Ronaldinho lascia il ritiro: l’addio è vicino

Manca solo l’annuncio ufficiale, per sancire definitivamente l’addio di Ronaldinho alla maglia rossonera. Il brasiliano alle 10.15  locali (le 7.15 italiane) ha lasciato il ritiro del Milan a Dubai e si è imbarcato su un volo destinazione San Paolo. Dopo aver ottenuto il permesso della società, Dinho ha salutato i compagni e se ne è andato. Nel pomeriggio raggiungerà il Brasile dove ad attenderlo ci sono già il fratello procuratore Roberto De Assis Moreira e Galliani.

L’addio era già nell’aria da diverse settimane e in questi giorni si era fatto sempre più reale quando Ronaldinho aveva lasciato il secondo allenamento per un dolore alla pancia e poi ieri per un fastidio muscolare. Ormai sembra essere sempre più sicuro il campionato di destinazione, che sarà quello brasiliano. La squadra è ancora un mistero: il Gremio fa sapere che a metà gennaio Dinho sarà in campo con loro,  ma la società non ha gli 8 milioni chiesti da Galliani. Ecco che allora sembra possibile anche altre destinazioni con anche il Flamengo pronto a farsi sotto.

loading...

Ricordiamo che per Ronaldinho, il passaggio al Gremio, significherebbe un ritorno nella squadra che lo ha lanciato: l’ex del Barcellona infatti, prima di passare al Paris SG, aveva militato proprio nel Gremio dal 1997 al 2001.

loading...

Comments

comments

Facebook