Sci di fondo: Jönsson con una marcia in più; Randall piega Falla, quarta Follis

Ancora sole e freddo a per la sprint a tecnica libera, solo 4 giorni prima della medesima prova ai mondiali di Holmenkollen.
Percorsi di 1,2 km. per le donne e 1,6 km. per gli uomini; non ci sono grandi dislivelli, dopo la partenza si sale leggermente per poi scavalcare con un ponte la strada sottostante prima di scendere verso l’arrivo, a sua volta in leggera salita.

Via alla cronaca della gara:

loading...

Quarti di finale femminili
1
Falla su Follis e Kalla; cade subito Saarinen.
Kalla supera Follis all’interno mentre le altre restano indietro; Falla sempre veloce al comando entra in testa in rettilineo e resiste bene fino in fondo su Kalla che si mantiene davanti a Follis, miglior tempo di ripescaggio

2
Fabjan su Eide e Bjoergen. Eide passa subito al comando, scavalcata poi da Bjoergen e Oestberg; Fabjan si rifa avanti e si rimette terza. In volata Bjoergen allunga, mentre Fabjan non ce la fa a recuperare su Oestberg ma è comunque ripescata

3
Visnar su Randall e Majdic; le prime due procedono affiancate, seguite da Lahteenmaki e Majdic; sulla salitella del ponte Randall scatta ed entra al comando in rettilineo; volata serrata con Randall a prevalere su Lahteenmaki e su Majdic, eliminata.

4
Brun-Lie su Crawford e Genuin, che si fa spazio all’interno e passa in testa. Herrmann cade e si riaccoda, mentre Kowalczyk è in difficoltà si stacca dall’inizio.
Brun-Lie si inserisce in seconda posizione e in rettilineo attacca Genuin e la batte; terza Crawford, eliminata.

5
Falk su Vuerich e Jacobsen, che passa in testa all’interno; Vuerich si accoda superando Falk; volata con 4 su una linea e le due svedesi che nel finale passano nettamente: prima Falk su Ingemarsdotter.

Quarti di finale maschili
1
Joensson e Jylhae i più veloci; il finlandese passa alla fine del falsopiano, poi avanza Hofer nella discesina successiva che affianca il leader, poi gli si accoda; sul ponte Joensson supera Hofer e si arriva in rettilineo molto vicini. Hofer e Joensson attaccano Jylhae. Lo svedese vince nettamente, Jylhae è secondo di pochissimo su Thomas Northug, Kjoelstad e Hofer.

2
Valjas su Skaar e ; Skaar passa in testa mentre Strandvall supera Northug. Allunga Skaar, ma Valjas attacca prima dell’ultima curva e entra in testa per la volata; Northug recupera subito e va a vincere facilmente sul canadese e su Strandvall e Gundersen, ripescati.

3
Steen su Dahl; Larsson e Tritscher passano sul falsopiano, seguiti da Scola; Larsson prova ad allungare, ma Scola e Tritscher tengono; scatta nel finale Hellner che si distende in rettilineo e vince su Larsson e Scola.

4
Pellegrino rompe un bastoncino e resta staccato; in testa Frasnelli su Claasen; Pellegrino recupera all’interno e si sistema quarto mentre Claasen va al comando; Harvey attacca sul ponte e supera Frasnelli; in rettilineo Harvey passa e vince bene su Frasnelli che rimonta Claasen e su Pellegrino in rimonta.

5
Newell al comando su Pasini; attacca all’esterno Panzhinskij ma resta terzo e poi cala; è la volta poi di Onda che passa in testa e guida su Newell e Pasini. Volata con Onda a resistere su Pasini; terzo Kollo, veloce nel finale ma eliminato.

Semifinali femminili
1
Falla su Bjoergen e Kalla; la norvegese viaggia veloce e il gruppo segue allungato; Follis passa all’inteno Kalla ed è terza; volata con Falla e Bjoergen velocissime e Follis che si tuffa meglio di Kalla per chiudere terza (entrambe comunque ripescate). Lahteenmaki e Oestberg più indietro.

2
Fabjan davanti a Randall e Genuin. Si stacca Falk.
Genuin attacca all’esterno e passa sul ponte; allo sprint Randall attacca e vince su Ingemarsdotter che recupera bene dal quinto posto; Brun-Lie supera Genuin per il terzo posto, ma entrambe sono fuori

Semifinali maschili
1
Joensson e Larsson avanti su Valjas e Northug, che al termine del falsopiano attacca e prende il comando su Joensson e Gundersen; in volata Northug e Joensson non hanno problemi, mentre sprinta bene Jylhae che è terzo su Larsson ed entrambi sono ripescati.

2
Strandvall su Pasini e Frasnelli; attacca all’esterno Hellner che si mette davanti ai due italiani; sul ponte Hellner supera Strandvall mentre scatta Harvey; in rettilineo Hellner è superato da Harvey; a Pasini si rompe un bastone e non c’è nulla da fare.

Finale femminile
Falla su Randall e Bjoergen; ritmo sostenuto imposto dalla battistrada e le posizioni non mutano; in discesa Follis prova ad avanzare e guadagna il quarto posto.
In volata Randall attacca Falla e nel finale la piega; per il terzo posto sfida al millimetro con Kalla che si tuffa meglio e prevale su Follis e Bjoergen.

