Sci di fondo: Follis e Genuin a podio nella giornata di Majdic e Kershaw

Giornata fredda, ma soleggiata a per la sprint a tecnica libera, quinta tappa del ; come nelle lunghe gare a tappe ciclistiche ci si chiede chi avrà beneficiato della giornata di riposo (più mentale che fisico, visto che un paio d’ore di sciata non se le è negate nessuno) e chi, al contrario, ne sarà danneggiato.

I concorrenti devono percorrere due giri di un percorso di 700 metri circa. Dopo la partenza un falsopiano introduce a una salita abbastanza dura. Al primo passaggio invece di passare per il traguardo si sale su un ponticello, ci si reimmette sul falsopiano e come prima fino all’ultima curva a gomito e alla volata finale, con un rettilineo largo, a 4 corsie.

loading...

Jauhojärvi, Cernousov e lo specialista Petuhov sono ammalati, quindi saltano l’appuntamento ed escono dalla classifica del Tour.

Nella qualificazione restano esclusi, tra i primi della classifica, la norvegese Johaug e il ceco Bauer. Più veloci la slovena Majdic e l’austriaco Tritscher.
Per l’Italia al femminile ottimi tempi di Genuin, Follis e Longa (seconda, terza e quarta) e qualificazione di Brocard; al maschile benissimo Frasnelli, secondo, poi dentro anche Hofer, Di Centa, Scola, Clara.

Quarti di finale femminili
1
Sarasoja su Majdic e Kowalczyk; dopo la prima salita passa Majdic su Haag e Sarasoja. La slovena resiste a Haag sul ponte. Kowaczyk è anticipata da Sarasoja mentre Majdic allunga su Haag e le due passano il turno, come sarasoja che è ripescata. Eliminata una stanca Kowalczyk, domani attenzione.
2
Roponen e Johansson affiancate. Lähteenmäki si fa largo in salita e supera la connazionale Roponen nonostante l’ostacolo di Johansson Norgren. Roponen si riporta poi in avanti fino all’attacco di Johansson Norgren che passa sull’ultima salita e va a vincere abbatanza facilmente su Lähteenmäki. Fuori Longa.
3
Kalla comanda su Randall e Saarinen, che cerca di uscire ma è bloccata dalla statunitense. A metà gara kalla mantiene un buon ritmo su Randall e Jacobsen. Randall attacca Kalla sull’ultima salita, la svedese risponde e le due si avvantaggiano. Sull’ultima curva passa Randall; Kalla è in difficoltà e viene rimontata ed eliminata da Bartélémy.
4
Fabjan e Genuin avanti, poi l’italiana passa in curva seguita da Zeller, che va in testa a metà gara, superata a sua volta da Fabjan. Torna fuori Genuin, che poi si sistema seconda e anticipa Zeller nell’ultima curva per concludere alle spalle di Fabjan. La tedesca comunque è ripescata.
5
Kristoffersen e Herrmann in prima fila, poi Herrmann cade; ne approfitta Nyvltova, subito affiancata da Follis. Scatta poi Iljina, che va al comando, infilata in curva da Follis. Sul ponte Iljina torna avanti su Follis e Kristoffersen. Iljina e Follis affiancate in salita, poi in discesa l’azzurra passa all’interno seguita da Kristoffersen. In rettilineo rinviene Nyvltova che si piazza seconda dietro Follis

Quarti di finale maschili
1
Østensen su Tritscher e Hellner, che esce all’esterno e passa nella seconda curva. Tritscher reagisce, mentre attacca anche Perl che dopo il ponte precede Tritscher e Hellner. L’elvetico allunga sull’ultima salita ma viene ripreso all’ingresso della retta finale. Volata con Tritscher superato da Østensen e Hellner, ma ripescato come Perl che di un niente precede Scola
2
Morilov e Legkov davanti fanno gioco di squadra affiancandosi in salita e pianura, facendo fare metri all’esterno a Northug. In volata però all’interno e Northug all’esterno hanno la meglio sui russi
3
Simonlatser e Newell i più veloci davanti a Kozisek e Hofer. Nella seconda curva Newell va davanti, affiancato da Hofer. E’ battaglia sul ponte, dove Hofer passa su Newell e Kozisek. Ultima salita con Hofer al centro, seguito da Newell, che si infila all’interno in discesa e ha la meglio in volata sull’italiano
4
Parte male Hirner. In testa Frasnelli su Rickardsson. Lo svedese passa in salita e guadagna qualche lunghezza. Cologna avanza a metà gara e si porta secondo, affiancando poi Rickardsson sull’ultima salita. In volata prevale l’elvetico. 4° Frasnelli e 5° Di Centa
5
Guidano Djupvik e Modin su Clara, che a metà gara si infila all’interno quando Djupvik scivola. Modin forza sul ponte, dietro si porta Nousiainen, poi Harvey e Clara. Harvey all’attacco sull’ultima salita seguito da Jaks. Il ceco attacca in discesa e si presenta primo in dirittura. Jaks si difende bene e vince, anche se di poco, su Modin e Harvey

Semifinali femminili
1
Majdic al via precede Johansson e Zeller. Sul ponte Johansson affianca Majdic. Le posizioni non cambiano anche dopo l’ultima rampa. Majdic allunga nel finale, metre rinviene ancora Barthélémy a precedere johansson, comunque ripescata
2
Scatta Fabjan su Randall, mentre Sarasoja rompe un bastoncino. Genuin e Follis avanzano in salita e passano al comando. Fabjan prova a reagire ma è infilata anche da Randall, che sull’ultima salita affianca Genuin. In discesa Genuin-Randall-Follis, che si infila all’interno e comanda la volata, prevalendo su Randall e Genuin, che è ripescata

Semifinali maschili
1
Østensen su Tritscher e Modin, superato in salita da Hellner. Sul ponte Hellner all’attacco di Østensen, con Kershaw alle loro spalle. Northug si infila all’interno in salita e si porta al comando in discesa. Ancora Hellner all’attacco, Kershaw prova anche stavolta all’interno. Northug vince su Østensen, ripescati Kershaw e Hellner
2
Partenza falsa, poi il più veloce è Perl, davanti a Modin e Cologna. Newell avanza a metà gara appaiando Perl. Sull’ultima salita si inseriscono Modin e Jaks, ma è Cologna all’esterno il più potente, che sfonda e passa davanti a Modin e Newell. Cologna e Modin lottano in volata con lo svizzero avanti di poco; Jaks terzo vicinissimo

Finale femminile
Ancora Majdic su Follis, Randall e Genuin. Ritmo sostenuto della battistrada; genuin in discesa riesce a inserirsi in terza posizione.
Johansson attacca sul ponte, ma cade coinvolgendo Randall. Restano in 3, con Majdic sempre davanti. In volata Follis prova all’interno, ma Majdic si salva per una scarpa e mezza. Terza Genuin

Finale maschile
Scatta bene Hellner su Østensen, Northug e Modin. A metà gara passano avanti Northug, Hellner e Kershaw. Il canadese passa in testa su Northug, mentre alle loro spalle si fa luce Cologna. Kershaw allunga in salita, Cologna all’interno supera Northug e si getta all’inseguimento. In dirittura Cologna recupera ma non abbastanza. Terzo netto Northug.

Grande giornata per la squadra italiana, con Follis che resta al comando della coppa di sprint e si riavvicina alle prime nel tour. Kowalczyk oggi molto stanca sarà attesa domani alla prova della verità da svedesi e italiane.

Tra gli uomini continua il duello appassionante tra Cologna e Kershaw con almeno altri 4 non ancora battuti, mentre Cologna incrementa il vantaggio in coppa.

Domani 16 km. femminile e 35 km. maschile a tecnica libera, potrebbero esserci scossoni in classifica

Classifica femminile
1 MAJDIC Petra SLO
2 FOLLIS Arianna ITA
3 GENUIN Magda ITA
4 BARTHELEMY Laure FRA
5 RANDALL Kikkan USA
6 JOHANSSON NORGREN Britta SWE
7 ZELLER Katrin GER
8 NYVLTOVA Eva CZE
9 FABJAN Vesna SLO
10 PROCHAZKOVA Alena SVK
11 SARASOJA Riikka FIN
12 HAAG Anna SWE
13 KALLA Charlotte SWE
14 LAHTEENMAKI Krista FIN
15 KRISTOFFERSEN Marthe NOR
16 LONGA Marianna ITA
17 HERRMANN Denise GER
18 SAARINEN Aino- Kaisa FIN
19 RYDQVIST Maria SWE
20 BROCARD Elisa ITA
21 JACOBSEN Astrid Uhrenholdt NOR
22 KOWALCZYK Justyna POL
23 KYLLOENEN Anne FIN
24 MIKHAILOVA Olga RUS
25 SMUTNA Katerina AUT
26 ROPONEN Riitta-Liisa FIN
27 JEAN Aurore FRA
28 ILJINA Natalja RUS
29 VINA Emilie FRA
30 ELDEN Marte NOR

Coppa del mondo
1 BJOERGEN Marit NOR 760
2 KOWALCZYK Justyna POL 731
3 FOLLIS Arianna ITA 560
4 KALLA Charlotte SWE 497
5 MAJDIC Petra SLO 448
6 LONGA Marianna ITA 385
7 TCHEKALEVA Yulia RUS 313
8 JOHAUG Therese NOR 308
9 HAAG Anna SWE 300
10 JACOBSEN Astrid Uhrenholdt NOR 288

Coppa sprint
1 FOLLIS Arianna ITA 272
2 MAJDIC Petra SLO 204
3 RANDALL Kikkan USA 191
4 BJOERGEN Marit NOR 150
5 JACOBSEN Astrid Uhrenholdt NOR 141
6 KOWALCZYK Justyna POL 119
7 FABJAN Vesna SLO 106
8 PROCHAZKOVA Alena SVK 103
9 GENUIN Magda ITA 94
10 KALLA Charlotte SWE 84

Tour de ski
1 KOWALCZYK Justyna POL 1:05:08.0
2 MAJDIC Petra SLO +39.1
3 KALLA Charlotte SWE +1:08.8
4 FOLLIS Arianna ITA +1:09.5
5 LONGA Marianna ITA +1:13.8
6 LAHTEENMAKI Krista FIN +1:37.9
7 HAAG Anna SWE +1:44.0
8 JACOBSEN Astrid Uhrenholdt NOR +1:59.8
9 PROCHAZKOVA Alena SVK +2:09.3
10 JOHAUG Therese NOR +2:29.9

Classifica maschile
1 KERSHAW Devon CAN
2 COLOGNA Dario SUI
3 NORTHUG Petter jr. NOR
4 HELLNER Marcus SWE
5 OESTENSEN Simen NOR
6 MODIN Jesper SWE
7 JAKS Martin CZE
8 NEWELL Andrew USA
9 HOFER David ITA
10 RICKARDSSON Daniel SWE
11 TRITSCHER Bernhard AUT
12 PERL Curdin SUI
13 MORILOV Nikolay RUS
14 HARVEY Alex CAN
15 GJERDALEN Tord Asle NOR
16 MIRANDA Cyril FRA
17 FRASNELLI Loris ITA
18 KOZISEK Dusan CZE
19 NOUSIAINEN Ville FIN
20 LEGKOV Alexander RUS
21 KOUKAL Martin CZE
22 SCOLA Fulvio ITA
23 DI CENTA Giorgio ITA
24 SIMONLATSER Timo EST
25 CLARA Roland ITA
26 HIRNER Manuel AUT
27 DJUPVIK Roger Aa NOR
28 KRECZMER Maciej POL
29 FREEMAN Kris USA
30 GAILLARD Jean Marc FRA

Coppa del mondo
1 COLOGNA Dario SUI 688
2 LEGKOV Alexander RUS 651
3 HELLNER Marcus SWE 459
4 RICKARDSSON Daniel SWE 370
5 BAUER Lukas CZE 368
6 JOENSSON Emil SWE 336
7 KERSHAW Devon CAN 327
8 VYLEGZHANIN Maxim RUS 325
9 CHERNOUSOV Ilia RUS 260
10 NORTHUG Petter jr. NOR 256

Coppa sprint
1 JOENSSON Emil SWE 280
2 PETUKHOV Alexey RUS 173
3 SCOLA Fulvio ITA 162
4 COLOGNA Dario SUI 156
5 MODIN Jesper SWE 140
6 MORILOV Nikolay RUS 131
7 NEWELL Andrew USA 126
8 KERSHAW Devon CAN 111
9 HELLNER Marcus SWE 106
10 PASINI Renato ITA 87

Tour de ski
1 COLOGNA Dario SUI 1:39:53.0
2 KERSHAW Devon CAN +42.8
3 HELLNER Marcus SWE +1:14.1
4 NORTHUG Petter NOR +1:45.4
5 LEGKOV Alexander RUS +1:55.3
6 HARVEY Alex CAN +2:02.7
7 JAKS Martin CZE +2:10.7
8 OESTENSEN Simen NOR +2:14.6
9 RICKARDSSON Daniel SWE +2:24.1
10 HEIKKINEN Matti FIN +2:26.2

loading...

Comments

comments

Facebook