Hattrick serie C. La seconda giornata. Primi tentativi di fuga

La 2ª della serie C di , a cura del nostro corrispondente Dyer87.

Se Buonanno si vede dal mattino…Bella vittoria di Molto Atletico Biscia.  Slow Team, Cekkino F.C., Leoni d’africa, Madre Esmeralda: è gia fuga?

loading...

III.1 Continua la corsa di the Guardians F.C., che come previsto, vince in casa di Bumba Stars . Doppiette per Zanirato e Evangelista, mentre Ombelli sigla il definitivo 5-0. La squadra di Altares continua cosi la serie di vittorie consecutive: con questa fanno sei. Dopo la bella vittoria al debutto, Robin P.I. ottiene 3 punti senza nemmeno dover scendere in campo. F.C. Atacksya infatti da un altro WO e perde 5-0 a tavolino. Inizia la stagione “giocata” anche per Molto Atletico Biscia che con un sorprendente 1-0 espugna lo “skidmania F.C. Arena”. Mister Elcino deve ringraziare Cesare Buonanno, 32enne con un passato in U20 (21 presenze), che sigla al 35’ il gol-partita. Buonanno, che era sul mercato fino a pochi giorni fa, avrà convinto il suo mister a farlo rimanere? Skidmania FC può recriminare qualcosa vedendo le valutazioni a fine gare, ma dopo la vittoria a sorpresa della prima giornata i conti tornano. I conti invece non tornano a Atletico Hork, che perde 3-1 contro AuroraRG che ottengono cosi i primi punti della stagione. Ma gli ospiti dopo essere stati colpiti dal random alla prima giornata, continuano a essere perseguitati. Oggi infatti meritavano almeno il pareggio.

III.2 Vince e convince la capolista! Slow Team strapazza La Cadrèga per 4-0, prende i 3 punti e si porta al primo posto in solitario. Ancora in gol, dopo la tripletta della prima giornata, Succu a cui fanno compagnia la doppietta di Pisciotta e il gol di Battistella. La Cadrega perde punti, ma anche giocatori: si fermano per infortunio Natale e Attanasio, rispettivamente per due e tre settimane. Doppio pareggio per 3-3 nelle partite montellino-Niccoviola e His Inferna-airone f.c.. Al “Montellinium” davanti a 41577 spettatori è giusto il pareggio, anche se i padroni ai padroni di casa il pareggio va stretto. Nell’altro pareggio invece, gli ospiti avevano il pronostico dalla loro, ma in una partita che ha il sapore della guerra, il 3-4-3 dei padroni di casa ha la meglio. Al 90’ conteremo sei gol, tre ammoniti, un espulso e tre infortunati. Vittoria facile infine per FermoProvincia che batte in casa 8-0 Armata Brancalone. Da segnalare la tripletta di Zagaja che consente cosi al giocatore di portare il pallone a casa.

III.3 La notizia della settimana arriva da Bucal Juniors, che consapevole di essere almeno agli spareggi per non retrocedere, decide di rifondare la squadra e mette in vendita quasi tutti i giocatori. La partita del sabato StandupforHibs!-Bucal Juniors è quindi un punto interrogativo: alla fine vincono i padroni di casa grazie al gol di Pegado che arriva solo nel finale (84’). Ma guardando le valutazioni di fine gara, la squadra di enricobig83, avrebbe meritato almeno il pareggio. StandupforHibs! rimane cosi a punteggio pieno. A fare compagnia alla squadra romana, ci pensa Psv Maindove che dopo i cinque gol della prima giornata, si ripete battendo 5-1 Roller 77. Ottime valutazione, soprattutto in difesa, da parte dei padroni di casa. Gli ospiti che si schieravano con un 4-5-1 pressing non hanno potuto fare niente. La neopromossa FC Davellona coglie tre punti importanti: netta la vittoria per 4-2 su Fedayn FC che rimane a zero punti. Vittoria di Picchio72 per 1-0 contro VACCHEDELWEST.

