Biathlon: titolo europeo per Dorothea Wierer

Ultima giornata dei campionati in con le spettacolari gare ad inseguimento basate sul risultato delle prove sprint del sabato.

L’azzurra ha riscattato il secondo posto di ieri imponendosi nettamente nella gara junior e aggiungendo questo alloro ai 3 titoli mondiali conquistati il mese scorso.

loading...

Primi a gareggiare gli uomini. Non parte l’azzurro Hofer, terzo ieri, proiettato verso i mondiali che cominceranno giovedì in Siberia.
La leadership dell’austriaco Eberhard finisce già al primo appuntamento col tiro e due giri di penalità. Passa al comando il quarto di ieri, il russo Lapshin, davanti al lituano Rastorgujevs e al connazionale Volkov, che approfitta degli errori dei rivali al secondo tiro per agganciare Lapshin e superare il baltico.
Al primo tiro in piedi Lapshin sbaglia ancora due volte e Volkov se ne va con 15 secondi sul francese Beatrix e 38 sul tedesco Barth.
All’ultimo appuntamento col poligono solo il bulgaro Anev non sbaglia e passa da quinto a secondo, alle spalle di Volkov che resta primo anche sul traguardo, con Anev che stacca definitivamente Beatrix e si prende l’argento.

Seguono gli junior, le cui posizioni si confermano rispetto alla sprint. Doppietta quindi per il russo Akimov sul tedesco Doll e il ceco Krcmar. Parecchi gli errori dei medagliati al tiro in piedi, ma il vantaggio sugli inseguitori era molto consistente per impensierirli. Krcmar nella prima metà gara era riuscito a staccare Doll, poi le penalità l’hanno relegato al terzo posto.

In campo femminile tripletta per la tedesca Juliane Döll, che ha concesso il sorpasso alla francese Bolliet dopo i primi 5 colpi per riprendersi poi la testa e non mollarla più. La transalpina grazie a uno strarodinario 20 su 20 col fucile si è meritata l’argento, mentre altre due tedesche si sono illustrate con un notevole recupero dalla 13a e 14a posizione per chiudere terza e quarta.

Dorothea Wierer ha chiuso alla grande per sé e per la nazionale italiana questi europei. L’azzurra è passata in testa dopo il primo stop al poligono grazie ai due errori della leader Alikina e da lì in poi ha mantenuto e infine esteso il suo vantaggio sull’altra russa Galich. Alikina ha perso anche il terzo posto, battuta nel finale dalla connazionale Perminova.

Classifiche
Campionati europei – Val Ridanna, 27 febbraio 2011
Gare ad inseguimento

Uomini (12,5 km.)
1 VOLKOV Alexey RUS 1+0+0+1 39:35.7
2 ANEV Krasimir BUL 0+0+1+0 +18.1
3 BEATRIX Jean Guillaume FRA 0+1+0+2 +34.2
4 BARTH Tom GER 1+0+1+1 +47.2
5 GRAF Florian GER 2+0+2+2 +59.3
6 L’ABEE-LUND Henrik NOR 0+0+1+2 +1:00.0
7 RASTORGUJEVS Andrejs LAT 0+1+2+2 +1:00.4
8 LAPSHIN Timofey RUS 0+1+2+2 +1:00.6
9 EHRHART Ludwig FRA 0+0+0+0 +1:10.4
10 EBERHARD Tobias AUT 2+1+2+2 +1:14.0
11 TASCHLER Daniel ITA 0+0+1+0 +1:18.0
15 DUTTO Pietro ITA 0+2+1+1 +1:56.1

Junior maschile
1 AKIMOV Viacheslav RUS 0+1+1+2 38:53.7
2 DOLL Benedikt GER 2+0+0+4 +36.3
3 KRCMAR Michal CZE 0+0+2+2 +51.5
4 PECHENKIN Aleksandr RUS 1+1+2+1 +1:38.5
5 CLAUDE Florent FRA 0+1+2+0 +1:41.3
6 KAUKENAS Tomas LTU 1+0+0+1 +1:42.9
7 YAKUSHOV Nikolay RUS 0+1+0+1 +1:51.5
8 DAROZHKA Aliaksandr BLR 1+0+0+1 +1:57.3
9 WAEGER Lorenz AUT 1+0+2+0 +2:40.1
10 SHMYKOV Evgeniy RUS 1+1+0+1 +2:48.9
13 PLAICKNER Benjamin ITA 2+1+0+1 +3:22.4
15 GALASSI Michael ITA 2+2+3+2 +3:31.3

Donne (10 km.)
1 DÖLL Juliane GER 1+0+0+1 34:54.1
2 BOLLIET Marine FRA 0+0+0+0 +40.8
3 HORCHLER Nadine GER 0+0+0+1 +1:13.3
4 HILDEBRAND Franziska GER 0+1+0+0 +1:23.1
5 GLAZYRINA Ekaterina RUS 3+0+0+1 +1:26.9
6 BAUD Jacquemine FRA 0+0+0+1 +1:42.7
7 SOUKALOVA Gabriela CZE 3+1+1+0 +1:47.7
8 HENNECKE Carolin GER 1+1+1+0 +2:06.2
9 SHUMILOVA Ekaterina RUS 0+0+0+1 +2:08.8
10 SEDOVA Evgeniya RUS 2+0+1+1 +2:32.6
11 OBERHOFER Karin ITA 0+1+2+1 +2:38.5

Junior femminile
1 WIERER Dorothea ITA 0+1+1+1 35:24.5
2 GALICH Olga RUS 0+0+1+1 +48.4
3 PERMINOVA Svetlana RUS 2+0+1+0 +1:14.3
4 ALIKINA Aleksandra RUS 2+1+1+2 +1:14.9
5 VIGNERON Florie FRA 1+1+1+0 +2:05.2
6 ECKHOFF Tiril NOR 0+0+2+1 +2:21.7
7 TRACHUK Tatyana UKR 0+0+1+1 +2:23.1
8 KRYUKO Iryna BLR 1+0+0+1 +2:32.4
9 LATUILLIERE Enora FRA 0+1+2+2 +2:45.2
10 SEMENOVA Tatiana RUS 1+0+2+1 +2:46.9
11 RUNGGALDIER Alexia ITA 1+0+1+1 +2:48.2

loading...