Inghilterra-Italia. Sei Nazioni di rugby in diretta live

Buongiorno dal vostro cronista Francesco Curcio. Siamo qui a Twickenham per seguire Italia-Irlanda in diretta live. Inizio alle 15,30 (ora italiana).

Buon pomeriggio cari lettori, è tutto pronto…per questa seconda giornata del sei nazioni. L’Italia prova a reagire alla sconfitta contro l’Irlanda (13-11) di sabato scorso, mentre gli inglesi provano il grande slam!

loading...

Ecco il XV dell’Italia: 15 Luke McLean; 14 Andrea Masi, 13 Gonzalo Canale, 12 Alberto Sgarbi, 11 Mirco Bergamasco; 10 Luciano Orquera, 9 Fabio Semenzato; 8 Sergio Parisse (capitano), 7 Alessandro Zanni, 6 Valerio Bernabò; 5 Quintin Geldenhyus, 4 Carlo Del Fava; 3 Martin Castrogiovanni, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Salvatore Perugini. A disposizione: 16 Fabio Ongaro, 17 Andrea Lo Cicero, 18 Santiago Dellapè, 19 Robert Barbieri, 20 Pablo Canavosio, 21 Kristopher Burton, 22 Gonzalo Garcia).

Inghilterra il XV: 15 Ben Foden, 14 Chris Ashton, 13 Mike Tindall (cap), 12 Shontayne Hape, 11 Mark Cueto, 10 Toby Flood, 9 Ben Youngs, 8 Nick Easter, 7 James Haskell, 6 Tom Wood, 5 Tom Palmer, 4 Louis Deacon, 3 Dan Cole, 2 Dylan Hartley, 1 Andrew Sheridan. A disposizione: 16 Steve Thompson, 17 David Wilson, 18 Simon Shaw, 19 Hendre Fourie, 20 Danny Care, 21 Jonny Wilkinson, 22 Matt Banahan).

I nostri sono carichissimi mentre suona l ‘inno italiano

INGHILTERRA   59 – 13   ITALIA

INIZIA LA PARTITA

PRIMO TEMPO – parte bene l’Italia…ma

3′ ….l’Inghilterra intercetta la palla…trova un corridoio, parte velocissimo ed subito META INGHILTERRA 5-0, Ashton vola in mezzo ai pali, in meta Flood trasmorma e siamo subito sul 7-0!!


4′ reazione dei nostri che vannoper i pali con Bergamasco…tira…la palla centra i pali, riduciamo lo svantaggio 7-3!!

10′ partita durissima per i nostri, adesso ci si mette anche l’arbitro..calcio per gli inglesi, che centrano i pali 10-3 per l’Inghilterra

12′ adesso siamo noi che proviamo ad andare per i pali, sempre con Bergamasco…che tira…è dentro i pali 10-6…Grande Mirko!!

20′ Oggi i nostri sono dei leoni, lottiamo alla grande contro un Inghilterra che subisce il nostro gioco….altro calcio di Bergamasco, ma stavolta sbaglia, peccato!

22′ l’Inghilterra reagisce, parte alla grande…è quasi sulla linea di meta, ma GRANDE INTERCETTO DI BERGAMASCO che ci salva!!

24′ ancora gli inglesi che insistono nella zona destra, passaggio al centro, riceve Shontayne Hape, passa a Chris Ashtonche va in META 15-6…CALCIO TRASMORMATO 17-6!!

29′ ancora gli inglesi in attacco con la corsa di Mark Cueto che trova un grande bucoi centralmente…no…altra META 22-6, CONSEGUENTE CALCIO TRASMORMATO 24-6!!!

34′ touche per gli inglesi, che sfondono centralmente e Mike Tindall va ancora in META 29-6, CALCIO ANCORA TRASMORMATO 31-6…adesso rischiamo l’umiliazione!!!


40′ finisce questo primo tempo, con i nostri, che dopo un grende inizio, subiscono la forza inglese ed adesso sarà durissima!!! INGHILTERRA 31 – ITALIA 6 – Quattro mete a zero

SECONDO TEMPO – calcio di ripresa del gioco è dato da Tony Flood

4′ Cartellino giallo per Castrogiovanni per fallo dopo un fischio. Joubert implacabile

5′ lottiamo, soffriamo…la il treno inglese è inesorabile…fallo di Bergamasco a un metro dalla nostra meta

6′ Cambi nelle due squadre, per l’ Inghilterra, Shaw rileva Deacon. Mentre per i nostri fuori Del Fava, dentro Dellapè.

9′ Mentre gli inglesi sono sempre in attacco, Marlett prova a cambiare con l’ingresso in campo di Lo Cicero per Perugini. Anche l’Inghilterra cambia con Banahan per Cueto.

12′ Continua l’assalto inglese, ora vicino ai nostri ventidue, Banahan trova un break, il nuovo entrato arriva fino ai pali dove c’è il solito Ashton a schiacciare in meta. Per Flood trasformare è un gioco da ragazzi. Adesso siamo 38-6!!!

16′ Lo Cicero al posto di Castrogiovanni (sospetta frattura del naso), con Perugini che deve rientrare in campo….

18′ Care rompe il placcaggio di Lo Cicero e si tuffa in meta. Wilkinson trasforma facilmente…umiliazione servita: 45-6!!!

23′ Oggi non c’è nulla da fare, i nostri sembrano fatti di burro e gli inglesi carrammati…siamo ormai alla frutta!!

29′ META ITALIA!!!! Gran lavoro della nostra mischia, che spingono fino alla linea di meta con Ongaro che schiaccia in META. Mirco trasforma. Adesso siamo sul 45-13!

32′ Break di Haskell. Si mette in proprio, sta in piedi dopo una ferancesina e schiaccia in meta. Wilkinson poi: a mani giunte e a piede preciso

35′ Azione azzurra nei 22 inglesi, Mc Lean quasi intercettato quando Bergamasco già pregustava la meta. Ripartono gli inglesi, il solito Ashton vola in mezzo ai pali dopo che Banahan ha bruciato Canale….calcio trasmormato…. INGHILTERRA 59 – ITALIA 13!!!


40′ FINE DEL MATCH!!!

FP: Ogni commento sarebbe superfluo…Italia umiliata da una grande Inghilterra 59-13!!!…il vostro cronista vi saluta e vi augura un buon proseguimneto di serata…grazie per essere rimasti in nostra compagnia.

______________________________________

CLASSIFICA

loading...