Hattrick serie B. Trinacria vince lo scontro diretto. Hammer Team frena

Due coppie e due capoliste solitarie in vetta ai gironi di B. Purplehaze-Tridentina e Risacca-Trinacria sono i duelli dei gironi 1 e 3, sempre in attesa di terzi incomodi, mentre Arzignano Grifo 2 e Hammer Team per ora dominano incontrastati nei gironi pari. Ma vediamo cos’è successo nella 4.

STAGIONE 41 – 5ª GIORNATA

II.1 Con la vittoria delle prime 4 la classifica si spezza in due tronconi. Tre le facili vittorie esterne, con Purplehaze e Tridentina che hanno la meglio su due squadre troppo sbilanciate in avanti (specie Milanello che gioca un TA estremo). Nessun problema anche per Ponte Nuovo contro il CA monolato di Quahog. Reggina passeggia con il bot Superboom.

loading...

b1

II.2 Arzignano Grifo sembra irrefrenabile, anche se l’impegno interno contro la derelitta Mokum non era certo dei più proibitivi. Calcio vero si è giocato invece a Flynet, dove i padroni di casa si sono imposti nello scotnro diretto con Pennywise. In uno scontro di supedifese alla fine è stata decisiva la fascia titanica dei padroni di casa, mentre i siciliani (forse anche in virtù dell’inferiorità nel possesso) non sono riusciti a penetrare dall’unica ala buona. Tutto facile per gli Umili del Mazzo, mentre merita una citazione d’onore Ajanapa che piazza i suoi primi punti in B grazie a un contropiede da manuale.

b2

II.3 Pesante e sorprendente batosta per Risacca nello scontro diretto. Trinacria si impone infatti 5-0 in una partita che le valutazioni vorrebbero molto più equilibrata. I misteri di Ht. Mar Mousa e Misterya ottengono vittorie esterne vitali, condannando Sandman e Bancons agli ultimi due posti, mentre Spamdoria negli ultimi minuti recupera un punto fortunoso contro CSKA.

b3

II.4 La tanto attesa sfida tra Hammer Team e Ol. Maraviglia si chiude in un nulla di fatto dominato dalle difese. Ciononostante la capolista mantiene un buon margine sulle inseguitrici grazie soprattutto alla sconfitta di Pilota Pazzo con Meglio Morire, determinata da un imporbabile tentativo di contropiede. Moro UTD passeggia mentre Cormio si avvale del suo grande attacco (e di un po’ di fortuna) per espugnare Summano.

b4

loading...

Comments

comments

Facebook