A D’Alessandro il pallone d’oro sudamericano 2010. Rivediamo le sue giocate più belle

loading...

Andrés Nicolás D’Alessandro ha vinto il pallone d’oro sudamericano 2010. Il prestigioso riconoscimento, assegnato dal giornale uruguaiano “El Paìs”, fa seguito alla vittoria della Copa Libertadores proprio della squadra del talento argentino, l’Internacional de Porto Alegre. Un passato (non fortunato) in Europa con Wolfsburg, Portsmouth e Real Saragoza, dal 2008 ha fatto ritorno in sudamerica, prima in Argentina al San Lorenzo, poi alla sua attuale squadra brasiliana. Classe 1981, è stato uno dei tanti eredi di Maradona apparso in Argentina, e difatti el Pibe de Oro dichiarò di lui nel 2002: “È il giocatore che più mi assomiglia, l’unico che mi fa divertire guardando una partita di calcio”.

Soprannominato “El cabezón (testone)”, è famoso anche per la tipica finta, la “boba”, che comprende anche un tunnel all’avversario. Nel video in alto potete ammirare le capacità tecniche di questo giocatore, che eredita da Veron l’importante premio.

loading...

Comments

comments

About Emanuele Borgognone

Emanuele Borgognone alias Mr_Padtm