Giro d’Italia in diretta live: Tortoreto Lido-Castelfidardo: John Gadret vince anticipando la volata


Giro d’Italia 11ª Tappa: Tortoreto Lido-Castelfidardo
Dopo la tranquilla scampagnata per velocisti di ieri a Teramo, vinta da cavendish in volta su ventoso e Petacchi, si torna a fare sul serio. La maglia rosa Alberto Contador dovrà guardarsi dalle insidie di un percorso senza grosse salite, ma pieno di saliscendi e molto pericoloso, dunque adattissimo a fughe e colpi di mano. Non c’è un metro dipianura come potete notare dall’altimetria riportata sotto.

Classifica generale

1 Alberto CONTADOR
2 Kanstantsin SIVTSOV a 0:59
3 Christophe LE MEVEL a 1:19
4 Vincenzo NIBALI a 1:21
5 Michele SCARPONI a 1:28

 

Appuntamento con la nostra diretta live a partire dalle ore 15 circa.

La diretta live

Ore 14.30. Ci colleghiamo prima per darvi atto di un aprima interessante fuga a otto: Vicioso, Frapporti, Brutt, Petacchi, Kiriyenka, Ventoso, De Clarcq e Reda. Il nostro velocista duellerebbe con Ventoso in caso di arrivo al traguardo della fughina, ma è presto.

Ore 14.55. La fuga, non molto convinta, è stata neutralizzata facilmente dal gruppo, che ora procede di nuovo unito

Ore 15.23. Mancano 66 km. C’è una nuova fuga di 11 corridori che a Monte Vidon (4. categoria) scollina con circa due minuti sul gruppo con tutti i migliori

Ore 15.55. A 45 km dal traguardo la situazione è invariata. I fuggitivi sono lasciati a bagnomaria a 2’04, segno che difficilmente l’iniziativa andrà in porto. Al 40° km il vantaggio sale a 2’23.

Ore 16.20. A 30 km il vantaggio è sceso a 1’34. Il gruppo comincia a fare sul serio.

Ore 16.35. Mancano 18 km  e siamo in prossimità della salita per Recanati. Lo spagnolo Moreno Fernandez (foto) ha tentato la fuga solitaria e ha una manciata di secondi (20) sul primo gruppetto, col gruppone che insegue sempre a 1’45 circa

Ore 16.48. Ed eccoci allo striscione del decimo. Da qui seguiremo da vicino le fasi finali della corsa. Moreno ha pochi secondi su Konovalovas, ma ora comincia la salita. Ecco il ricongiungimento. Primo gruppetto a 26″, mentre il grosso è a 1’10. Tutto è possibile ancora. Stortoni scatta e tenta di rifarsi sotto alla coppia di testa. Il gruppo recupera ancora ed è sotto il minuto di distacco, ma mancano solo 7 km. Ricordiamo però che l’arrivo a Castelfidardo è posto in cima a una salita lunga 3 km. Ed eccoci ai piedi dell’erta finale.

Ore 17. Sono ancora ben 45 i secondi di vantaggio per il duo Konovalovas-Moreno. La Lampre ora tira a tutta e guadagna paurosamente, siamo a 40″. ora sono solo 13″ ma mancano 800 metri! Sarà volata? Sì sicuramente. Moreno riallunga ma Gadret esce e lo prende, saltandolo. Mancano 100 metri. Ed è John Gadret, bravissimo a uscire dal gruppo al momento giusto, poi Gonzales; Giovanni Visconti terzo.

Classifica invariata dopo l’ennesimo arrivo in semi-volata. Appuntamento a domani stessa ora!






%d bloggers like this: