Intercettazioni Sara Tommasi-Berlusconi: tutti gli sms su Ronaldinho

, Dinho e Berlusconi. I testi delle intercettazioni

La soubrette Sara Tommasi è al centro di un polverone clamoroso. Secondo il Corriere potrebbe essere addirittura “L’anello di congiunzione tra la scuderia di Lele Mora e la criminalità”. Nel video in testa possiamo risentire la telefonata che ha fatto alla trasmissione radio Un giorno da Pecora. Già questo chiarisce come funziona il mondo dello spettacolo, e non solo, in Italia. La showgirl sostiene che le mettevano sostanze nel bicchiere per spingerla a “eccessi sessuali” e di avere il terrore che la cosa si ripeta, al punto da non bere più.

loading...

Questo però a noi interessa relativamente. Ciò che ci riguarda più da vicino è la curiosa parte degli sms intercettati tra la Tommasi e Berlusconi che vedono protagonista Ronaldinho.

Ricordiamo infatti che Sara aveva avuto una storia con il fuoriclasse brasiliano, di cui vi avevamo dato conto lo scorso ottobre. Qui trovate tutta la vicenda e anche video e foto della bella ex-naufraga dell’Isola dei Famosi.

Torniamo a sms e intercettazioni Tommasi-Berlusconi. Tutto comincia nel segno dell’amore: «Amore ti ho mandato un pensiero da Licia. Spero tu capisca questa volta», scrive Sara il 5 gennaio. Poi la prima baruffa: «Silvio vergognati! Mi hai fatta ammalare… paga i conti dello psicologo».

La settimana successiva il Premier chiama la Tommasi – sempre secondo i tabulati pubblicati dal Corriere – e quando la soubrette se ne accorge gli scrive: «Amore perdonami ho visto solo ora la tua chiamata… Se posso fare qualcosa… Bacio grande». E poi, dopo sette secondi: «Mi sei mancato tanto. Spero tu mi possa richiamare presto. Ti amo ancora sai? Lady X».

Ma il bello comincia il 15 gennaio, con 5 ore di messaggi di fuoco, in seguito alla formalizzazione dell’accusa di prostituzione minorile per Berlusconi. «Spero che crepi…»; «Spero che il governo americano inizia a dare lustro a quello ignobile nostrano… la politica è una cosa seria non una barzelletta come l’hai intesa tu».

Gli sms su Ronaldinho

Ed eccoci alla fase di disperazione della Tommasi, quando si accorge che il Milan ha ceduto Ronaldinho.

«Riprendi subito Ron (Ronaldinho, Ndr) nella tua squadra di merda o ti faccio escludere da Obama dai Grandi del mondo.» E poi il fantastico: «Ci vuole una buona reputazione per governare!!! Anche tu fai festini Dinho deve tornare.» Infine: «Stai abusando di potere… immeritato tra l’altro, vedi processi e quant’altro».

Non avendo avuto gran successo nelle sue minacce, la Tommasi quattro giorni dopo parla con la madre e piangendo le dice: «Non so più dove scappare… sono perseguitata da Berlusconi e da tutti, non so dove mettere le mani».

Che fosse lei e non la famosa fidanzata di Berlusconi? O magari entrambe…

Foto gallery di Sara Tommasi. Clicca per ingrandire le foto

loading...