Leonardo contro Gattuso dopo i cori offensivi: “Dica le sue verità”

Il calcio è fatto di episodi che troppo spesso animano le polemiche. A volte però le polemiche potrebbero essere lasciate da parte, perchè i tifosi e la gente è stanca ogni giorno di ascoltare lamentele da persone che guadagnano milioni e milioni di euro e che fanno un lavoro che solo in pochi potranno fare nella loro vita.

Ci riferiamo alle polemiche successive al coro di Gattuso contro Leonardo. Oggi la replica seccata dell’allenatore dell’Inter che dichiara “Gattuso il giorno in cui ho preso la decisione di lasciare il Milan, si è rivolto a me dicendomi che almeno ero stato coerente nella mia scelta. Oggi, invece, su molti quotidiani ho letto che desidera ancora raccontare le sue verità. Mi piacerebbe, quindi, proprio sapere quali sono le cose che avrebbe ancora da dire visto che, nè telefonicamente nè di persona è stato mai possibile. Inoltre mi farebbe piacere anche conoscere la posizione ufficiale della società Ac Milan in merito a quanto accaduto“. Ovviamente Gattuso poteva risparmiare questa bravata, ma non sappiamo cosa si aspettase Leonardo dopo esser passato da una sponda all’altra di Milano. E sicuramente il centrocampista del Milan non è andato ai microfoni a urlarlo in mondovisione e non lo ha fatto ogni giorno dell’anno, da quando Leonardo è andato all’Inter. E’ stato un episodio singolo, in seguito a uno scudetto vinto, trasportato dalla curva.

Ed è cosi che la pensa anche Adriano Galliani che ha dichiarato: “‘Non mi sembra il caso di drammatizzare. Non dimentichiamo che i calciatori, in fin dei conti, sono pur sempre dei ragazzi”. Non è dello stesso avviso Stefano Palazzi che ha aperto un fascicolo su quanto avvenuto e valuterà eventuali procedimenti.

%d bloggers like this: