Paura per Serse Cosmi: rapinato e rinchiuso in uno stanzino

Brutta notte, quella appena trascorsa, per Serse Cosmi e la sua famiglia. Tre uomini a volto coperto e forse armati, hanno fatto visita alla villa di Brufa, alla periferia di Perugia, dove si trovava l’allenatore con la moglie e i figli.

I malviventi si sono prima fatti consegnare denaro e preziosi e hanno poi chiuso in uno stanzino Cosmi, la moglie e uno dei figli. Per fortuna non è stato compiuto nessun atto violento e sembra che il bottino rubato non sia poi di un valore elevato. Della vicenda si sta occupando la Squadra mobile di Perugia.

loading...
loading...

Comments

comments

Facebook