NBA report 14/01. Continua il momento negativo dei Miami Heat

Con due sconfitte consecutive i perdono il primato della Eastern Conference a favore dei Boston Celtics. Senza LeBron James, che ha subito un infortunio alla caviglia nella partita contro i Los Angeles Clippers, gli Heat non riescono a contrastare degli ottimi . Sin dal primo tempo i Nuggets mettono le cose in chiaro e grazie ai canestri del suo uomo di punta, (21 punti), prendono un buon vantaggio. Chris Bosh (24) è l’unico di Miami con una buona percentuale al tiro, ma i suoi sforzi per recuperare nel punteggio sono vani. Nell’ultimo parziale un super J.R. Smith (28), grazie a giocate spesso spettacolari, chiude l’incontro con il punteggio di 130-102. Serata negativa per Dwyane Wade (16) che sbaglia molto sia dal campo che dalla lunetta del tiro libero.

Riepilogo degli altri risultati:

loading...

Washington Wizards – Minnesota Timberwolves 97-109

Orlando Magic – Oklahoma City Thunder 124-125

loading...

Comments

comments

Facebook