Lotta salvezza, punti vitali per Cesena e Sampdoria

Con lo scudetto ormai nelle mani del Milan, ora gli occhi sono puntati ovviamente sulla zona Europa ma anche sulla zona salvezza; che si sta facendo di giornata in giornata più avvincente e competitiva. Ieri il massimo campionato ha già espresso il suo primo verdetto matematico, la retrocessione del Bari in Serie B, rimangono ora solo due posti destinati alla retrocessione: la diciottesima e la diciannovesima posizione. Con la sconfitta di ieri precipita il Brescia che ora è a -5 dal diciassettesimo posto, cioè la salvezza. Sarà durissima per le rondinelle anche se ancora non c’è la matematica certezza della retrocessione. Il Sabato Pasquale ha portato invece un po’ di positività in casa Sampdoria, che sconfiggendo il Bari al San Nicola, è salita a 35 punti portandosi a pari merito con il Lecce, che ha perso 4-2 proprio contro i rivali di sempre della Samp, il Genoa di Ballardini. Tre punti importantissimi ottenuti annche dal Cesena, che ha vinto il derby emiliano-romagnolo in casa del Bologna portandosi a quota 37. A 37 c’è anche il Catania di Simeone, che ieri sera ha acciuffato un pareggio all’ultimo secondo contro la Juventus. Salendo troviamo il Parma, corsaro ad Udine, a 38 punti. Arrivano cattive notizie per Chievo e Bologna che ora sono di nuovo coinvolte nella zona retrocessione, a 39 i gialloblù, a 40 i felsinei.

 

loading...

 

 

loading...