Galliani conferma: “Uno tra Fabregas, Hamsik, Bale e Asamoah”

Adriano Galliani, presente in Lega per una riunione per i diritti tv, parla di mercato rossonero. Prima però due parole a riguardo dei rinnovi contrattuali: “Abbiamo finalmente finito di discutere i contratti con i giocatori in rosa; a questo punto rimangono 11 calciatori ai quali scadrà il contratto nel 2012. Fino alla fine del prossimo campionato quindi non parlatemi più di rinnovi“. Adesso quindi, dopo aver risolto anche le comproprietà col Genoa e di conseguenza il “caso” Boateng, la società di Via Turati può concentrere tutti gli sforzi sul mercato. Galliani aveva già parlato di una mezz’ala sinistra per completare la rosa. Dopo gli arrivi di Mexes e Taiwo che hanno completato il reparto difensivo, la conferma di Boateng e i vari rinnovi a centrocampo e la conferma dell’attacco più l’inserimento di Paloschi, manca solo questa pedina. Un solo colpo quindi nel prossimo mercato che aprirà i battenti il primo luglio. Un solo colpo, ma un grande nome; un regalo ai tifosi lo ha definito Galliani che poi fa anche una lista dove include anche Marek Hamsik. Per il centrocampista del Napoli sono pronti 20 milioni di euro, massimo 25.

Sembra che Hamsik sia il primo obiettivo e lo si capisce anche dalle parole di Galliani: “Difficilmente sarà un giocatore proveniente da un grande team europeo, piuttosto sarà un emergente”. Va detto però che Hamsik è già un giocatore confermato nel nostro campionato e non è da considerare proprio un emergente. Ganso non è una mezz’ala sinistra, ma lo potrebbe essere invece Lamela. “Il nuovo acquisto sarà un po’ come lo fu Kakà quando lo acquistammo per 7 milioni di euro“, aggiunge ancora l’amministratore delegato del Milan, che da queste parole fa intendere che non è neanche un giocatore attualmente troppo costoso. Ma poi sorprende tutti e dichiara: “Asamoah è una mezz’ala sinistra, come del resto anche Hamsik, Fabregas, Bale e Van Der Vaart, sbizzarritevi per tutta l’estate per scoprire chi sarà“. Se questi sono i nomi, i tifosi rossoneri possono già iniziare a sognare per la prossima stagione.

%d bloggers like this: