Nba: il ritorno di Yao Ming

Sembrerebbe giuto al termine il calvario di Yao Ming (nella foto), centro degli Houston Rockets.

Fuori da maggio 2009 per una frattura scomposta al piede sinistro, il gigante cinese finalmente è potuto tornare ad allenarsi, e il suo piano di lavoro prevede il suo rientro in gruppo giusto in tempo per il training camp di settembre.

Ecco alcune sue dichiarazioni:

“Sono felice di essere tornato a lavorare, nonostante la dieta – ha detto il centro degli Houston Rockets -. Mi mangerei un cheesburger da un chilo per festeggiare. Scherzi a parte, ho sentito i dottori e mi hanno detto che la frattura è completamente ricomposta. Ho iniziato ad allenarmi sugli uno contro uno e due contro due, riparto da qui. Potrò tornare a lavorare in gruppo prima del training camp di settembre.Ho perso un’intera stagione e non sono in forma – aggiunge -. Sono stato fermo tanto ed è dura anche camminare. Ovviamente non sono ancora in forma partita ma la buona notizia è che ho ancora un mese intero prima del training camp e due prima dell’inizio della nuova stagione”

%d bloggers like this: