Clamoroso: l’Inter voleva Ronaldinho. Una clausola dice no

L’Inter continua a buttarsi sugli ex giocatori del Milan. Dopo aver preso Leonardo come tecnico e aver puntato forte su Kakà, almeno per giugno, la notizia arrivata ieri in tarda serata e confermata da Roberto de Assis, il fratello-manager dell’ormai ex-milanista, ha dell’incredibile: l’Inter ha chiesto Ronaldinho. La decisione di voler Dinho sarebbe proprio di Leonardo, l’unico a credere al brasiliano nel periodo rossonero. Il Gaucho infatti con Leo segnò 15 gol e firmò 16 assist vincenti.

I tifosi milanisti però possono stare tranquilli perchè Ronaldinho non andrà mai all’Inter: la società di via Turati, per cautelarsi da eventuali beffe, ha incluso una clausola molto precisa nella trattativa che si­curamente vedrà il Gaucho lasciare il Milan. In pratica Ronaldinho, che ha raggiunto l’ac­cordo con la società rossonera riguardo al saldo delle sue pendenze pregresse, non po­trà più tornare a giocare in se­rie A.

loading...
loading...

Comments

comments

Facebook