Dahlia Tv annuncia la messa in liquidazione. Serie A dimezzata, serie B oscurata

annuncia la messa in liquidazione. Fulmine a ciel sereno nel ristretto mercato delle tv digitali.

Dopo il ridimensionamento del personale di Natale qualche timore c’era, ma nessuno pensava che i conti in rosso di Dahlia TV fossero così malmessi da preannunciare la liquidazione – altrimenti detta anticamera della chiusura – del canale digitale.

loading...

Eecco di seguito il comunicato stampa emesso da Dahlia:

Roma, 10 gennaio 2011 – A seguito del mutato scenario di mercato che ha reso insostenibile lo sviluppo del proprio business, gli Azionisti di Dahlia Tv hanno deciso di mettere in liquidazione la Società. Non sono ancora state assunte decisioni in merito alla prosecuzione delle trasmissioni, che per il momento seguiranno la normale programmazione.

Ricordiamo che Dahlia TV trasmette sport e programmi a luci rosse e detiene i diritti di tutti gli anticipi e i posticipi di serie B, oltre alle partite in casa e in trasferta di Cagliari, Catania, Cesena, Chievo, Lecce, Parma, Sampdoria, Udinese. Inoltre aveva la Celtic League di rugby, boxe a aveva anche lanciato da non molto il canale Palermo Channel Tv.

Ora sarà da vedere se gli abbonati potranno continuare a vedere le partite per cui hanno pagato profumati abbonamenti. Una manna per Mediaset Premium, il cui strapotere è evidentemente incontrastabile per un piccolo soggetto come Dahlia. Il rischio è che la serie B venga proprio oscurata, visto che economicamente non è un grosso affare, come già si vide ai tempi di Sky.

Alla fine del mese di ottobre 2010, Dahlia contava circa 850.000 abbonati.

loading...

Comments

comments

Facebook