III.4 Arrivano a quota sette le vittorie consecutive di Gallitasaray e con la vittoria per 5-3 contro Malocchio United, mantiene la testa della classifica a punteggio pieno. Una vittoria che arriva in rimonta, dopo l’1-2 degli ospiti siglato da Kathriner. Ma il vantaggio di Malocchio dura giusto un minuto: ci pensa Stenhult  a pareggiare i conti. Stenhult segnerà poi anche il momentaneo 4-2. A punteggio pieno rimane anche la neopromossa A.C. Alce che batte con un secco 2-0 Piccini FC. La vittoria arriva grazie a un centrocampo superiore e a una difesa che è riuscita a bloccare gli attacchi avversari. Per entrambe le formazioni brutte notizie però arrivano dall’infermeria: dovranno restare fermi per due settimane, sia Jourde che Kok. Si porta al terzo posto Mare salato che batte in casa per 3-1 U.S.Sarmeola. Dopo il vantaggio ospite con Licitra, è la squadra di Cortomaltese a fare la partita che trova nella ripresa  il doppio vantaggio. Nonostante un bell’attacco, U.S. Sarmeola non è riuscita a fare di più. Clamorosa vittoria di Atletico Mini che nei minuti finali riesce ad avere la meglio su Saints Regia. Di fronte a 52512 spettatori le squadre scendono in campo con un 3-4-3 dei padroni di casa e un 3-5-2 AOW degli ospiti. La squadra di regia5 riesce per due volte a portarsi in vantaggio, ma Dunn pareggia per Atletico Mini al 81’ e Sina all’87’ riesce a siglare il gol vittoria. Altletico Mini coglie cosi i primi tre punti della stagione mentre Saints regia rimane ferma a quota zero.

III.5 La domanda nasce spontanea: dove vuole arrivare 11Fenomeni? Dopo la doppia promozione (campioni V.185 nella stagione 39 e campioni IV.61 nella stagione 40) continua a vincere anche in C. Splendida vittoria in trasferta per 6-2 contro Riccione. Si allungano cosi a 13 le vittorie consecutive. Una squadra che gira a mille e che fa davvero paura. Il mattatore di questa partita è senza alcun dubbio l’argentino Iván Vallarta, che con le quattro reti siglate nei 90’ arriva a quota 177 in carriera. A fine gara il “risultato previsto” (foxtrick ndr) recita cosi: vittoria di casa 0,14%, pareggio 0,07%, vittoria trasferta 99,79%! Mantiene il passo però Altair che vince 1-2 a sorpresa in casa di St.Grèè CFC 2004. Il pressing della squadra di giokomel ha funzionato bene. La Vecchia Scuola-Potolini termina 2-2 ed è sicuramente il risultato più sorprendente della giornata. Gli ospiti con un 4-4-2 CA riescono a portarsi sullo 0-2 nella prima mezz’ora di gioco. La superiorità dei padroni di casa è netta ma non riescono a fare bottino pieno e forse il punticino che arriva sul finale è da considerarsi un punto guadagnato visto come si era messa la partita. La seconda giornata è all’insegna delle vittorie in trasferta e infatti la terza arriva dal “FashionStar Arena” dove Hellas Baligio vince 3-2 contro A.C.FashionStar. Episodio decisivo è stata l’espulsione al 34’, sul 2-1 dei padroni di casa, di Gomez che in quattro minuti raccoglie due cartellini gialli. Il pareggio di H.Baligio arriva all’87’ con Kronander e un minuto più tardi lo stesso Kronander riesce a siglare il definitivo 2-3 che fa esultare i tifosi ospiti al seguito della loro squadra.

