Vendita Roma, domani incontro Unicredit-imprenditori americani a New York!

Unicredit-americani, contatti in corso. Si incontreranno domani mattina a  New York, presso la sede di una importante banca d’affari, i rappresentanti di Unicredit  e gli imprenditori statunitensi interessati a rilevare la As Roma. E’ quanto riferiscono  alcune fonti accreditate a Mf-Dow Jones. Partiranno oggi con destinazione Grande Mela, per Unicredit il vice Direttore Generale,  Chief Operating Officer con responsabilità sulle Global Banking Services Strategic  Business Area, Paolo Fiorentino e il responsabile corporate e investment banking Italia  della banca Piergiorgio Peluso. Un meeting oltreoceano che servirà a fare il punto sull’iter di vendita del club  giallorosso, ma soprattutto, spiegano le fonti, servirà alle parti, ed in particolar modo  a Unicredit, per approfondire le modalità di una eventuale partecipazione dell’istituto  di credito in una nuova proprietà targata Usa. Unicredit potrebbe, infatti, ritagliarsi un ruolo attivo nell’ambito della nuova  proprietà del club, mantenendo una quota di minoranza, ma contribuendo a portare avanti  un progetto, quello statunitense, che risulta essere il più concreto e strutturato. Nei giorni scorsi sono proseguite le valutazioni economiche e finanziarie da parte sia  degli americani che della banca, coadiuvati dall’advisor Rothschild. Anche perchè mancano  pochi giorni alla scadenza della deadline per le offerte vincolanti prevista per il 31  gennaio. Non trovano conferma, invece, le voci che i pretendenti statunitensi facciano  capo al magnate di Gap, John Fisher, avvicinatosi al club giallorosso un paio di anni fa.  Si tratta invece di un numero ristretto di imprenditori attivi in diversi Stati degli  Usa, interessati a sviluppare il business sportivo.

Fonte: MilanoFinanza

loading...
loading...

Comments

comments

Facebook