NBA report 27/01. I Raptors dicono addio al sogno playoff

Ennesima sconfitta per i Toronto Raptors, questa notte contro i Philadelphia 76ers, con il punteggio di 107-94. I Raptors restano in partita solo nel primo tempo grazie a un ottimo DeMar DeRozan (29 punti) in attacco. Phila prende il controllo del gioco e piazza il break decisivo grazie alle triple di Louis Williams (15). A chiudere l’incontro ci pensa Marreese Speights (23 punti, 9 rimbalzi) che salendo dalla panchina offre una prestazione inaspettata per i 76ers. Buona prova per (17 punti) che, cercato meno del solito dai compagni, segna dal campo con una discreta percentuale.

I New Orleans Hornets portano a 10 la striscia di vittorie consecutive contro i Golden State Warriors con il punteggio di 112-103. Partono subito bene gli Hornets guidati da uno strepitoso (18 punti, 17 assist) che mette in difficoltà la difesa avversaria che non sa se aspettarsi un passaggio, una penetrazione a canestro o un arresto e tiro. I Warriors provano a restare a contatto nel punteggio con il suo giocatore più incisivo in attacco, Monta Ellis (26 punti). Ma gli Hornets hanno delle ottime percentuali dal campo e chiudono la partita grazie a David West (22) e Trevor Ariza (19). Discreta prestazione per , che in 20 minuti mette a segno 11 punti.

loading...

Riepilogo degli altri risultati:

Orlando Magic – Indiana Pacers 111-96

Memphis Grizzlies – New Jersey Nets 88-93

Denver Nuggets – Detroit Pistons 109-100

Atlanta Hawks – Milwaukee Bucks 90-98

Oklahoma City Thunder – Minnesota Timberwolves 118-117

Los Angeles Clippers – Houston Rockets 83-96

Charlotta Bobcats – Phoenix Suns 114-107

San Antonio Spurs – Utah Jazz 112-105

loading...

Comments

comments

Facebook