III.6 Parte bene HIC SUNT LEONES che fa bottino pieno in entrambe le partite: dopo la vittoria della prima giornata, batte in trasferta per 1-0 Cucciolandia. I padroni di casa dopo il 5-3-2 CA della prima giornata, si presentano con un 5-4-1 pressing. Una forte difesa e il lato d’attacco azzeccato non bastano a far punti. Perde punti preziosi Balla coi gufi, che non va oltre il pareggio in casa di Cricropa. Vedendo le valutazioni la squadra di macao avrebbe meritato la vittoria, ma per due volte in vantaggio non è stata capace di chiudere la partita. La neopromossa nutello si ferma in casa di Lazio2005 che vince 4-3. La squadra di Stefano raccoglie quindi i primi tre punti della stagione dopo il passo falso contro HIC SUNT LEONES. La vittoria in trasferta di Atomica per 5-2 ai danni phantom nishoba è la vera notizia della giornata: la squadra di casa, favorita alla vigilia, non solo perde, ma viene anche umiliata con 5 gol davanti ai propri tifosi. E oltre al danno anche la beffa: Asta rimarrà fermo per 5 settimane.

III.7 La capolista tenta la fuga: Cekkino FC con la vittoria per 2-1 contro Luxor Team è l’unica squadra che rimane a punteggio pieno. Ancora ottime valutazioni dei padroni di casa che dopo l’ottimo secondo posto della scorsa stagione, puntano decisamente verso gli spareggi. La squadra di Luxor3 nonostante le belle valutazioni in difesa non è riuscita a fermare con il CA gli avversari. Ma contro questo Cekkino FC sarà difficile per tutti. Cadano ancora i campioni in carica della serie Sayanju, che perdono in trasferta per 3-1 contro Bombaster9. La squadra gestita Super101 dovrà svegliarsi in tempo, o dovrà porsi nuovi obiettivi stagionali. Primi tre punti per F.C. Forze Vive, che dopo sette promozioni consecutive, in questa stagione dovrà lottare per evitare la retrocessione. Intanto vincono meritatamente in casa 2-1, contro Gold Dragon Army. La quarta vittoria casalinga della giornata arriva per merito di sportingfiorenzuola che con un netto 3-0 batte Koala F.C.. Doppietta per Tiago Collares. Nella prossima giornata da seguire Bombaster9 – sportingfiorenzuola.

III.8 L’unica vittoria esterna di questa seconda giornata arriva dal Camp Biancospino, dove 50000 spettattori hanno assistito alla vittoria di Dinamo Ierendi per 4-2 ai danni di A.C. Biancospino. Si mantiene cosi a punteggio pieno la squadra di belfagor che con i quattro gol inflitti agli avversari arrivano a quota 325 gol in III.8 e diventano così la formazione più concreta nella storia di questa serie. Vince anche Gaina team che mantiene il passo della Dinamo Ierendi. La squadra lombarda batte in casa Delirium che con lo sfavore del pronostico hanno fatto anche fin troppo per contrastare i più forti avversari. Per la squadra di jewel80 adesso però arriva una partita più abbordabile, da vincere assolutamente contro Fear of starvation che rimane in fondo alla classifica perdendo 5-0 contro cavriago est. Da segnalare l’infortunio di Parmigiani che comunque è meno grave del previsto. Un netto 5-0 anche per Zemand Land ai dannidi tellone. Niente da dire su questa partita che ha visto un netto dominio da parte dei padroni di casa dal primo all’ultimo minuto.

III.9 E’ l’87’, uno splendido doppio passo mette a sedere il suo marcatore. E’ ancora lui a involarsi indisturbato sulla destra e a segnare il 2-3!! La partita è pacello-Leoni d’africa. Il marcatore è Paolo Leone. Sicuramente una beffa doppia per i padroni di casa che non avrebbero mai immaginato a quel punto di uscire dal campo con zero punti e per di più con il gol dei Leoni d’Africa siglato da Leone. La squadra di Mod-furiga coglie altri tre punti e si porta in solitaria al comando della classifica. Segue in seconda posizione Stains & Maniacs che è bloccata sul 3-3 al “Del Duca” dall’impeccabile 4-5-1 LI di Ascoli Calcio. Una partita dalle forti emozioni: dopo il vantaggio degli osptiti al 38’ con Parklak, il pareggio arriva nella ripresa al 54’ con Orting. Passa appena un minuto ed è di nuovo vantaggio ospite con Yuso. Ascoli Calcio non ci sta e ancora Orting pareggia nel minuto successivo. E’ il 56’ ed è 2-2. Stains & Maniacs fa di tutto per ottenere i tre punti e al 75’ passa in vantaggio Di Brandimarte. Incredibile ma vero, passa solo un minuto ed Gates per l’Ascoli a siglare il definitivo 3-3. Non funziona il 3-5-2 TA AOW di Partizan Fulo e il perché lo si capisce dal risultato: 7-1 per Gassilla FC. Da annotare l’infortunio di Sarmento (3 settimame). Un brutto infortunio colpisce anche Zainuddin bin Mohamad di Onolulu che resterà fermo sette settimane. Onolulu che perde, oltre al giocatore, anche i tre punti: vince infatti per 4-2 Vis Tiferno.

