Bologna, cosa ti sta succedendo?

, cosa stai facendo? Dopo le due sconfitte con Brescia e Napoli si aggiungie anche quella di Verona, esattamente contro il Chievo. Una squadra spenta, quella vista al Bentegodi, con una prestazione terribile. Anche in superiorità numerica la squadra felsinea faticava a tirare in porta e si vedeva la mancanza totale della voglia di correre da parte degli 11 di Malesani. Solo un mese fa i rosso-blù erano in piena corsa per l’Europa League, e ora si vede in lontananza una situazione già vista. Stagione 2004\05, il di Mazzone raggiungie quota 42 punti: salvezza. Invece quell’anno il retrocesse in Serie B per un solo punto. Tra i tifosi rosso-blù c’è la preoccupazione di rivivere quell’anno infernale, e sinceramente, dopo la stagione fenomenale dei felsinei, sarebbe un vero peccato. Sabato pomeriggio ci sarà un derby attesissimo dalla tifoseria,e un’altra sconfitta non andrebbe davvero giù ai supporters rosso-blù e sarebbe un grandissimo peccato rovinare una stagione, che a inizio campionato, era impensabile. Soprattutto dopo i 3 punti di penalizzazione derivata dall’inadempienza del Sig. Sergio Porcedda, che sembrava aver condannato il alla retrocessione sicura. Ora vogliamo rivedere il gruppo che ha superato tutte le difficoltà e che ha fatto sognare una città intera, dove il calcio lo si vive e lo si respira.

loading...

loading...