Hattrick Serie C. L’8ª giornata.

La 6ª giornata della serie C di , a cura del nostro corrispondente Dyer87. Prosegue la sottorubrica chiamata “Sotto la lente…”, a cura di Dott_Willy_Wonka, che ogni settimana analizzerà in modo dettagliato le partite di un girone. Questa settimana il III.15.

Gallitasaray continua la propria corsa nel III.4 allungando a otto i punti di vantaggio. AC Milanello torna a vincere, dopo il pareggio di sette giorni prima. Lazio2005 batte ancora Balla coi Gufi e rimane al comando nel III.6. Tutto invariato nel III.8, dove Superboom continua a inseguire Zemand Land. Ac Sergnano continua a vincere e fa otto su otto in questa stagione.

SOTTO LA LENTE… il III.15 (in aggiornamento)

III.1 Tutto facile per la capolista Atletico Pescarese, che batte 3-0 il fanalino di coda Aurora RG. A parità di centrocampo, la differenza la fanno le valutazioni nelle altre zone del campo. Buona difesa dei padroni di casa, che si coprono sul lato giusto e bloccano l’unico lato dell’attacco avversario in grado di impensierire. La squadra di gia73 rimane cosi a due punti e la zona playout si allontana. Rimane invece in corsa Skidmania F.C. che blocca sul pari Atletico Hork. Finisce 1-1, con entrambe le reti nella ripresa. Era però più giusta la vittoria dei padroni di casa, superiori di ben oltre cinque livelli a centrocampo. AC Mokum conferma il secondo posto e guadagna due punti proprio su Atletico Hork. Nella prima giornata di ritorno batte in casa Molto Atletico Biscia per 6-1. Vittoria giusta per i padroni di casa, ma risultato troppo ampio, che non rispecchia quanto visto in campo. E ne approfitta Robin P.I. che esce dalla zona playout dopo la vittoria per 6-2 contro Asd&Lol. I padroni di casa vanno sotto di un gol, ma in pochi minuti riescono a ribaltare la situazione e a dilagare.

loading...

III.2 Mantiene la vetta Melody Nelson che batte in trasferta Niccoviola per 1-3. Vittoria giusta per la capolista e a niente serve il 442 CA dei fiorentini, che non si spostano dal settimo posto. His Infernal Majesty poteva allungare sulla zona retrocessione, ma non riesce a guadagnare punti sul proprio campo contro Dinamo Brahe. Eppure la squadra di casa, va per ben due volte in vantaggio, ma non riesce a tenere il ritmo degli avversari, che alla fine avranno la meglio vincendo 2-4. Per Dinamo Brahe tre punti e secondo posto. Nel big match di giornata basanosi – airone f.c. hanno la meglio i padroni di casa che si impongono per 5-2. Partita già chiusa al 38’ con il gol del 3-0. Entrambi i gol degli ospiti arrivano nei minuti finali, all’88’ e all’89’. Tutto facile per Winning Eleven g.b. che batte il bot Pilota Pazzo per 0-9.

III.3 Nessun problema per FC Davellona che batte Picchio72 per 9-0. Quattro gol per tempo bastano alla capolista per prendere tre punti e confermare il primo posto. Si tiene a un punto di distacco Ancona, che batte in trasferta 5-0,Fedayn FC. Tutto facile per gli ospiti, che bissano la vittoria dell’andata. Buon attacco per Ancona, con due lati che toccano lo splendido. Tiene il passo anche StandupforHibs! che batte Superigor8 per 2-3. Decisivo il gol di Albrighi al 76’ che risolve la partita a favore degli ospiti. Penalizzante sconfitta per Superigor8, che avrebbe meritato almeno il pari. Sono ben cinque i livelli di differenza tra i due centrocampi. Vittoria anche per Incegneri Corrucciati che grazie a un 352 AOW, batte Roller77 e il suo 442 CA per 4-1. Doppietta per Rainho.

