Intervista a Ned, al secolo Gabriele Falistocco, l’ideatore di Maxithlon

Questa settimana il nostro corrispondente dal mondo di Xrono ha intervistato nientemeno che l’ideatore e sviluppatore , alias .

Innanzitutto ti chiedo una tua breve presentazione! Quale è il tuo nome, che studi hai fatto, cosa fai nella vita e perché e da quando sei appassionato di online.

Mi chiamo Gabriele, 26 anni, laureato in economia, ora lavoro per una società di consulenza aziendale. Mi sono iniziato ad appassionare ai browser game più di 6 anni fa, partendo da Hattrick, lavorando come operator per Ogame e toccando piano piano anche altri browser game. Ho, nel tempo, iniziato a preferire i browser game non frenetici e non in tempo reale, a causa dell’aumento dei miei impegni personali e lavorativi che rendono, di fatto, impossibile prendere parte attivamente a tanti giochi attualmente online.

loading...

Come nasce l’idea di Maxithlon?

Nasce dalla constatazione dell’assoluta mancanza di un browser game specifico per l’ leggera. Vi erano decine di browser game per il calcio, tanti altri per vari sport… ma per l’ nessuno. E così ho iniziato a svilupparlo…

Che difficoltà hai avuto a fare un gioco sull’atletica leggera?

Le difficoltà ci sono state e ci sono tutt’ora. L’atletica è uno sport abbastanza complesso, individuale, basato su più di venti discipline tecnicamente anche molto differenti tra di loro. La base è stata il mondo reale, poi sono state applicate alcune forzature per renderlo giocabile e gestibile all’interno di un mondo virtuale che deve vivere di vita propria

L’atletica non è uno sport conosciuto come il calcio…quali sono gli utenti a cui vi rivolgete?

L’atletica conta di una comunità molto unita in giro per il mondo. Vi sono molti atleti praticanti nel nostro gioco, ma non solo. E’ difficile avere un profilo tipo di un utente di Maxithlon, ma a differenza di altri browser game l’età media è piuttosto alta, indice, forse, delle dinamiche di gioco più “lente ” rispetto a tanti altri browser game e una complessità di gioco maggiore che non soddisfano l’utente alle prime armi che cerca soddisfazioni fin dal suo primo collegamento.

Vi siete ispirati a qualche altro gioco online? E se sì quali erano le cose che non vi piacevano negli altri giochi e che Maxithlon invece doveva avere?

L’ispirazione c’è stata ed è stata presa da vari giochi online. Chiaramente il punto di partenza è stato hattrick, ma anche altri giochi “minori ” hanno aiutato nell’elaborare Maxithlon com’è oggi. Difficile, però, fare una lista di cose che non piacciono e che sono state integrate

E’ stata dura far conoscere un gioco italiano? in un panorama che prevede giochi soprattutto stranieri con case madri ormai molto consolidate che fanno pubblicità ovunque come si riesce a crescere e sopravvivere?

E’ stata molto dura e lo è tutt’ora. Il gioco si autosostiene e gli investimenti in pubblicità sono veramente ridicoli al confronto di altri player. L’unica arma su cui si può far affidamento è il passaparola tra utenti affezionati che invitano i propri amici o conoscenti a giocare ed è questo che ci ha aiutato nello sviluppo del gioco in Italia e all’estero. Non è un caso che, spesso, le nazioni in cui il gioco è più evoluto, è anche dovuto al fatto di avere una comunità che cerca di espandersi.

Quali sono le aree di miglioramento del gioco?

Il gioco migliora a 360 gradi in continuazione… il problema è che 180 gradi di miglioramenti sono praticamente sempre “invisibili ” agli occhi dell’utente finale. Molti utenti vedono i problemi attuali (tecnici, economici, strutturali…), ma non capiscono che c’è tanto lavoro preventivo per evitare che gli stessi problemi accadono. Parlando di aspetti tecnici, il fatto stesso che Maxithlon abbia totalizzato nel 2010 soltanto 10 ore di down dovrebbe far capire che un minimo di attenzione su tanti aspetti “oscuri ” c’è e c’è stato… 😉
Della serie…. se ci sono 10 equazioni da risolvere e se ne sbaglia 1, invece di puntare il dito su quella sbagliata, ogni tanto farebbe piacere guardare anche le 9 corrette… poi per quella sbagliata garantisco che prima o poi verrà trovata una soluzione soddisfacente… 😉

Ho letto che dalla nuova stagione verrà ridotto il numero di allenatori per società (da 15 a 13 al massimo)…ci sono delle altre novità all’orizzonte?Puoi darci qualche anticipazione?

Il numero di tecnici per società verrà ridotto e, in teoria, dovrebbe arrivare a toccare quota 10 unità. Dico “dovrebbe ” perchè potrebbero rimanere in numero maggiore nel caso venissero lanciate altre novità. L’unica area su cui mi sento di poter dire che verranno fatte alcune modifiche è quella dei meeting. I motivi sono sotto gli occhi di tutti…

Ti aspettavi questo successo del gioco? Molti lo reputano uno dei migliori del genere…

Sinceramente quando ho iniziato a creare Maxithlon non avevo alcuna idea su come sarebbe andato il giorno dopo il lancio o qualche anno dopo. Fa però molto piacere vedere quanta strada è stata fatta.
Difficile dire se sia o non sia il migliore, anche perchè il discorso andrebbe scisso per ogni variabile tecnica. Certo è che è stato fatto tantissimo lavoro in tutti questi anni e la comunità, anche se più piccola rispetto ad altri browser game, ci ha seguito.

Ho visto la nuova policy per quanto riguarda lo staff…in questo momento da chi è composto lo staff e sono previsti nuovi inserimenti nell’organico?

La nuova policy interna allo staff è stata necessaria per ottemperare ad alcuni obblighi di legge (in particolar modo sul trattamento dei dati personali degli utenti) e per permettere di avere un minimo di informazioni su chi, tutti i giorni, ha contatto con gli utenti finali di Maxithlon ed è responsabile dei vari contenuti del gioco a tutti i livelli. Alcuni membri dello staff non hanno voluto o potuto accettare la nuova policy e sono stati o saranno rimossi a breve. Dispiace certamente sapere che alcuni se ne andranno, ma è stato un passo obbligatorio. Spero che gli utenti finali capiranno il motivo di queste scelte. In ogni caso si procederà con qualche inserimento mirato, anche se è bene ricordare che Maxithlon ha un rapporto utente / membro staff assolutamente superiore a qualsiasi altro gioco online.

loading...

Comments

comments

Facebook