Juventus-Catania. La diretta live

Cari amici e lettori, buonasera dal vostro cronista Antonio Leonardi. Alle ore 21.00 seguiremo insieme la diretta live di Juventus-Catania. Per le altre dirette live offerte da Game Fox cliccate sul link. Vi ricordo che potete commentare con noi la partita utilizzando lo spazio apposito in fondo al post.

Ecco a voi le probabili formazioni di Juventus-Catania:

loading...

Juventus (4-4-2): Buffon; Grygera, Legrottaglie, Chiellini, Grosso; Krasic, Felipe Melo, Marchisio, Pepe; Toni, Del Piero.
A disposizione: Manninger, Motta, Bonucci, Traoré, Salihamidzic, Aquilani, Giannetti. All. Del Neri

Catania (4-1-4-1): Campagnolo; Augustyn, Spolli, Silvestre, Marchese; Sciacca; Martinho, Delvecchio, Ricchiuti, Mascara; Antenucci.
A disposizione: Kosycki, Strumbo, Capuano, Ledesma, Pesce, Gomez, Maxi Lopez. All. Giampaolo.


JUVENTUS

2:0

CATANIA


TABELLINO

MARCATORI

SOSTITUZIONI
34′ Krasic (J) 63′ Silvestre (C) 17′ Aquilani per Toni (J)
53′ Pepe (J) 66′ Marchisio (J) 46′ Grygera per Grosso (J)
87′ Spolli (C) 73′ Gomez per Mascara (C)
75′ Pesce per Martinho (C)
89′ Strumbo per Spolli (C)
89′ Motta per Del Piero (J)

LA CRONACA

PRIMO TEMPO
0′ Buona sera, la coppa Italia è entrata nel vivo con l’ingresso delle big della serie A. Ieri è toccato a Palermo ed Inter, entrambe vittoriose, oggi è il turno della Juventus di Gigi Del Neri, che affronta il Catania.
0′ Squadre in campo, e,  dopo l’esecuzione dell’inno di Mameli, tutto è pronto per cominciare. Partiti.
4′ Pericoloso il Catania con un colpo di testa di Gennaro Delvecchio lasciato solo a centro area, palla alta.
5′ Tiro al volo di Felipe Melo, palla abbondantemente a lato.
7′ Ancora Felipe Melo, questa volta ci prova di testa, ma l’esito è il medesimo, palla fuori.
13′ Toni è a bordo campo, probabilmente non c’è la fa a continuare, si scalda Aquilani.
17′ Ed eccolo il cambio; fuori Toni e dentro Aquilani. Juve senza una prima punta di ruolo.
21′ Un cross dalla sinistra di Pepe mette in difficoltà la difesa catanese; la palla finisce a Krasic, che la rimette subito in mezzo, ma Campagnolo rieasce ad anticipare Aquilani.
23′ Mischia in area rossoazzurra, la palla viene scodellata verso Aquilani, che, in posizione regolare e propizia, non riesce a concludere.
30′ La partita proprio non decolla; la Juventus attacca, ma il Catania si difende bene e lascia pochi varchi.
34′ JUVENTUS IN VANTAGGIO!!! Krasic mette in rete facilmente uno splendido cross di Del Pero, che si è liberato del suo marcatore con una splendida giocata, ed ha servito al serbo un pallone perfetto!!!
36′ Ancora splendida giocata di Del Piero che libera Marchisio solo davanti a Campagnolo, ma il centrocampista spreca malamente calciando a lato.
45′ Segnalato un minuto di recupero.
45’+1 Ci prova il Catania con una bella combinazione Ricchiuti-Antenucci, ma il pallonetto di quest’ultimo è abbondantemente impreciso.
45’+1 Finale di tempo che vede la Juve meritatamente in vantaggio, contro un Catania, forse un po’ troppo rinunciatario. Benchè spuntati, i bianconeri hanno attaccato costantemente, grazie ad un ispirato Del Piero. Gli etnei dovranno cambiare qualcosa se vogliono provare a passare il turno.


SECONDO TEMPO
46′ Tutto è pronto per il secondo tempo. La Juve schiera Grygera al posto di Grosso, mentre il Catania conferma l’undici del primo tempo; si parte.
47′ Ci prova ancora Krasic; tiro da fuori area debole e centrale, para Campagnolo, senza troppi problemi.
52′ La Juve chiede un rigore; dagli sviluppi di un corner, Chiellini gira verso il primo palo, e Martinho mette ancora in angolo, forse con una mano
53′ RADDOPPIO JUVE!!!! Corner dalla destra, Chiellini di testa prolunga sul secondo palo, e Pepe mette in rete a porta spalancata!!!
57′ Annullato un gol a Del Piero; il numero 10 si allunga e mette in rete un pallone filtrante di Pepe, ma il guardalinee segnala il fuorigioco. Il capitano Juventino rimane a terra dolorante per qualche minuto, ma poi si rialza e torna in campo.
63′ Il primo ammonito della partita è Silvestre, che commette un brutto fallo su Del Piero.
66′ Un fallo su Martinho costa il giallo a Marchisio.
69′ Rasoiata di Felipe Melo, Campagnolo si allunga e mette in angolo.
73′ Cambio per gli etnei, entra Alejandro Gomez, che prende il posto di Mascara claudicante.
75′ Altro cambio per i rossoazzurri; Pesce entra al posto di Martinho.
76′ Un bel tiro di Ricchiuti costringe Buffon ad una bella parata in tuffo. Buono, il primo intervento importante della partita del n°1 della nazionale, al rientro dal grave infortunio.
80′ Delvecchio, a centro area, mette clamorosamente alto un cross rasoterra di Gomez; poteva essere il gol che riapriva la partita.
82′ Ancora pericoloso il Catania con Antenucci, che dialoga bene con Gomez e tira, palla deviata in angolo.
83′ Grandissima parata di Buffon su un gran tiro di Pesce, dal corner è poi Augustyn che si mangia ancora il gol dell’1-2, calciando malissimo.
86′ Del Piero fermato quando era solo davanti a Campagnolo, per un fuorigioco dubbio.
87′ Krasic viene fermato fallosamente da Spolli che viene ammonito
89′ Cambio nel Catania, con il debuttante Strumbo che sostituiisce Spolli, e cambio anche nella Juventus, con Del Neri che concede la standing ovation a Del Piero, sostituito da Marco Motta.
90′ Sono tre i minuti di recupero.
90’+3 Finale dall’Olimpico di Torino. La Juve, trascinata da uno splendido Del Piero, schierato nell’inedito ruolo di prima punta, sconfigge per 2 reti a 0 un Catania che si sveglia un po’ troppo tardi. Convincente la prestazione del rientrante Buffon.
loading...

Comments

comments

Facebook