Salto con gli sci: tappa a Schlierenzauer, Coppa a Morgenstern; podio per Elena Runggaldier a Zakopane

Seconda giornata di Continental Cup femminile a , in Polonia, e seconda vittoria per la francese . Dolorante e a riposo la leader Iraschko, la campionessa mondiale junior non ha avuto problemi a prendere la testa nella prima manche per poi contenere il ritorno della giapponese Takanashi. Brillante terzo posto per la campionessa universitaria , a soli 7 punti dalla vincitrice e nettamente davanti alle altre concorrenti, tra le quali altre 4 italiane sono entrate in zona punti, a cominciare da Evelyn Insam ottava.

Risultati
Zakopane, 13 febbraio 2011
Continental Cup femminile
1 MATTEL Coline FRA 90 m 90.5 m 248
2 TAKANASHI Sara JPN 87.5 m 91.5 m 244
3 RUNGGALDIER Elena ITA 87.5 m 88.5 m 241
4 GRAESSLER Ulrike GER 88 m 87.5 m 229.5
5 LOGAR Eva SLO 85 m 82.5 m 219.5
6 BOGATAJ Ursa SLO 81.5 m 81.5 m 210.5
7 WATASE Ayumi JPN 85 m 78 m 207
8 INSAM Evelyn ITA 82 m 79 m 205.5
9 VTIC Maja SLO 83 m 77.5 m 203.5
10 SEYFARTH Juliane GER 81 m 78 m 201
17 D’AGOSTINA Roberta ITA 79 m 73 m 183
18 DEMETZ Lisa ITA 75.5 m 73 m 178.5
30 GIANMOENA Veronica ITA 70 m 60.5 m 132

loading...

Classifica generale
1 IRASCHKO Daniela AUT 1445
2 MATTEL Coline FRA 1100
3 LOGAR Eva SLO 664
4 JEROME Jessica USA 598
5 FAISST Melanie GER 587
6 VAN Lindsey USA 519
7 SEYFARTH Juliane GER 453
8 VTIC Maja SLO 446
9 SEIFRIEDSBERGER Jacqueline AUT 439
10 GRAESSLER Ulrike GER 362
11 RUNGGALDIER Elena ITA 338

La Coppa del mondo maschile è stata conquistata da con 3 gare di anticipo.
Oggi il miglior saltatore della stagione ha festeggiato con un buon quinto posto, che lo vede in ripresa dopo alcune prove piuttosto opache. Protagonisti assoluti sul trampolino di si sono confermati i due vincitori di ieri, Schlierenzauer e Evensen, che hanno surclassato la compagnia.

La prima manche si apre con un bellissimo volo di Morassi; il friulano atterra a 207,5 m. e resta al comando fino al volo lunghissimo di Janne Happonen (240 m.). La giuria abbassa subito la partenza per evitare distanze pericolose, anche perché il vento sta girando in senso favorevole agli atleti. Si continua con una buona prova del norvegese Ingvaldsen, poi i giudici decidono un altro abbassamento della partenza che si rivela poco giustificato e penalizza alcuni buoni saltatori come Kranjec, Neumayer e Ito che non riescono a sviluppare una velocità necessaria per volare lontano. Evensen e Schlierenzauer non si preoccupano della situazione e si sfidano su vertici inavvicinabili per gli altri; prevale a metà gara il norvegese, 230 metri contro 227,5. Terzo, con 213 metri, si inserisce Malysz davanti a un ritrovato Morgenstern; 13° Morassi.

Nella seconda manche Kranjec limita i danni e risale dal 28° al 19° posto; Morassi si conferma e termina 15°, miglior risultato stagionale, preceduto tra gli altri da un Kornilov che risolleva il morale ai russi.
Grandi emozioni le forniscono i primi 6, a cominciare da Ammann che si migliora e riesce ad atterrare con un perfetto telemark a 238,5 metri, misura che gli permette di scavalcare Happonen e Morgenstern, ma non un Adam Malysz che arriva al record nazionale di 230,5 m. e salva il podio per un margine risicato.
Partenza di nuovo abbassata, questa volta solo per i due maestri del weekend: Schlierenzauer vola nonostante ciò a 237,5 metri ed esulta sentendosi forse la gara in tasca; Evensen appare un po’ nervoso in partenza, vola bene ma non riesce a mantenere il flusso e si deve accontentare di 226 metri e del secondo posto.

Morgenstern, pur superato anche oggi da Ammann, mantiene 387 punti di vantaggio e si aggiudica quindi la coppa del mondo, portato in trionfo dai suoi tecnici.

Schlierenzauer, dal canto suo, scavalca Koch nella classifica dei voli che vede un terzetto austriaco al comando.

La Coppa tornerà il 12 marzo con le gare di Lahti; ora spazio ai mondiali di Holmenkollen

Risultati
Vikersund, 13 febbraio 2011
Voli con gli sci
1 SCHLIERENZAUER Gregor AUT 487.5
2 EVENSEN Johan Remen NOR 476.7
3 MALYSZ Adam POL 447.8
4 AMMANN Simon SUI 446.6
5 MORGENSTERN Thomas AUT 431.7
6 HAPPONEN Janne FIN 429.8
7 KOCH Martin AUT 413.3
8 HILDE Tom NOR 409.4
9 HAUTAMAEKI Matti FIN 401.6
10 INGVALDSEN Ole Marius NOR 379.0
11 STOCH Kamil POL 370.5
12 JACOBSEN Anders NOR 369.0
13 KORNILOV Denis RUS 364.6
14 MUOTKA Olli FIN 357.8
15 MORASSI Andrea ITA 355.5
16 VELTA Rune NOR 353.4
17 JANDA Jakub CZE 351.1
18 TOCHIMOTO Shohei JPN 348.8
19 KRANJEC Robert SLO 346.4
20 KASAI Noriaki JPN 346.3
21 ZYLA Piotr POL 336.1
22 CHEDAL Emmanuel FRA 324.5
23 STJERNEN Andreas NOR 301.9
24 TEPES Jurij SLO 299.0
25 TAKEUCHI Taku JPN 286.2
26 HLAVA Lukas CZE 283.9
27 MECHLER Maximilian GER 267.3
28 SKLETT Vegard-Haukoe NOR 261.1
29 SCHOFT Felix GER 252.1
30 YUMOTO Fumihisa JPN 229.7

Coppa del mondo (23/26)
1 MORGENSTERN Thomas AUT 1596
2 AMMANN Simon SUI 1209
3 MALYSZ Adam POL 1045
4 KOFLER Andreas AUT 1016
5 HILDE Tom NOR 854
6 KOCH Martin AUT 714
7 HAUTAMAEKI Matti FIN 686
8 FREUND Severin GER 655
9 SCHLIERENZAUER Gregor AUT 579
10 STOCH Kamil POL 574

Coppa voli con gli sci (5/7)
1 SCHLIERENZAUER Gregor AUT 325
2 KOCH Martin AUT 301
3 MORGENSTERN Thomas AUT 262
4 AMMANN Simon SUI 256
5 MALYSZ Adam POL 255
6 HILDE Tom NOR 234
7 EVENSEN Johan Remen NOR 233
8 KRANJEC Robert SLO 147
9 KOUDELKA Roman CZE 114
10 STOCH Kamil POL 105

loading...