Il calcio scommesse travolge nuovamente il calcio italiano. Il punto su persone e società coinvolte, tra cui Siena ed Atalanta

Questa mattina presto vi abbiamo informato dell’arresto di Giuseppe Signori, ex bomber tra le altre di Lazio e Bologna, che era stato arrestato, insieme ad altri 15 tra cui anche giocatori, ex giocatori e dirigenti, nell’ambito di una maxi inchiesta di calcio scommesse.

Le notizie si sono rincorse per tutta la mattinata, e sono usciti i nomi di tanti calciatori in attività, ex calciatori, dirigenti e società coinvolte. Gli inquirenti sono stati molto chiari al riguardo: si trattava di una vera e propria organizzazione criminale. Inoltre, le prove a loro carico sarebbero importanti ed inconfutabili. Cerchiamo di mettere ordine.

loading...

Le partite sotto osservazione sono quelle degli ultimi mesi dell’ultimo campionato che si è disputato, società di Serie B e Lega Pro. L’inchiesta è stata portata avanti dalla squadra mobile di Cremona: a novembre 2010 infatti, alcuni giocatori della Cremonese sarebbero rimasti intossicati dopo aver assunto alcune bevande, bevande manomesse da alcuni degli indagati per peggiorare le prestazioni dei calciatori, e falsare dunque la partita a sfavore della Cremonese: questa la tesi degli inquirenti.

Da questo episodio è partita l’inchiesta. le gare sotto osservazione sono 18: una di A, 5 di B, il resto Lega Pro. Ecco l’elenco:

CREMONESE-SPEZIA del 17 ottobre 2010
MONZA-CREMONESE del 21 ottobre 2010
CREMONESE-PAGANESE del 14 gennaio 2011
SPAL-CREMONESE del 16 gennaio 2011
BENEVENTO-VIAREGGIO del 13 febbraio 2011
LIVORNO-ASCOLI del 25 febbraio 2011
VERONA-RAVENNA del 27 febbraio 2011
BENEVENTO-COSENZA del 28 febbraio 2011
REGGIANA-RAVENNA del 10 marzo 2011
ASCOLI-ATALANTA del 12 marzo 2011
TARANTO-BENEVENTO del 13 marzo 2011
ATALANTA-PIACENZA del 19 marzo 2011
INTER-LECCE del 20 marzo 2011
ALESSANDRIA-RAVENNA del 20 marzo 2011
BENEVENTO-PISA del 21 marzo 2011
PADOVA-ATALANTA del 26 marzo 2011
SIENA-SASSUOLO del 27 marzo 2011
RAVENNA-SPEZIA del 27 marzo 2011

Per manipolare gli incontri a suo vantaggio, l’organizzazione criminale si impegnava su più fronti dunque: bevande manomesse, come nel caso della Cremonese, ma anche accordi verbali ed impegni di carattere pecuniario.

Veniamo dunque ai nomi più noti che sono finora trapelati:

– Giuseppe Signori: agli arresti domiciliari, sarebbe stato secondo il GIP di Cremona Guido Salvini “l’elemento centrale del gruppo di scommettitori di Bologna”. Avrebbe dunque partecipato, assieme ad altri, ad una serie di scommesse sulle partite truccate, tra cui un tentativo per Inter-Lecce di 150.000 euro, tentativo che approfindiremo dopo;
– Cristiano Doni – Atalanta: indagato, sarebbe stato il referente per le partite di serie B;
– Stefano Bettarini: indagato;
– Mauro Bressan ed Antonio Bellavista: ordinanza di custodia cautelare;
– Vittorio Micolucci – Ascoli, Vincenzo Sommese e Gianfranco Parlato: ordinanza di custodia cautelare;
– Marco Paoloni – Benevento, ex Cremonese: ordinanza di custodia cautelare.

Torniamo ad Inter-Lecce 1-0, gol di Pazzini: l’idea dell’organizzazione criminale era di scommettere fortemente su una vittoria in goleada, un over, per l’Inter. Per far questo, Paoloni avrebbe fatto credere ad altre persone che sarebbe riuscito a contattare alcuni giocatori del Lecce per falsare la partita. Tra gli scommettitori per quella gara, Paoloni, Bettarini e Signori.

Altre notizie che sono trapelate parlano di un’organizzazione straordinariamente efficiente, con fino ad un massimo di 5 partite in contemporanea truccate, e di una sorta di tariffario per la compera delle gare stesse. Una serie di perquisizioni ha colpito titolari di agenzie di scommesse e liberi professionisti, nel corso delle quali sarebbero stati trovati ulteriori elementi a favore delle tesi degli inquirenti, che addirittura amplierebbero le indagini.

I campionati di serie B e Lega Pro ora sono in una situazione di bilico, perchè ancora in corso playoff e playout. Inoltre, Atalanta e Siena sono già state promosse direttamente in serie A, e potrebbero rischiare una clamorosa retocessione. Si attendono dunque ulteriori sviluppi di cui vi terremo aggiornati qui su GameFox.

loading...

Comments

comments

About Emanuele Borgognone
Emanuele Borgognone alias Mr_Padtm
Facebook