Coppa del mondo orienteering: Due trionfi di squadra nelle sprint

Finali emozionanti a (Finlandia, 50 km. a est di Helsinki) per la prima prova di Coppa del mondo di corsa orientamento. La gara maschile è stata dominata dalla squadra svizzera, che ha rifilato una sberla agli avversari piazzando i propri atleti ai primi 5 posti. Tra le donne trionfo delle svedesi che occupano l’intero podio.

Percorsi molto vari, con tratti urbani che si alternavano a ripide colline.

loading...

A sorpresa si è imposto il 21enne , alla prima stagione in élite, che grazie a una gara da lui definita perfetta ha avuto la meglio su Matthias Merz, praticamente appaiato al rivale per tutta la gara. Decisiva l’uscita dal penultimo punto, dove Merz perdeva 7 secondi e doveva soccombere anche allo sprint da centometrista di Kyburz. Vicinissimi anche Hertner, Müller e Daniel Hubmann, con Lind primo dei non elvetici a 20 secondi. L’avversario più pericoloso degli svizzeri sembrava il norvegese Lundanes, vincitore della qualificazione, che però incappava in clamoroso errore andando lungo all’ottavo punto, quando era a soli 3 secondi da Kyburz.

L'incertezza finale di Merz

La clamorosa distrazione di Lundanes

Anche tra le donne vi è stato un rovesciamento di valori rispetto al mattino. Lena Eliasson ha guidato la corsa dall’inizio fino al famigerato penultimo punto, dopo il quale è andata in confusione lasciando per strada 15 decisivi secondi che hanno aperto la porta del successo alla connazionale , argento mondiale nel 2009. Vicinissima chiudeva Annika Billstam per la tripletta della squadra gialloblu. Solo nona e mai in corsa la finlandese Fincke, vincitrice nel bosco la mattina. La squadra di casa è forse la più delusa dopo questa giornata inaugurale.

Lena Eliasson rovina tutto nel finale

Nella classifica dopo la prima tappa del comandano Merz e Fincke grazie ai tempi fatti segnare nella qualificazione e ai bonus della gara pomeridiana.

Prossima prova martedì 21 giugno a Göteborg, preceduta nel weekend dalla tradizionale e sentitissima staffetta Jukola (Venla per le donne) in cui gareggeranno quasi 15000 atleti per 2500 squadre. Al via anche le compagini maschile e femminile del CUS Bologna e molti altri italiani sparsi tra vari club scandinavi.

Infine, ecco i link per vedere o rivedere le finali, da non perdere:

uomini
http://areena.yle.fi/video/1308235699532
donne
http://areena.yle.fi/video/1308241809683

Risultati
Sprint maschile
1 SUI Matthias Kyburz 15:49.0
2 SUI Matthias Merz 15:58.3 +9.3
3 SUI Fabian Hertner 15:59.4 +10.4
4 SUI Matthias Müller 16:02.5 +13.5
5 SUI Daniel Hubmann 16:05.9 +16.9
6 SWE William Lind 16:09.6 +20.6
7 SWE Erik Rost 16:13.6 +24.6
8 GBR Scott Fraser 16:14.1 +25.1
9 SUI Andreas Kyburz 16:17.7 +28.7
10 SWE Anders Holmberg 16:24.3 +35.3
11 SUI Martin Hubmann 16:24.9 +35.9
12 RUS Valentin Novikov 16:29.1 +40.1
13 RUS Andrey Khramov 16:34.7 +45.7
14 NOR Øystein Kvaal_Østerbø 16:41.2 +52.2
15 FIN Mats Haldin 16:43.5 +54.5
16 SUI Baptiste Rollier 16:44.9 +55.9
17 SWE Gustav Bergman 16:46.9 +57.9
18 DEN Tue Lassen 16:47.0 +58.0
19 NOR Carl Waaler_Kaas 16:47.2 +58.2
20 NOR 16:52.5 +1:03.5
21 NOR Audun Weltzien 16:58.6 +1:09.6
22 FIN Pasi Ikonen 17:00.6 +1:11.6
23 SWE Olle Boström 17:06.1 +1:17.1
24 FIN Tero Föhr 17:07.3 +1:18.3
25 NOR Hans_Gunnar Omdal 17:09.2 +1:20.2
26 FIN Olli-Markus Taivainen 17:14.2 +1:25.2
27 FIN Jonne Lehto 17:15.7 +1:26.7
28 LTU Simonas Krepšta 17:33.8 +1:44.8
SWE Johan Runesson disk
FIN Hannu Airila disk

Sprint femminile
1 SWE Linnea Gustafsson 15:44.3
2 SWE Lena Eliasson 15:52.7 +8.4
3 SWE Annika Billstam 15:54.4 +10.1
4 DEN Signe Søes 16:01.5 +17.2
5 SUI Rahel Friederich 16:07.6 +23.3
6 SWE Tove Alexandersson 16:20.2 +35.9
7 SUI Ines Brodmann 16:31.9 +47.6
8 FIN Merja Rantanen 16:37.0 +52.7
9 FIN Anni-Maija Fincke 16:48.0 +1:03.7
10 DEN Maja Alm 16:49.3 +1:05.0
11 FRA Amélie Chataing 16:54.2 +1:09.9
12 GBR Tessa Hill 16:54.3 +1:10.0
13 RUS Julia Novikova 16:54.5 +1:10.2
14 SUI Judith Wyder 16:55.8 +1:11.5
15 SWE Lina Strand 16:59.2 +1:14.9
16 SUI Angela Wild 17:01.7 +1:17.4
17 SWE Emma Claesson 17:04.8 +1:20.5
18 NOR Elise Egseth 17:09.4 +1:25.1
19 NOR Tone Wigemyr 17:14.8 +1:30.5
20 NOR Heidi Bagstevold 17:15.7 +1:31.4
21 SWE Sofie Johansson 17:21.0 +1:36.7
22 NOR Mari Fasting 17:27.8 +1:43.5
23 FIN Outi Ojanen 17:29.9 +1:45.6
24 FIN Venla Niemi 17:30.1 +1:45.8
25 RUS Ekaterina Popovich 17:41.2 +1:56.9
26 RUS Galina Vinogradova 17:45.1 +2:00.8
27 FIN Bodil Holmström 17:58.1 +2:13.8
28 GBR Claire Ward 18:03.0 +2:18.7
29 RUS Nataliya Vinogradova 18:25.1 +2:40.8
30 FIN Maria Rantala 18:35.4 +2:51.1

Nordic tour – 1. tappa

Uomini
Name Total time
1 Matthias Merz 30:03
2 Olav Lundanes 30:24
3 Pasi Ikonen 30:50
4 Daniel Hubmann 30:56
5 Matthias Kyburz 30:58
6 Matthias Müller 30:59
7 Fabian Hertner 31:13
8 Tero Föhr 32:05
9 Carl Waaler Kaas 32:16
10 William Lind 32:23

Donne
Name Total time
1 Anni-Maija Fincke 32:17
2 Merja Rantanen 32:42
3 Heidi Bagstevold 33:06
4 Tone Wigemyr 33:15
5 Annika Billstam 33:18
6 Mari Fasting 33:34
7 Maja Alm 33:48
8 Tove Alexandersson 33:50
9 Julia Novikova 34:26
10 Rahel Friederich 34:29

loading...

Comments

comments

Facebook