomi caldi, ma nella lista c’è anche Daniele Pradè, evidentemente fuori dai programmi giallorossi nonostante l’ottimo lavoro svolto.

Lo scrive Gianluca Di Marzio sulla sua pagina Facebook.

%d bloggers like this: