NBA: maxi scambio nella notte… Gallinari a Denver, Melo Anthony ai NY Knicks

Carmelo Anthony e’ un nuovo giocatore dei New York Knicks. O, meglio, Danilo Gallinari e’ un nuovo giocatore dei Denver Nuggets. Si e’ conclusa nella notte italiana tra lunedi’ e martedi’ la maxi trade che ha rivoluzionato i roster di due franchigie. Anthony sbarca nella Grande Mela, andando ad affiancare Amare Stoudemire e a completare dunque una front line strepitosa per mezzi tecnici e fisici. New York ha pagato a caro prezzo l’arrivo dell’All Star: in Colorado, oltre al Gallo, finiscono Wilson Chandler, Raymond Felton, il russo Timofey Mozgov e una prima scelta nel 2014. Viaggio inverso per Anthony appunto e per Chauncey Billups, Shelden Williams, Anthony Carter e Renaldo Balkman. Nello scambio, sostiene il ‘Denver Post’, primo ad annunciarne l’ufficialita’, sarebbe coinvolta anche Minnesota: Corey Brewer va a New York in cambio di Anthony Randolph e Eddy Curry. ‘Sono felice che sia finita – ha dichiarato il coach di Denver George Karl -. E’ un’opportunita’ per reinventarci. Certo, c’e’ un velo di tristezza a proposito, ma non puo’ che essere cosi”. Carmelo Anthony, le cui operazioni di cessione avevano subito un’accelerazione al rifiuto del giocatore di stipulare un rinnovo triennale di contratto a 65 milioni di dollari, potrebbe indossare la nuova maglia gia’ mercoledi’, quando i Knicks ospiteranno Milwaukee.

New York senza il Gallo

loading...

Ad una squadra che ha grande facilita’ di arrivare a canestro non serviva, secondo alcuni osservatori, un marcatore straordinario come Anthony. Insomma, uno scambio tutto a favore dei Nuggets, che in estate avrebbero potuto perdere la loro stella a 0 dollari. Per Danilo Gallinari parte una nuova sfida. Dopo due stagioni e mezza con i Knicks, la sesta scelta assoluta del draft 2008, cambia casa e maglia. E dovra’ lottare per conquistare i playoff: Denver al momento e’ in settima posizione ad Ovest, ma dietro Jazz, Grizzlies e Suns scalpitano.

loading...