La prova tv condanna l’arbitro: il primo caso in Argentina. Il video


Potrebbe creare un precedente di portata mondiale l’applicazione della prova tv nel caso Galmarini. Il centrocampista del Tigre, prima divisione argentina, nel match Gimnasia la Plata-Tigre aveva infatti realizzato il gol del vantaggio per 1-2 ma l’arbitro ha annullato credendo che il giocatore si fosse portato avanti la palla con la mano. La conseguente ammonizione ed espulsione del giocatore ha fatto infuriare il Tigre, che ha presentato ricorso, che è stato accolto, con l’annullamento della seconda ammonizione, e dunque dell’espulsione.
Bisogna vedere se questo precedente verrà poi applicato su scala mondiale: a quanti episodi dubbi assistiamo nel campionato italiano?

See also  Nesta smentisce il ritiro: "La mia carriera? Ho detto quasi alla fine, non ho detto alla fine". L'intervista completa
-->