Carlo Ancelotti: “Allenare la Roma, è quello il mio sogno!”

Allenare la Roma? Per ora rimane un sogno”. Carlo ribadisce così il suo amore per i colori giallorossi, senza però sbilanciarsi riguardo un possibile futuro più concreto legato alla guida tecnica romanista. “E’ il mio sogno e l’ho sempre detto, ma per ora rimane tale, io sto bene qui al Chelsea”. Dichiarazioni sicuramente importanti, che se da un lato lasciano intendere l’ovvia dedizione alla causa londinese dell’ex allenatore del Milan, dall’altro evidenziano un amore mai sopito che potrebbe presto concretizzarsi in qualcosa di più…

Dichiarazioni opposte a quelle rilasciate ieri dopo lo 0 a 2 contro il Copenhagen, leggiamole insieme: “Il risultato è buono, abbiamo fatto un’ottima partita, giocata con attenzione e producendo un buon calcio. Questa squadra è stata molto criticata e ha avuto un’occasione per dimostrare che è ancora viva. Torres? L’unica cosa che gli è mancata è stato il gol. La chiave della partita sono stati i due attaccanti. Roma o Real Madrid? Spero di rimanere qui”.

loading...

Intanto i tifosi giallorossi si coccolano Montella, nell’attesa che chissà, un giorno, arrivi davvero Carletto.

loading...