III.4 E’ sempre più Gallitasaray nel girone 4. Sono otto adesso i punti di vantaggio, quando ne rimane in palio 18. Ma come all’andata, anche al ritorno, Saints Regia non ci provano neanche mettendo in campo una squadra ridicola, che fa disastroso (molto alto) a centrocampo. Finisce 2-0. E’ invece una bellissima partita quella tra CiccioDiNonnaPapera e A.C. Alce. Finisce 3-4 per gli ospiti che riescono cosi a fermare gli avversari, che prima di questa partita erano al secondo posto. Partita che si decide tra il 78’ e il 79’ con i gol di Jourde e Soverini. Entrambe le squadre si affrontano a viso aperto con un doppio 253, rinunciando in parte alla difesa. Il centrocampo dei padroni di casa è superiore di tre livelli rispetto a quello ospite. Forse era più giusto un pari, ma tre punti a testa, tra andata e ritorno accontenta entrambi, anche se all’andata Alce avrebbe meritato non un pari, ma una netta vittoria. Di questo risultato ne approfitta Atletico Mini che torna al secondo posto battendo Lazio FS per 3-0. Partita chiusa già al 35’ con il terzo gol di Giordano. Nessun problema per U.S.Sarmeola che batte il bot Quahog per 0-8.

III.5 La capolista AC Milanello ottiene ancora una vittoria che la porta a ventidue punti. Nella prima di ritorno batte in casa 4-0 A.C.FashionStar, ed è un 4-0 che grida vendetta al pari di sette giorni prima. Giusta e meritata la vittoria per i padroni di casa, che sono a un passo dalla B data la sconfitta di Galatinaikos per 0-4 in casa contro St.Grèè CFC 2004. I punti di vantaggio adesso sono sette. E’ Ints Dalbiņš con la sua tripletta a decidere la gara a favore di St.Gree, che cosi si porta in seconda posizione. Era però più giusto il pari. Unico pareggio della giornata arriva tra Hellas Baligio e Cannarsa Team che si accontentano di un 1-1. Apre Gabriëls all’11’ per gli ospiti, pareggio al 27’ di Rivera. Buon attacco per gli ospiti che realizzano magnifico su due lati; la difesa blocca bene le iniziative avversarie. Forse ci poteva stare la vittoria di Cannarsa Team. Solito WO di Altair e Potolini vince 5-0.

III.6 E’ una sfida a due in questo girone. Lazio2005 e phantom nishoba si giocheranno il primo posto, con Hic Sunt Leones, pronto a fare un bello scherzo a entrambe. In questa giornata vincono tutte le prime tre. Iniziamo proprio da Hic Sunt Leones che batte 9-1 il bot Armata Palese. Per le altre due squadre, le partite erano molto più impegnative e insidiose: la Lazio2005 di Stefano ospitava Balla coi Gufi, mentre Phantom nishoba giocava in casa contro Atletico Quare. La capolista ha la meglio sui gufi, vincendo 3-0. La squadra di macao, si presenta ancora con il pressing e resiste fino al 60’. Poi il secondo e il terzo gol della Lazio chiudono la partita. Phantom nishoba invece va sotto ben due volte nel primo tempo, ma la reazione e immediata e porta subito al pari. Il gol decisivo arriva all’84’ grazie a Natali, che aveva anche pareggiato al 35’. Sia Balla coi gufi che Atletico Quarte si allontanano dal vertice e si giocheranno un posto salvezza con Atomika, che in questa giornata batte il rifondante Napoli96 per 0-7.

III.7 Sayanju pareggia in casa di Luxor_Team per 3-3. Frena la capolista, che in superiorità numerica dal 38’ non riesce a trovare il colpo vincente per portare a casa tre punti importanti. Il campionato si potrebbe riaprire, ma Stundabbà F.C. non ne approfitta e va addirittura a perdere. Risorgono infatti i cekkini, che si impongono per 3-0 davanti al proprio pubblico. Finalmente una vittoria per Cekkino Fc, che è stata spesso sfortunata in questa stagione. Un 3-0 che non ammette repliche, ma che fino all’85’ ha permesso agli ospiti di sperare almeno un punto. Le reti di Karić e Vicenç tra l’85’ e l’86’ hanno chiuso definitivamente la gara. 3-0 è anche il risultato con il quale F.C. Forze Vive batte Bombaster9. Si riapre adesso la lotta per la salvezza con quattro squadre in quattro punti. Sembra invece ormai destinata alla retrocessione Ostia Mare F.C. che perde nello scontro diretto con Koala fc. Vincono infatti gli ospiti per 1-3 e guadagnano punti importanti per continuare a sperare, anche se in questa giornata anche le altre squadre in corsa per i playout e  salvezza hanno preso punti importanti.

III.8 Prima di ritorno all’insegna delle squadre di casa che vincono tutte. Nessuna difficoltà per Fora che batte il bot Tellone team per 7-0 e conferma il terzo posto raggiungendo i diciotto punti. LorenzOne F.C. cade in casa della capolista Zeman Land per 4-0 e resta al settimo posto. Vittoria meritata per la prima in classifica che mantiene un punto di vantaggio sulla seconda, Superboom. La squadra di pa-gre, batte con ottime valutazioni Gaina team per 3-1. Sono quasi nove i livelli di differenza a centrocampo tra le due squadre, il che spiega l’83% di possesso dei padroni di casa. A.C. Biancospino allunga sulla zona playout, battendo per 4-0 Delirium. Due gol per tempo sono più che sufficienti per ottenere tre punti, che permettono a Ac Biancospino di raggiungere quota 12. Doppietta per Grīnbergs.

III.9 Nessun problema per Stagni e Maniaci che batte Segnamosoloinrovesciata per 5-2. Sono gli ospiti ad andare in vantaggio al 35’ con Moreno, ma nella ripresa la capolista si sveglia e ribalta il risultato. Ben quattro reti negli ultimi dieci minuti di gioco. Segue con due punti di distanza Pollame che batte con un secco 5-1 Pacello. Vittoria meritata per i padroni di casa che non rischiano praticamente nulla. Buone valutazioni in difesa e in attacco per la squadra di Polaanka. Doppietta per Niklas Krahl che apre le marcature.Niente da dire sullo 0-10 con il quale onolulu batte il bot Karameikos MC, ormai destinato alla retrocessione. Bella vittoria esterna per Gassilla FC che batte Vis Tiferno per 1-3. Con questa vittoria gli ospiti consolidano il terzo posto, mentre Vis Tiferno scivola in zona playout. Risultato comunque giusto, che premia la supremazia di Gassilla.

III.10 Tutto invariato nella III.10. Resta al comando Sistemamoggi che batte il fanalino di coda, X Sempre e Ovunque nerazzurri per 4-2. Partita noiosa soprattutto nella ripresa, con i padroni di casa che a vedere le valutazioni, meritano i tre punti. Vittoria che consente alla capolista di portarsi a diciotto punti totali, mantenendo il vantaggio di due punti su Chettoburgo Calcio. Per quest’ultima vittoria facile per 4-0 contro F.C. Chupito United. Partita già chiusa nel primo tempo, mentre nella ripresa c’è tempo per il gol di Skals che vale la tripletta giornaliera. Ottimo 4-0 anche per Squatrioti che batte StellaRossa Cavriago. Apre e chiude le marcature Scardovi, nel mezzo la doppietta di Roi. Risultato troppo ampio per quanto visto in campo, ma la vittoria dei padroni di casa è meritata. A parità di centrocampo, la differenza la fa la difesa di Squatrioti. Daesu F.C. – F.C.Scalense finisce 1-1, ed è un punto che serve poco a entrambe le squadre. I campioni in carica, rischiano seriamente in questa stagione e la zona salvezza si sta inesorabilmente allontanando. Sono cinque i punti di ritardo, mentre dietro incombe F.C. Chupito United.

III.11 E sono otto le vittorie in questa stagione. Ac Sergnano continua a mantenere una striscia impressionante che le permette di avere un piede in serie B. Cade ancora Genova Principe, questa volta per 1-5. Apre la doppietta di Jensen, prosegue la doppietta di Tabangay e chiude ancora Jensen che realizza cosi la tripletta. Buon centrocampo per la capolista che raggiunge il magnifico (molto basso) in trasferta. Ottime anche le valutazioni di difesa, che bloccano bene gli attacchi avversari. Monza F.C. passa in seconda posizione, dopo aver battuto F.C. UndesBrocks per 1-4. Risultato mai in discussione e tre punti strameritati per gli ospiti, superiori su sette zone su otto. Mantiene il passo anche Pisarei e faso che in casa contro Sagres A.B. vince 2-1. Partita che si decide tutta in 4’ tra il 27’ e il 31’. Apre Salvel con una doppietta, accorcia subito Reisenauer. Non funziona il 253 pressing degli ospiti. Nessun problema per AS Galacticos che batte 0-6 il bot Fofo team.

