Arriva SuperMario, il paladino anti-bulli! Balotelli difende un bambino vittima di offese.

Allora forse anche il Mario nazionale ha un cuore e non è l’orco che tutti ci vogliono descrivere.. Mario Balotelli ha difeso un bambino incontrato al campo dei Citizens. Il bambino gli chiede in autografo e Mario, vedendo che è veramente piccolo gli chiede “Ma tu non dovresti essere a scuola?” E da lì esce la verità, ovvero che il bambino in questione (accompagnato al campo dalla mamma) “bigiava” la scuola perchè vittima di bullismo. Mario allora ha caricato in macchina madre e figlio, e senza pensarci due volta è partito alla volta della scuola dove ha incontrato il preside. Qui, scoperto il nome del bullo di turno, ha preteso un incontro a quattr’occhi, costringendo il colpevole a scusarsi con la sua giovane vittima.

Mario sente molto il problema del bullismo e pensa che sia qualcosa contro cui agire sempre – ha spiegato una fonte beninformata vicina al club -. Anche per questo non ha avuto un attimo di esitazione prima di intervenire. Soprattutto pensava che il bambino non dovesse perdere altri giorni di scuola”

%d bloggers like this: