Wwe Report: Raw 14/06/2010

Lo show si apre con Wade Barret, vincitore della prima edizione di Wwe Nxt e capo dei ribelli che settimana scorsa hanno devastato Raw, al centro ring con microfono in mano.

Lo raggiungono anche gli altri ex-partecipanti di Nxt, e tutti dovrebbero essere la per chiedere scusa di quanto accaduto la scorsa puntata.

loading...

Ma invece di chiedere scusa, i rookies attaccano verbalmente la dirigenza Wwe, facendo intervenire anche il GM di Raw, Bret Hart, il quale, dopo una piccola riflessione, decide di licenziare Barret per tutto quello accaduto fin qua.

Al ritorno dalla pubblicità ecco il primo match della serata, un fatal four way con in palio il titolo US.

A contendersi la cintura saranno, oltre il campione R-Truth, John Morrison, Zack Rayder e The Miz.

Dopo una contesa più che dignitosa, torna campione degli Stati Uniti The Miz, che approfitta dell’ottimo lavoro fatto da Morrison per portarsi a casa il match, beffandolo proprio al momento del pin vincente.

Si va nel backstage dove Randy Orton si dice pronto per il match di domenica al PPV Fatal Four Way e che lo dimostrerà stasera contro Sheamus.

Lo spettacolo va avanti con il match tra Chris Jericho ed Evan Bourne.

Vincitore della contesa Bourne per squalifica di Y2J, dopo che quest’ultimo colpisce l’avversario ripetutamente con calci anche se questi era alle corde.

Fa il suo ingresso con boato delpubblico il Wwe Champion John Cena, visibilmente provato dopo i fattacci di lunedì scorso.

Promo contro i ragazzi di Nxt, che puntualmente fanno il loro ingresso in scena e tentano di ripetete quanto già fatto, ma questa volta tutto il roster di Raw si presenta in scena e scaccia via i giovani.

Match tra Eve Torres e Gail Kim contro Maryse ed Alicia Fox. Vince la prima coppia con pin di Eve su Maryse.

Tempo di match di coppia tra Big Show e il guest host della serata Mark Feuerstein (protagonista del telefilm Royal Pain, in onda la domenica sera su Italia 1) contro Ted Di Biase e Virgil.

Facile vittoria per la coppia composta dal gigante e dall’attore.

E  siamo giunti al main event della serata, che vede in scena da una parte Randy Orton e John Cena contro Sheamus e Edge.

Bret Hart, per evitare possibili attacchi esterni, ordina la presenza a bordo ring di molti wrestler del roster.

Il match (anche molto piacevole a dire il vero) procede senza intoppi fin quando, spente le luci dell’arena, partono delle immagini dal backstage dove vediamo gli ex-rookies di Nxt distruggere tutto e prendere con la forza Bret Hart, caricarlo in una limousine e farla schiantare ovunque.

La puntata termina con un Bret Hart fuori dalla macchina semi svenuto minacciato nuovamente da Barret, che intima una risposta (a cosa?) entro domenica sera.

loading...

Comments

comments

Facebook