Finale maschile
Larsson su Northug e Joensson. Buono il ritmo del battistrada su Northug, ma entrambi sono infilati da Jylhae che affronta il rettilineo al comando; Harvey cerca spazio all’interno, Larsson cede e Northug deve farsi strada all’esterno.
Joensson in rettilineo cambia passo e si invola solitario verso il traguardo; Harvey sorprende e batte Northug per il secondo posto

Classifiche
Konnerud – Drammen, 20 febbraio 2011
Sprint a tecnica libera
Donne
1 RANDALL Kikkan USA
2 FALLA Maiken Caspersen NOR
3 KALLA Charlotte SWE
4 FOLLIS Arianna ITA
5 BJOERGEN Marit NOR
6 INGEMARSDOTTER Ida SWE
7 BRUN-LIE Celine NOR
8 GENUIN Magda ITA
9 FABJAN Vesna SLO
10 LAHTEENMAKI Krista FIN
11 FALK Hanna SWE
12 OESTBERG Ingvild Flugstad NOR
13 JACOBSEN Astrid Uhrenholdt NOR
14 CRAWFORD Chandra CAN
15 MAJDIC Petra SLO
16 SARASOJA Riikka FIN
17 DOTSENKO Anastasia RUS
18 GROENVOLL Maria Nysted NOR
19 HERRMANN Denise GER
20 GAIAZOVA Daria CAN
21 VISNAR Katja SLO
22 SLIND Kari Oeyre NOR
23 MURANEN Pirjo FIN
24 ILJINA Natalja RUS
25 ANDERSSON Lina SWE
26 VUERICH Gaia ITA
27 SAARINEN Aino- Kaisa FIN
28 KOWALCZYK Justyna POL
29 EIDE Mari NOR
30 SMUTNA Katerina AUT

Coppa del mondo
1 KOWALCZYK Justyna POL 1659
2 BJOERGEN Marit NOR 1067
3 FOLLIS Arianna ITA 1025
4 LONGA Marianna ITA 928
5 MAJDIC Petra SLO 894
6 JOHAUG Therese NOR 862
7 KALLA Charlotte SWE 844
8 LAHTEENMAKI Krista FIN 555
9 RANDALL Kikkan USA 545
10 JACOBSEN Astrid Uhrenholdt NOR 534

Coppa sprint
1 RANDALL Kikkan USA 391
2 FOLLIS Arianna ITA 383
3 MAJDIC Petra SLO 370
4 FALLA Maiken Caspersen NOR 262
5 BJOERGEN Marit NOR 257
6 FABJAN Vesna SLO 244
7 KOWALCZYK Justyna POL 232
8 VISNAR Katja SLO 212
9 FALK Hanna SWE 200
10 GENUIN Magda ITA 191

Uomini
1 JOENSSON Emil SWE
2 HARVEY Alex CAN
3 NORTHUG Petter jr. NOR
4 HELLNER Marcus SWE
5 JYLHAE Martti FIN
6 LARSSON Mats SWE
7 STRANDVALL Matias FIN
8 FRASNELLI Loris ITA
9 VALJAS Len CAN
10 ONDA Yuichi JPN
11 PASINI Renato ITA
12 GUNDERSEN Tore Martin Soebak NOR
13 CLAUSEN Kent-Ove NOR
14 NORTHUG Tomas NOR
15 SCOLA Fulvio ITA
16 KOLLO Andres EST
17 PELLEGRINO Federico ITA
18 NEWELL Andrew USA
19 TRITSCHER Bernhard AUT
20 KJOELSTAD Johan NOR
21 STEEN Andreas Myran NOR
22 PANZHINSKIY Alexander RUS
23 HOFER David ITA
24 TEPPAN Vahur EST
25 FOSSLI Sondre Turvoll NOR
26 GOLBERG Paal NOR
27 LYKKJA Hans Petter NOR
28 SKAR Sindre Bjoernestad NOR
29 DAHL John Kristian NOR
30 HEUN Daniel GER

Coppa del mondo
1 COLOGNA Dario SUI 1247
2 NORTHUG Petter jr. NOR 834
3 RICKARDSSON Daniel SWE 781
4 BAUER Lukas CZE 724
5 LEGKOV Alexander RUS 716
6 HELLNER Marcus SWE 643
7 KERSHAW Devon CAN 567
8 GAILLARD Jean Marc FRA 472
9 PERL Curdin SUI 447
10 JAKS Martin CZE 425

Coppa sprint
1 JOENSSON Emil SWE 430
2 HATTESTAD Ola Vigen NOR 344
3 PETUKHOV Alexey RUS 277
4 MODIN Jesper SWE 220
5 SCOLA Fulvio ITA 209
6 PASINI Renato ITA 177
7 MORILOV Nikolay RUS 176
8 PELLEGRINO Federico ITA 166
9 NEWELL Andrew USA 159
11 NORTHUG Petter jr. NOR 158
10 HARVEY Alex CAN 158

loading...