Los Merengues fanno la goleada e il Bernabeu è in festa. Video highlights e gol di Real Madrid-Levante 8-0

Dal nostro inviato a Madrid Itaci.

loading...

Josè Mourinho dopo la grande partita è più felice non perchè i suoi giocatori hanno ottenuto questo risultato , ma piuttosto per i tifosi al Bernabéu che era da tanto che non tifavano così i Blancos . Sicuramente erano molto carichi i giocatori ma del resto quando c’è equilibrio si fa una grande partita.

Ebbene sì una partita finita 8 a 0 per il Real Madrid , che chiude l’anno nel migliore del modi , ma vediamo subito nel dettaglio la partita, con il commento anche di Mou.

Ecco le formazioni:

Real Madrid 4-2-3-1 con Casillas in porta, da sinistra a destra in difesa Marcelo, Albiol, Pepe e Lass. Sulla mediana Alonso sulla destra e Granero sulla sinistra. Sulla trequarti Ronaldo a sinistra, Özil e Di Maria. Unica punta Benzema.

Levante: 4-2-3-1 in porta Munùa, in difesa Del Horno, Robustè, Ballesteros e Cerra. A centrocampo Xavi Torres, Sergio, Pallardo, Xisco e Juanlu. Punta centrale Caicedo.

Dopo solo 5 minuti Karim Benzema con uno scatto inganna il difensore avversario e si porta sulla destra al limite dell’area mentre il resto della squadra si posiziona per un eventuale cross, ma Benzema sorprende tutti e invece di servire Di Maria smarcato, con una bicicletta veloce alla Ronaldo avanza scavalcando i difensori che aveva addosso e di destro batte il portiere aprendo le marcature. Dopo solo altri 4 minuti sempre una leggerezza del difensore che cade e Ronaldo facilmente gli ruba palla, si affaccia nell’area e al posto di tirare direttamente serve Özil che davanti al portiere lo batte con un sinistro imprevedibile e siamo a 2. Dopo di che il tutto si stabilizza un attimo ma la palla rimane quasi sempre nei piedi della squadra di casa. Poi alla mezzora di gioco Di Maria da centrocampo con un passaggio un po’ troppo lungo che giunge fino a Benzema , il quale scavalca facilmente il difensore del Levante, dribbla il portiere e la mette dentro a porta oramai vuota. La partita sarebbe chiusa qui ma c’è ancora molto da giocare.

E infatti un minuto prima dello scadere del primo tempo Marcelo si smarca da attaccante e serve ancora Benzema con un sinistro a dir poco preciso , il quale si fa sotto e all’arrivo in area preferisce avere la certezza totale, o forse è stato il suo altruismo, ma fatto sta che passa la palla a Ronaldo il quale non fa altro che accompagnare la sfera in rete e fa il 4 a 0 chiudendo così i primi 45 minuti.

Ottima prestazione per le mezze punte e anche per Benzema , ma da non dimenticare anche il lavoro di Xabi Alonso che fa partire le offensive ma anche le difensive veloci.

Nella ripresa tutto normale ma los Merengues controllano quasi sempre la palla. Al minuto 68 lungo lancio di Pepe in profondità per Di Maria quasi smarcato che con uno scavino per Benzema gli fa firmare l’Hat-trick con un colpo di punta del piede al volo. E due minuti dopo lungo passaggio di Xabi Alonso per Di Maria ancora smarcato che sbaglia il dribbling sul portiere che allontana di poco il pallone , ma non si dà per vinto e portando al limite della linea del campo passa per Ronaldo che con un potente destro fa il 6 a 0 , ma non sono ancora sazi. E infatti al 78esimo Benzema filtra palla per Ronaldo che col destro molto angolato la insacca e fa anche lui il suo Hat-trick. Ora il dilemma è chi porta a casa il pallone della gara? Il Real Madrid dopo un 20 minuti di inizio ripresa mettono la sesta e riescono a fare altri 3 gol ma non si chiudono nella loro area per tenere il risultato infatti ogni palla è buona per segnare ancora. Infatti Morata entrato al posto di Benzema cerca anche lui il suo primo gol ma la fa volare appena sopra la traversa. Mentre a 2 minuti dalla fine Di Maria scarica su Morata davanti al portiere che però rimbalza sui piedi di Pedro Leon e non gli è molto difficile chiudere così i 90 minuti 8 a 0 .
Un ottima partita per tutti i giocatori scesi in campo. In particolare Benzema, Ronaldo, Di Maria, Özil, Xabi Alonso e Raùl Albiol. Ma anche il resto del gruppo ha dato prova che quando si è compatti si vince. Una bellissima partita col Bernabéu in festa e anche se nella conferenza stampa Mourinho non esprime tutta la sua gioia fa capire che comunque è molto felice del risultato. Da mettere sotto luce anche il cattivo arbitraggio, 3 fuorigioco inesistenti, 9 gialli sono stati dati ma è stato generoso con il Levante perché Del Horno ha ricevuto il giallo dopo 2 falli brutti e allo scadere dei 90 minuti ha fatto volare Di Maria prendendolo su una gamba. Sicuramente se fosse stato qualcuno del Madrid sarebbe stato rosso diretto ma purtroppo oggi è andata così.

In conferenza esprime così la sua felicità: “Sono molto contento per la prestazione della mia squadra, sono molto felice per come abbiamo finito l’anno. Un 2010 a titolo personale fanstatico che ho finito nel migliore del modi, per noi del Real Madrid in questa metà abbiamo giocato 25 partite tra Liga, Champions e Copa Del Rey ed è un record il nostro. Poi sono molto felice per la serietà dei giocatori che in nessun momento hanno mollato il pressing sugli avversari, e solo essendo seri come oggi e giocando così si può ottenere una partita con questo risultato”.

Insomma in conclusione il tecnico portoghese non ha detto che i suoi giocatori hanno ottenuto un risultato come il Barcellona 8 a 0 contro l’Almeria ma ha sottolineato che i suoi giocatori sono stati molto competitivi oggi. Ed è un ottimo modo per salutare un 2010 così bello e pieno di emozioni.



loading...

Comments

comments

About Emanuele Borgognone

Emanuele Borgognone alias Mr_Padtm