Tapiro a Ibra, Staffelli malmenato dalla guardia del corpo: foto anteprima

Consegna del a Ibra piuttosto movimentata, come vedremo tra poco alle 20,45 su (Canale 5).

Striscia la Notizia consegna il Tapiro d’oro a Zlatan Ibrahimovic, l’attaccante del Milan che in poche settimane è stato squalificato ben due volte per tre giornate (la prima volta la sanzione è stata ridotta a due). Ma recapitare il premio nelle mani di Zlatan risulta un’ardua impresa: Staffelli è costretto a scontrarsi con la guardia del corpo del calciatore rossonero che, in un primo momento, gli impedisce, gettandolo addirittura a terra, di raggiungere Ibrahimovic.

loading...

**

Ma il Tapiroforo non desiste, insegue il giocatore svedese per le vie di Milano e quando, finalmente, Ibra scende dall’auto riesce a consegnare il trofeo di Striscia. Ai microfoni di Staffelli l’attaccante svedese, tranquillo e sorridente come se prima nulla fosse accaduto, dichiara: “Mi hanno dato tre giornate perché parlavo con me stesso. Ero arrabbiato perché ho perso il pallone. Ma se a me hanno dato tre turni di squalifica, altri andrebbero squalificati a vita”. Staffelli chiede come farà ora il Milan senza di lui: “Il Milan è una grande squadra” risponde Ibrahimovic, “e anche senza di me vincerà”.

Riguardo alla reazione del bodyguard nei confronti di Staffelli, Ibrahimovic chiude l’argomento con questa frase: “È quello il suo lavoro”.

Ecco le foto in anteprima:

**


**

loading...