Sci di fondo: Kowalczyk e Cologna si difendono ottimamente nelle sprint vinte da Majdic e Jönsson

Cielo nuvoloso nell’Allgäu bavarese dove si svolge la terza tappa del , una sprint a tecnica classica.
Percorso identico per uomini e donne, un po’ corto per i primi e un po’ lungo per le seconde. Due tratti in salita, più duro l’ultimo; ampi gli spazi per passare, con sempre almeno 3 corsie.

Quarti di finale femminili
1
Majdic su Lähteenmäki, affiancata da Natsumi, che dopo la prima salita si porta seconda dietro Majdic che allunga.
Sulla seconda salita le prime due guadagnano, poi Majdic spinge fino all’arrivo e Natsumi controlla
2
Follis su Østberg e Prochazkova. In salita Østberg affianca Follis e passa scollinando.
Sulla seconda salita Prochazkova all’attacco: supera Follis e poi anche Østberg. In rettilineo la slovacca e la norvegese controllano la situazione
3
Jacobsen precede Johaug e Kristoffersen. Sulla seconda salita Marianna Longa va all’attacco e passa seconda dietro Jacobsen. Le due guadagnano metri e si qualificano nell’ordine, davanti a Haag che viene ripescata.
4
Cade Anger. Avanti Saarinen su Genuin e Smutna. Non cambia nulla fino alla seconda salita, quella più dura, dove Genuin si sposta a fianco della battistrada, ma poi ripiega. Arrivo senza problemi per le prime due.
5
Kowalczyk subito in testa su Randall e Kalla affiancate. Sulla prima salita Kowalczyk procede veloce e solo Kalla riesce a seguirla, per poi tentare l’attacco sulla seconda salita. Kowalczyk risponde bene e va a vincere su Kalla, mentre per un decimo centra il ripescaggio Ivanova; resta così fuori Lähteenmäki, seconda nella generale del Tour.

loading...

Quarti di finale maschili
1
Jönsson e Simonlatser affiancati, poi l’estone va davanti; Manificat e Scola provano ad avanzare, ma reagisce bene Jönsson che si riporta in testa.
Sula seconda salita vanno via Jönsson e Hellner, seguiti da Scola.
In rettilineo Jönsson resiste al finish di Hellner, che al fotofinish precede Simonlatser.
2
Newell su Japarov e Jauhojärvi; in salita i 6 si compattano, ma i primi 2 rimangono gli stessi, seguiti da Cernousov.
Sulla seconda salita attaccano Yoshida e Kershaw, Newell risponde bene mentre dietro sono in 4 su una linea. In rettilineo Kershaw supera Newell che di un nulla ha la meglio sul finale di Japarov grazie al tuffo sulla linea. Il russo passa comunque alle semifinali.
3
Østensen su Northug e Harvey. All’interno avanza Miranda che si porta secondo dopo la prima salita. Sul secondo strappo tiene duro Østensen, mentre Northug torna secondo in lotta con Harvey.
Volata con Østensen che resiste su Harvey che scavalca Northug. Caduto Jaks.
4
Morilov e Modin lottano per il primo posto anche sulla prima salita, dove il russo mantiene l’interno e prevale. Sulla seconda salita sono in tre affiancati: Petuhov – Morilov – Modin, che ridiscendono nell’ordine. Volata agevole per i due russi su Modin, comunque ripescato.
5
Cologna sul rivale Legkov e Tscharnke.
I primi due si staccano in salita insieme a Freeman, che si porta secondo.
Cologna continua con decisione su Legkov, terzo passa Hofer.
Legkov affianca Cologna senza superarlo, terzo Heikkinen su Hofer.

Semifinali femminili
1
Longa sorpresa all’avvio, a differenza di Majdic subito al comando, a precedere Prochazkova.
Majdic allunga in salita e continua nelle sua azione su Prochazkova e Longa.
Majdic guadagna molto e se ne va con ampio margine su Prochazkova e le eliminate Østberg e Longa.
2
Saarinen su Kowalczyk e Jacobsen.
Kowalczyk passa al comando e affronta in testa la salita, seguita da Jacobsen e Saarinen. Kalla è ultima lontana.
Seconda salita con le due inseguitirci affiancate e la leader a incrementare il margine.
Saarinen si presenta seconda in rettilineo e insieme a Jacobsen si avvicina a Kowalczyk, che vince comunque con sicurezza.
Jacobsen precede Saarinen e Ivanova, entrambe ripescate.