III.12 Passa al comando Apice nel III.12. Nella prima giornata di ritorno, la nuova capolista, batte Barbisa F.C. 4-2. Partita già chiusa al 34’ con il punteggio sul 3-0. Non funziona il 442 Ca degli ospiti e la vittoria per Apice è meritata. La squadra di tipo_losko, si ritrova al comando a causa della sconfitta di Driders, che perde in casa di Seportivo Scarpasciolta per 3-0. Il 541 pressing degli ospiti prova a bloccare gli avversari, ma non basta: la vittoria di Seportivo ci sta tutta. Profondo Sud batte Cannes F.C. e esce dalla zona playout. Al “Shamalaya”, vince Profondo sud per 3-0. Doppietta per Førland che apre e chiude le marcature. Tutte e tre le reti nella ripresa. L’unico pari della giornata è tra Sandman – zebre_a_pois: finisce 3-3. Burkinshaw, Vera e ancora Burkinshaw portano la loro squadra sul 3-0 al 67’. Incredibile la rimonta degli ospiti che trovano il pari nel giro di dieci minuti con la doppietta di Menetti al 72’ e al 78’ e Simeunović all’82’. Punto fondamentale per le zebre, per rimanere in corsa per un posto nei playout.

III.13 Vanno a braccetto Madre Esmeralda e FC Lentini United, entrambe vittoriose in questo turno ed entrambe a quota 19 punti. Madre Esmeralda batte in casa il fanalino di coda el gila F.C. per 3-0. Partita scontata alla vigilia e tre punti facili per la squadra di andreaabur. Anche FC Lentini United vince in casa per 3-0 contro PucK Fair. Sono decisivi per la vittoria i sei livelli di superiorità a centrocampo e l’ottimo attacco sulle fasce che arriva a extraterrestre di abilità. Sia el gila F.C. che PucK Fair si allontanano dalla zona salvezza e la stagione adesso si mette in salita. Ottima vittoria casalinga anche per Valle Aurelia 87 che batte 2-1 Fiamma Bianca. Vittoria giusta per la squadra di Zucca; non serve a niente il 442 CA degli ospiti. Partita noiosa e povera di occasioni, sopratutto nel primo tempo. L’unica vittoria esterna della giornata arriva per merito di SuperNova! che batte Cugini di Zampagna per 2-3. Partita che sembrava già chiusa dopo 39′ quando il punteggio era 0-3. I padroni di casa nella ripresa provano la rimonta ma si fermano sul 2-3.

III.14 Come sette giorni fa il big match della giornata era spamdoria – La Pupilla. Questa volta non termina in parità: La Pupilla infatti vince e dilaga imponendosi 2-6, ma il risultato è bugiardo per quanto visto in campo e il pari era giusto anche al ritorno. Sono 306 contro 308 le HatStats. Con questi tre punti La Pupilla vola al secondo posto a quota diciassette punti, a pari merito con la capolista La Pratina. Quest’ultima continua a vincere e questa volta lo fa contro Fab Sixtyfour per 4-2. 352 AOW per i padroni di casa, 352 pressing per gli ospiti. E’ meritata la vittoria dei padroni di casa. Nessun problema per Valchia che batte il bot PolePole team per 11-0. Triplette per Miradercole e Agostinelli. Con questi tre punti Valchia si allontana dalla zona retrocessione e si porta a meno tre punti dal quarto posto, utile per la salvezza diretta. Anche per Squali F.C. pochi problemi contro l’altro bot Codevilla Galaxy: finisce 6-1 con Squali che prende anche gol, andando in svantaggio al 7’ grazie al gol di Jimsheleishvili. Poi ci pensa Propersi a ribaltare il risultato con una tripletta (24’, 31’,35’).

III.16 Sacrofano F.C. mantiene la vetta e vince ancora, come sette giorni prima, contro Equipo Los Rumberos. Finisce 6-1 per la capolista che cosi si porta a diciotto punti. Partita già chiusa al 27’ con il 4-0 firmato da Germann. Nel big match di giornata ha la meglio Dopolavoro Caparosolànti che in trasferta batte Sporting Ponte di Nona per 0-3. Risultato penalizzante per i padroni di casa, che meritavano almeno un pari. Niente da fare e Dopolavoro Caparosolanti si prende i tre punti balzando al secondo posto, a meno tre dalla vetta. Vittoria esterna anche per Real Terminator che vince 4-5 e condanna Squek a una probabile retrocessione. Gli ospiti sotto di due gol già al 28’ e in dieci per l’espulsione di Perra al 27’, riescono nel miracolo e ribaltano il risultato. Perde anche il fanalino di coda f.c. campsch, che rimane a due punti e ha già un piede e mezzo in IV serie. Vince infatti Caudium Team 1909 che si impone in trasferta 2-4. Vittoria meritata per gli ospiti.

loading...

Comments

comments