Il limite del Barcellona? L’antisportività di Busquets e Pedro

La straordinaria prestazione di Messi e compagni di ieri sera contro il Real Madrid ha sancito definitivamente, se mai ce ne fosse stato il bisogno, la superiorità netta del Barcellona a livello europeo. Nessuna squadra esprime un calcio così bello e concreto, soprattutto nessuno può vantare in rosa Mister 52 gol stagionali.

Si legge da più parti la perfezione della squadra allenata da Guardiola, a livello tecnico e tattico; c’è però un ambito nel quale alcuni giocatori peccano, ed è la sportività. Ci sono giocatori come Puyol e Mascherano, per non parlare dello stesso Messi, che sono dei fuoriclasse assoluti; al loro fianco però giocano due giocatori che non hanno proprio la sportività nelle loro corde, come Sergi Busquets e Pedro.

loading...

Le simulazioni continue dei due canterani farebbero infuriare qualsiasi squadra avversaria. Busquets è caduto a terra almeno tre volte simulando dei colpi al volto, quando al massimo era stato colpito da una spallata in un contrasto di gioco lecito. Non è la prima volta che il giovane mediano spagnolo tiene questo atteggiamento, basti pensare alla simulazione della semifinale di ritorno dello scorso anno, quando Thiago Motta venne espulso ingiustamente per una gomitata inesistente.
Pedro non è stato da meno, svenendo almeno quattro volte per colpi inesistenti: clamoroso il contatto con Arbeloa, che compie un normalissimo fallo di ostruzione, e puntuale si scatena il parapiglia.

Le reazioni dei madrileni Pepe, Adebayor e Marcelo non sono assolutamente giustificabili: il primo ha colpito duramente Daniel Alves (un altro che non è un santo); Adebayor meritava l’espulsione per il colpo a Busquets (l’unico vero colpo subito dal mediano); l’esterno basso brasiliano ha infine calpestato Pedro in area di rigore nell’azione del gol sfiorato dall’attaccante spagnolo.

Certamente però l’atteggiamento provocatorio di questi giocatori blaugrana ha fatto perdere la testa ai madrileni, ed i primi andrebbero puniti dai direttori di gara, perchè le simulazioni devono essere punite con ammonizioni ed espulsioni. Forse Mourinho doveva evidenziare questo aspetto delle conduzioni arbitrali nelle partite del Barça.

Ci si chiede dunque perchè mai un allenatore dallo stile pacato e signorile come Guardiola si affidi a giocatori dalla dubbia sportività, quando ha in rosa giocatori come Afellay e Mascherano che sono anche più forti dei già citati Busquets e Pedro. Il fatto che provengano dalle giovanili non vuol dire per forza che siano migliori rispetto ad altri…

loading...

About Emanuele Borgognone
Emanuele Borgognone alias Mr_Padtm