Semifinali maschili
1
3 svedesi e 2 canadesi in questa semifinale.
Il sesto, Newell, scivola in avvio.
Hellner va davanti su Jönsson e Modin. Ampie falcate per il battistrada che procede indisturbato fino alla seconda salita; qui avanza Harvey insieme a Modin e Newell.
Hellner ancora avanti fino al ponticello dove Jönsson scatta insieme a Kershaw, passa in testa e resiste all’assalto del canadese che precede il connazionale Harvey. Cade ancora Newell.
2
4 russi in gara; prima partenza falsa, poi il secondo tentativo riesce. Velocissimo Østensen su Cologna. Prima salita con Morilov all’interno che passa secondo e poi primo. Østensen tiene fuori Petuhov, il quale sulla seconda rampa ci riprova, ma è superato da Cologna e Japarov.
Cologna e Morilov in testa all’inizio del rettilineo, con Østensen veloce a precedere i russi un po’ impacciati. Petuhov e Legkov, grazie alla squalifica di Morilov, riescono comunque ad essere i 2 ripescati per la finale.

Finale femminile
6 nazioni diverse per le 6 finaliste.
Majdic ancora in testa su Kowalczyk e Jacobsen.
Sulla prima salita la slovena e la polacca si staccano in avanti, sulla seconda Majdic accelera; Kowalczyk insegue a capo chino, ma non c’è nulla da fare, per Majdic è una passerella. Jacobsen attacca Kowalczyk ma la polacca resiste e chiude seconda a 4 secondi e 4 decimi

Finale maschile
Østensen il più veloce in partenza, seguito da Cologna. Prima salita con Jönsson che dall’interno passa al comando, tallonato da Kershaw. Seconda salita con Kershaw che passa furiosamente avanti su Jönsson e Cologna. Volata con il solito finalone di Jönsson che mangia centimetro su centimetro al canadese e per pochissimo relega al secondo posto consecutivo Kershaw.

si porta al secondo posto nella classifica di coppa sprint, dietro ad Arianna Follis che mantiene un buon margine. fa un buon affare nella classifica del Tour de ski e aumenta il vantaggio sulla seconda.

Emil Jönsson incrementa il vantaggio nella coppa di sprint, mentre Cologna rosicchia altri punti a Legkov in classifica generale e mantiene di pochissimo il comando del Tour de ski su un sempre più sorprendente Kershaw.

Risultati
Sprint femminile
1 MAJDIC Petra SLO
2 KOWALCZYK Justyna POL
3 JACOBSEN Astrid Uhrenholdt NOR
4 PROCHAZKOVA Alena SVK
5 IVANOVA Julia RUS
6 SAARINEN Aino- Kaisa FIN
7 OESTBERG Ingvild Flugstad NOR
8 LONGA Marianna ITA
9 GENUIN Magda ITA
10 NATSUMI Madoka JPN
11 KALLA Charlotte SWE
12 HAAG Anna SWE
13 LAHTEENMAKI Krista FIN
14 SMUTNA Katerina AUT
15 FOLLIS Arianna ITA
16 KOLB Hanna GER
17 RANDALL Kikkan USA
18 NYVLTOVA Eva CZE
19 KRISTOFFERSEN Marthe NOR
20 BOCHKAREVA Svetlana RUS
21 JOHAUG Therese NOR
22 JOHANSSON NORGREN Britta SWE
23 TCHEKALEVA Yulia RUS
24 BOEHLER Stefanie GER
25 NISKANEN Kerttu FIN
26 KYLLOENEN Anne FIN
27 JEZERSEK Barbara SLO
28 SARASOJA Riikka FIN
29 JEAN Aurore FRA
30 ANGER Lucia GER

