NBA report 01/01. CP3 guida New Orleans alla vittoria

I possono festeggiare sereni l’arrivo del 2011 grazie alla prestazione convincente sul campo dei . La partita è stata molto equilibrata come dimostra il punteggio finale di 83-81. Nel terzo quarto gli Hornets piazzano il break decisivo, con un ottimo   (20 punti e 11 assist) che riesce a difendere con aggressività, rubando palloni decisivi e sfruttando gli errori di Boston dall’arco dei tre punti. Nell’ultimo quarto i Celtics provano la rimonta guidati da Ray Allen (18 punti) che prova la tripla della vittoria, ma finisce sul ferro a pochi secondi dalla fine. Buona prestazione per Marco Belinelli (10) che nei 30 minuti in campo ha messo a segno 2 triple e fornito un ottimo contributo alla squadra che era nel suo miglior momento.

I , senza Andrea Bargnani,  forniscono una prestazione deludente a Houston, chiudendo con il punteggio di 105-114. Solo nel primo quarto la franchigia canadese ha mostrato sprazzi di bel gioco, ma uno strepitoso DeMar DeRozan (37 punti) riesce a tenere a contatto i Raptors. I Rockets invece hanno trovato tanti punti dalla panchina, in particolare Chase Budinger (22) mette a segno le triple che hanno aperto il break decisivo.

loading...

Riepilogo degli altri risultati:

Golden State Warriors – Charlotte Bobcats 96-95

Washington Wizard – Indiana Pacers 86-95

New Jersey Nets – Chicago Bulls 81-90

Atlanta Hawks – Oklahoma City Thunder 94-103

Detroit Pistons – Phoenix Suns 75-92

Philadelphia 76ers – Los Angeles Lakers 98-102

loading...

Comments

comments

Facebook