Salto con gli sci: Kofler torna al successo e al secondo posto in generale

Finita la nevicata, oggi a si è gareggiato in buone condizioni, anche se il vento ha giocato qualche scherzo cambiando improvvisamente intensità, pur mantenendo una direzione contraria a quella degli atleti, quindi la migliore per fluttuare in aria e non essere schiacciati verso il basso.

Tre sorprese nella prima manche con il giapponese Tochimoto, il norvegese Sklett e il ceco Matura alle spalle dei primi 3.
I migliori della generale beneficiano di un vento tra il metro e mezzo e i due metri al secondo, che li spinge oltre il punto K. Si conferma a buon livello Uhrmann, settimo al termine della prima prova, appaiato al giapponese Daiki Ito.
Molto meglio il vincitore di ieri Freund, che vola a 134,5 metri senza fare una piega in volo e atterrando con un telemark impeccabile: 19 punti la media dello stile.
A 3,5 metri di distanza arrivano Malysz e Kofler, il primo con vento più propizio, il secondo con qualche problema a controllare l’atterraggio con la gamba sinistra e leggermente penalizzato dai giudici.
Quando devono partire gli ultimi due il vento cala quasi a zero: Ammann e Morgenstern rimangono quindi svantaggiati e finiscono molto lontano; grazie al coefficiente di compensazione limitano i danni e terminano undicesimo e tredicesimo.
Al comando a metà gara Freund con 5,7 punti su Kofler e 7,1 su Malysz.
Seconda prova inizialmente marcata dal fantastico salto del norvegese Ingvaldsen, che recupera dal 24° al 10° posto finale.
Tocca poi a Morgenstern, che dimostra grande salvezza di nervi e grazie anche alle buone condizioni di vento salta ben 136,5 metri e si porta nettamente al comando.
Ammann, pur godendo del medesimo vento del rivale si ferma a 127 metri e alla fine recupererà poche posizioni.
E’ la volta dei primi 10: Koudelka con un potentissimo balzo atterra a 131 m. e si inserisce secondo, resistendo a Manuel Fettner e a Uhrmann; gli atleti giapponesi subiscono invece le peggiori condizioni (calma di vento) e retrocedono di molto in classifica, sia Ito che Tochimoto. Jan Matura invece è più fortunato e approfitta per inserirsi dietro Morgenstern e andarsi a prendere il miglior piazzamento della carriera.
Non si conferma Sklett nonostante il vento favorevole e restano i primi 3.
Malysz anche oggi manca il secondo salto e perde due posizioni; guida ora Morgenstern su Matura e sul polacco.
Kofler ha il vento migliore, salta a 132 metri ed effettua anche un buon atterraggio, restando così davanti grazie al vantaggio accumulato nella prima manche.
Freund stacca ancora molto bene ma atterra già ai 120 metri; vittoria a Kofler (terza stagionale) e secondo posto per il tedesco, che se ne torna in Germania con 180 punti in più e l’ingresso nella top 10 della generale, una graduatoria in cui Morgenstern la fa da padrone incontrastato e nella quale Kofler si riprende il secondo posto perso per l’assenza alle gare di Harrachov.

loading...

La prossima settimana si torna in Europa, con ben 3 gare in quel di Zakopane, in Polonia, dove si attendono oltre 40.000 spettatori ad incitare gli idoli Malysz e Stoch.

Nella gara femminile di Continental Cup a Braunlage, secondo successo per Coline Mattel davanti a Daniela Iraschko, che resta davanti in classifica generale per 260 punti

Risultati
Sapporo, 16 gennaio 2011
1 KOFLER Andreas AUT 232.9
2 FREUND Severin GER 224.7
3 MORGENSTERN Thomas AUT 222.4
4 MATURA Jan CZE 212.8
5 MALYSZ Adam POL 211.8
6 KOUDELKA Roman CZE 211.2
7 FETTNER Manuel AUT 207.5
8 AMMANN Simon SUI 204.5
9 UHRMANN Michael GER 202.8
10 INGVALDSEN Ole Marius NOR 186.7
11 KORNILOV Denis RUS 177.1
12 SKLETT Vegard-Haukoe NOR 175.6
13 TOCHIMOTO Shohei JPN 174.3
14 KASAI Noriaki JPN 174.0
15 YUMOTO Fumihisa JPN 171.6
16 FUNAKI Kazuyoshi JPN 167.3
17 SCHOFT Felix GER 165.8
18 FRENETTE Peter USA 159.1
19 INNAUER Mario AUT 156.2
20 TAKEUCHI Taku JPN 155.1
21 HOCKE Stephan GER 150.5
22 STJERNEN Andreas NOR 150.2
23 ITO Daiki JPN 146.9
24 SLIZ Rafal POL 145.5
25 MEZNAR Mitja SLO 141.0
26 ZYLA Piotr POL 140.2
27 ITO Kenshiro JPN 131.3
28 VASSILIEV Dimitry RUS 131.0
29 BOYD-CLOWES Mackenzie CAN 119.7
30 KRANJEC Robert SLO 75.8

Coppa del mondo
1 MORGENSTERN Thomas AUT 1223
2 KOFLER Andreas AUT 771
3 AMMANN Simon SUI 753
4 MALYSZ Adam POL 695
5 HAUTAMAEKI Matti FIN 495
6 HILDE Tom NOR 458
7 KOCH Martin AUT 378
8 FREUND Severin GER 363
9 FETTNER Manuel AUT 351
10 LARINTO Ville FIN 342

Classifica per nazioni
1. AUSTRIA AUT 3694
2. NORWAY NOR 1972
3. FINLAND FIN 1262
4. GERMANY GER 1253
5. POLAND POL 1186

Continental Cup femminile – Braunlage (Germania)
1 MATTEL Coline FRA 86.5 94.5 234.0
2 IRASCHKO Daniela AUT 87.5 93.5 228.5
3 FAISST Melanie GER 87.0 85.5 209.5
4 SEYFARTH Juliane GER 83.5 85.0 205.0
5 LOGAR Eva SLO 85.5 85.0 200.0
6 VAN Lindsey USA 81.0 86.0 199.0
6 SEIFRIEDSBERGER Jacqueline AUT 82.0 85.0 199.0
8 JEROME Jessica USA 80.5 84.0 192.5
9 JOHNSON Alissa USA 82.0 81.5 188.0
10 WINDMUELLER Sabrina SUI 80.5 80.0 179.5

loading...

Comments

comments

Facebook