Sprint maschile
1 JOENSSON Emil SWE
2 KERSHAW Devon CAN
3 COLOGNA Dario SUI
4 OESTENSEN Simen NOR
5 PETUKHOV Alexey RUS
6 LEGKOV Alexander RUS
7 HARVEY Alex CAN
8 HELLNER Marcus SWE
9 MODIN Jesper SWE
10 JAPAROV Dmitriy RUS
11 MORILOV Nikolay RUS
12 NEWELL Andrew USA
13 SIMONLATSER Timo EST
14 HEIKKINEN Matti FIN
15 NORTHUG Petter jr. NOR
16 SCOLA Fulvio ITA
17 MIRANDA Cyril FRA
18 EISENLAUER Sebastian GER
19 HOFER David ITA
20 CHERNOUSOV Ilia RUS
21 JAUHOJAERVI Sami FIN
22 FRASNELLI Loris ITA
23 RICKARDSSON Daniel SWE
24 FREEMAN Kris USA
25 DJUPVIK Roger Aa NOR
26 KUMMEL Peeter EST
27 TSCHARNKE Tim GER
28 JAKS Martin CZE
29 YOSHIDA Keishin JPN
30 MANIFICAT Maurice FRA

Coppa del mondo femminile
1 BJOERGEN Marit NOR 760
2 KOWALCZYK Justyna POL 685
3 FOLLIS Arianna ITA 474
4 KALLA Charlotte SWE 431
5 MAJDIC Petra SLO 372
6 LONGA Marianna ITA 336
7 TCHEKALEVA Yulia RUS 302
8 FESSEL Nicole GER 282
9 JOHAUG Therese NOR 276
10 JACOBSEN Astrid Uhrenholdt NOR 254

Coppa sprint femminile
1 FOLLIS Arianna ITA 226
2 MAJDIC Petra SLO 154
3 RANDALL Kikkan USA 154
4 BJOERGEN Marit NOR 150
5 JACOBSEN Astrid Uhrenholdt NOR 131
6 KOWALCZYK Justyna POL 110
7 FABJAN Vesna SLO 78
8 PROCHAZKOVA Alena SVK 77
9 FALLA Maiken Caspersen NOR 77
10 FALK Hanna SWE 67

Coppa del mondo maschile
1 LEGKOV Alexander RUS 610
2 COLOGNA Dario SUI 596
3 HELLNER Marcus SWE 393
4 JOENSSON Emil SWE 336
5 BAUER Lukas CZE 331
6 VYLEGZHANIN Maxim RUS 325
7 RICKARDSSON Daniel SWE 310
8 CHERNOUSOV Ilia RUS 250
9 KERSHAW Devon CAN 245
10 PETUKHOV Alexey RUS 219

Coppa sprint maschile
1 JOENSSON Emil SWE 280
2 PETUKHOV Alexey RUS 173
3 SCOLA Fulvio ITA 153
4 MORILOV Nikolay RUS 111
5 COLOGNA Dario SUI 110
6 MODIN Jesper SWE 106
7 NEWELL Andrew USA 96
8 PASINI Renato ITA 87
9 DAHL John Kristian NOR 86
10 HATTESTAD Ola Vigen NOR 84

Tour de ski – Classifica femminile
1 KOWALCZYK Justyna POL 35:13.8
2 MAJDIC Petra SLO +44.4
3 SAARINEN Aino Kaisa FIN +1:00.3
4 LONGA Marianna ITA +1:01.9
5 JACOBSEN Astrid Uhrenholdt NOR +1:09.2
6 LAHTEENMAKI Krista FIN +1:14.6
7 KALLA Charlotte SWE +1:17.9
8 FOLLIS Arianna ITA +1:35.2
9 PROCHAZKOVA Alena SVK +1:36.3
10 JOHAUG Therese NOR +1:42.3

Tour de ski – Classifica maschile
1 COLOGNA Dario SUI 49:09.9
2 KERSHAW Devon CAN +3.7
3 LEGKOV Alexander RUS +23.1
4 HARVEY Alex CAN +36.9
5 HELLNER Marcus SWE +51.0
6 JAPAROV Dmitriy RUS +53.4
7 NORTHUG Petter NOR +59.5
8 HEIKKINEN Matti FIN +1:00.2
9 CHERNOUSOV Ilia RUS +1:04.7
10 JAUHOJAERVI Sami FIN +1:05.8

loading...

Comments

comments

Facebook