Hattrick ed Hattrick Open: un disastro targato Svezia

Molti di voi utenti ed appassionati di Hattrick avrà notato un peggioramento della giocabilità e della fruibilità di Hattrick negli ultimi mesi. L’utente hattrickiano medio non ne può più: continui down del sito, impossibilità di seguire integralmente le partite di campionato del sabato, gravi anomalie nel sistema nei trasferimenti (aste a volte prolungate dopo un down, a volte no), il tutto con un aumento iperbolico del costo del Supporter negli ultimi due anni.

L’ennesimo down di oggi ha però finalmente svelato l’arcano, e rivelato (forse) la causa di tutti questi problemi: Hattrick Open. La versione (totalmente a pagamento) del gioco, di cui nessuno o quasi sentiva la necessità, funziona esattamente sugli stessi server di Hattrick classico, come si intuisce dal messaggio di down apparso sulla pagina ufficiale di facebook degli svedesi:

loading...

Sostanzialmente, sui server, magari anche potenziati ma sempre quelli sono, su cui girava un sito, ora ne girano due. Siccome l’azienda che possiede Hattrick ha anche altri online games, si spera che almeno quelli abbiano dei server loro dedicati.

Viene ora da chiedersi se è lecito o meno lamentarsi. Sì perchè spesso e volentieri, in discussioni simili che vengono aperte nei forum, una parte degli utenti si lamenta, che sia Supporter o meno; un’altra invece, ai Supporter rinfaccia la libertà di non pagare e dunque di non usufruire di tale servizio, mentre ai non-Supporter ricorda che il gioco è gratuito, e quindi basta lamentarsi.

Io sono di parte, e sostengo che è lecito lamentarsi, perchè il Supporter, con il proprio denaro, finanzia quelle che dovrebbero essere le migliorie del gioco, compresa la prestazione dei server; il non-Supporter invece, collegandosi al sito, è costretto a visualizzare tutta una serie di banner pubblicitari, molti dei quali fastidiosi, i quali fanno incassare agli “svedesi” più denaro quanti più contatti giornalieri vengono realizzati. Tradotto, più un non-Supporter è online e naviga nelle pagine del sito, più i proprietari di Hattrick incassano.

Credo sia arrivato il momento di far comprendere, civilmente, che una migliore gestione delle risorse e del sito è necessaria ed indispensabile, se si ha a cuore il futuro, e la sopravvivenza, di Hattrick.

Vi lascio lo spazio dei commenti sotto per avere una vostra opinione, ricordandovi che è totalmente inutile prenderserla con MOD, GM, LA e via dicendo: gli unici responsabili della gestione del sito sono gli HT.

loading...

Comments

comments

About Emanuele Borgognone
Emanuele Borgognone alias Mr_Padtm
Facebook