III.10 In quella che è diventata la serie più difficile secondo Alltid, la notizia di giornata è la clamorosa vittoria di squatrioti che batte in trasferta F.C.Scalense 2-4. Il pressing degli ospiti ha funzionato alla grande, ma i padroni di casa recriminano per una sconfitta ingiustificata. Nota positiva per FC Scalense il centrocampo che raggiunge titanico (alto). Perde anche X SEMPRE E OVUNQUE che al “Arturo Bandini Stadium” assiste alla splendida tripletta di Messana. 3-0 per Daesu FC. Classifica che appena dopo due giornate non ha nessuna squadra a punteggio pieno. takk…-F.C. Chupito United finisce con un 2-2, ma gli ospti avrebbero meritato qualcosina in più. Vittoria in trasferta per Real Parmense che con una doppietta di Barbizzi batte 2-0 Chettoburgo Calcio.

III.11 Son ben tre le squadre in testa e a punteggio pieno. A.C.SERGNANO batte as insomnia per 3-2. Gli ospiti optano per un 4-4-2 CA e riescono a fare più del previsto. FoFo Team batte in trasferta Sagres A.B. per 3-5: partita combattuta che alla vigilia era da 1X2. Ha la meglio la squadra di Rastelli che vorrà migliorare il terzo posto della scorsa stagione. Vittoria in trasferta anche per Tergeste che infligge un netto 0-3 a pisarei e faso. Risultato un po troppo pesante per i padroni di casa vedendo le valutazioni di fine gara. Dopo il 7-0 in coppa, arriva un altro 7-0 per Monza FC che batte Marecchiese che rimane tristemente in fondo alla classifica con zero punti e 16 gol subiti. Speriamo di rivedere presto una gloriosa Marecchiese avanzare ancora di “tre caselle”.

III.12 Anche in questo girone sono tre le squadre in testa e a punteggio pieno. Continua la corsa dei neopromossi Real Clavis che fanno risultato in casa di damia & Co. Belloni e Farina a segno per gli ospiti. Il momentaneo pareggio di Agosta per damia & Co non serve a nulla: termina 1-2. Vittoria in trasferta anche per l’altro neopromosso zebre_a_pois che infligge un secco 0-3 a Real Springfield. In testa rimane anche Apice che ha vita più dura a battere Csander FC. Davanti a 42832 spettatori presenti allo stadio “Impero” di Csander FC, si assiste a una bella partita, ricca di gol: termina 3-2 per gli ospiti che rimangono anche in 10 al 71’ per l’espulsione di Lehel. Ma in inferiorità numerica Apice riesce comunque a trovare il gol del vantaggio al 78’ con Nekola. L’unica vittoria casalinga arriva per merito di Seportivo Scarpasciolta che batte 4-2 Cannes F.C. Primi tre punti per Seportivo dopo il passo falso della prima giornata.

III.13 Madre Esmeralda batte in trasferta Atletico Batta 1-2 e si porta al comando a punteggio pieno. I favori del pronostico erano tutti per gli ospiti, ma sono i padroni di casa a portarsi in vantaggio al 27’ con Katenstück. Il pareggio però arriva poco prima del 45’ e lo sigla Møller che festeggia cosi le 100 reti in carriera. Il gol vittoria arriva grazie a un difensore: è Moreira al 61’ a siglare il 2-1. L’altra vittoria di trasferta, ma meno prevista, arriva dallo stadio “V Maggio” dove Black Bishop Football Club vince 3-1 contro PutreZidane. A parità di centrocampo è la difesa ospite a fare la differenza, ma siamo convinti che forse un pareggio era il risultato più giusto. Bella vittoria di Alzano che in casa batte 4-3 Valle Aurelia 87. Un bellissimo centrocampo ha garantito il possesso per i padroni di casa che sono rimasti in inferiorità numerica già al 26’ per l’espulsione diretta di Larocca che ha commesso un brutto fallo provocando un infortunio e l’uscita anticipata di Megido. Vittoria di PucK Fair che batte 3-2 Cugini di Zampagna. Il 3-4-3 AIM dei padroni di casa ha la meglio sul 3-5-2 ospite.

III.14 Seconda sconfitta per TDK che perde in casa di valchia.I padroni di casa chiudono la partita in 25’ portandosi sul 3-0. Al 55’ rimangono in 10 per l’espulsione di Tepech ma riescono comunque a tenere il campo. Vita dura per TDK fermo a quota zero. Sicuramente non termirà in ottava posizione visto la presenza di Kubaldeide che regale i tre punti della giornata a La Pupilla che vince in trasferta 7-1. Tiene il passo Bononia Warriors che annienta il 3-5-2 pressing di Fab Sixtyfour: termina 5-2 con i padroni di casa che sfoderano valutazioni di centrocampo e difesa che fanno paura. Perde punti per strada Squali FC che viene fermata sul pareggio in trasferta da ridersteam. Dopo il vantaggio ospite con Alkula, è ridersteam a ribaltare il punteggio in tre minuti portandosi sul 2-1 con le reti di Liljener e Pupa. Al 68’ arriva il definitivo 2-2 segnato da Botor.

III.15 Lo avevamo detto nel primo articolo e per ora non ci sbagliamo: per la promozione è una corsa a tre. Vittorie di trasferta infatti per le tre in testa alla classifica: Cazzamari si impone 4-1 in casa di Glomerand che dopo essersi portato in vantaggio subisce il ritorno degli ospiti. Titanium FC non partiva di certo da favorita nella partita contro A.S. Taised, ma riescono a fare bottino pieno vincendo 3-1. I sardi perdono comunque Salaorni che salterà la coppa. Honved vince invece meritatamente 2-0 in casa di Orange Tower Rangers. Una forte difesa degli ospiti ha consensito di non subite gol e riuscire a prendere i tre punti preziosi. Smuove la proprio classifica BiboBiba che di fronte ai propri tifosi batte 5-0 Ftar Football. Uomo partita sicuramente il nazionale Wang Kwok Chu che con la tripletta di giornata raggiunge quota 220 gol in carriera.

III.16 Dopo la doppia promozione Caudium Team 1909 non ha intenzione di fermarsi neanche in C: due partite, due vittorie! La seconda arriva in trasferta ai danni di SUPERMGO che non resistono alla furia di Angeli a segno due volte. Resta a punteggio pieno anche Sporting Ponte di Nona che in casa, batte Squek con un netto 4-0. Le valutazioni a fire gara dicono che Squek ha una difesa superiore, un attacco superiore. Per i padroni di casa solo il centrocampo. Alla fine come già detto è vittoria di Sporting e non con un rosicato 1-0 ma addirittura 4-0: quando il centrocampo vale tutto! f.c. campsch-Equipo Los Rumberos finisce 1-1. Un punto a entrambe, ma che sicuramente va stretto agli ospiti che dopo il vantaggio di Sepsey non sono bravi a gestire la partita e si fanno recuperare al 68’ con Lavorato. Pattumeros dopo la sfortunata sconfitta della prima giornata non ammettono repliche e battono 4-1 AC Matterhorn. Doppietta per Dedikov. Per Pattumeros partita difficile nel prossimo turno: sono attesi in casa di Caudium Team 1909.

loading...