NBA Playoff. I Nuggets non riescono a fermare dei Thunder inarrestabili

I Denver Nuggets non sono riusciti a cambiare l’andamento della serie, perdendo anche fra le mura amiche con gli Oklahoma City Thunder per 94-97. Nel primo tempo i Nuggets restano a contatto nel punteggio grazie ai lunghi Nene (15 punti, 10 rimbalzi) e Kenyon Martin (15,7). Nella ripresa però non riescono a contenere le giocate offensive dei Thunder guidati da Kevin Durant (26 punti) e Russel Westbrook (23). Ma la vera spina nel fianco dei Nuggets è stato Serge Ibaka (22 punti, 16 rimpalzi) che ha fatto valere il suo fisico sia in attacco che in difesa. Nei secondi finali J.R. Smith (15 punti), partito dalla panchina, mette la tripla –1, ma la difesa sul possesso successivo è inesistente e i Thunder si aggiudicano l’incontro. Brutto impatto sulla partita di Danilo Gallinari (6 punti) che in 18 minuti mette a referto 1/6 dal campo. Adesso per i Denver Nuggets serve un miracolo, infatti nella storia della NBA nessuna squadra è riuscita a ribaltare una serie di playoff col parziale di 0-3.

Situazione Playoff

Memphis Grizzlies – San Antonio Spurs 91-88 (2-1)

New Orleans Hornets – Los Angeles Lakers 86-100 (1-2)

Portland Trail Blazers – Dallas Mavericks 84-82 (2-2)

Denver Nuggets – Ocklahoma City Thunder 94-97 (0-3)

Indiana Pacers – Chicago Bulls 89-84 (1-3)

Philadelphia 76ers – Miami Heat 94-100 (0-3)

New York Knicks – Boston Celtics 96-113 (0-3)

Atlanta Hawks – Orlando Magic 88-84 (2-1)

%d bloggers like this: