Quando Raffaella Carrà era il sogno degli italiani

Facciamo un tuffo nel passato, per raccontare la tv italiana degli anni settanta, quando Raffaella Carrà, tra le altre, era il sogno erotico proibito degli italiani. La simpatia e il caschetto biondo della Raffa nazionale (vero nome Raffaella Pelloni) allietava tutti i sabati sera del Belpaese con i suoi classici contenitori allora denominati varietà. Le gambe della showgirl emiliana erano le più apprezzate assieme a quelle delle gemelle Kessler.

La popolarità di Raffa era tale che le riviste soft-patinate sbavavano per un suo nudo (mai concesso) al punto che Playmen arrivò a sfoggiare una copertina in topless con la sua sosia (la vediamo nella fotogallery). Ecco le foto più belle della Carrà, che potrete vedere stasera alle 21,20 in diretta su RaiUno per il concerto a favore dei terremotati in Emilia.

loading...

Clicca sulle foto per ingrandirle

§


§§

loading...

Comments

comments

Facebook