La 16ª giornata della Liga spagnola. Barcellona ancora una “manita”

Cari amici di Gamefox, continua lo speciale sul calcio spagnolo. Dopo aver visto la quindicesima giornata di campionato e anche i sedicesimi di finale della Coppa del Re, vediamo oggi i risultati, con tutti i gol e le highlights della sedicesima giornata di campionato, giocata nel weekend. Sabato abbiamo seguito in diretta la partita Espanyol-Barcellona.


Infine un’occhiata al prossimo turno:

loading...
Villareal Maiorca 3-1 11′ Cazorla (V), 28′ De Guzman (M), 35′ rig. Rossi (V), 51′ Nilmar (V)
Levante Athletic Bilbao 1-2 9′ Gabilondo (B), 20′ Caicedo (L), 72′ Martinez (B)
D.Coruna Sporting Gijon 1-1 12′ Aythami (C), 89′ Castro (G)
Espanyol Barcellona 1-5 19′,60′ Pedro (B), 30′ Xavi (B), 63′ Osvaldo (E), 76′,84′ Villa (B)
Real Sociedad Valencia 1-2 23′ rig. Prieto (S), 45′ Tino (V), 90′ Aduriz (V)
Almeira Gefate 2-3 7′ Uche (A), 24′ Ulloa (A), 29′ Manu (G), 48′ Miku (G),71′ Boateng (G)
Osasuna Real Saragozza 0-0
Malaga Atletico Madrid 0-3 22′,69′ Tiago, 66′ Dominguez
Real Madrid Siviglia 1-0 76′ Di Maria
Racing Santander Hercules ore 21.00

Vediamo adesso la classifica. Vincono Barcellona, Real Madrid, Villareal, Valencia. Non cambia nulla quindi nelle parti alte della classifica. Perde posizione solo l’Espanyol sconfitto in casa dal Barca.

Uno sguardo anche alla classifica marcatori. A secco sia Ronaldo che Messi. Tutto a favore di Villa che realizza una doppietta e raggiunge la terza posizione a quota 11 reti, a meno sei dai due mostri di Barcellona e Real.


E’ adesso il momento di andare a vedere gli highlights delle partite:

Real Madrid 1-0 Siviglia

Espanyol 1-5 Barcellona

Infine un’occhiata al prossimo turno:

Villareal Almeira 2 gennaio
Gefate Real Madrid 2 gennaio
Siviglia Osasuna 2 gennaio
Real Saragozza Real Sociedad 2 gennaio
Valencia Espanyol 2 gennaio
Barcellona Levante 2 gennaio
Athletic Bilbao D.Coruna 2 gennaio
Sporting Gijon Malaga 2 gennaio
Atletico Madrid Racing Santander 2 gennaio
Maiorca Hercules 2 gennaio
loading...

Comments

comments

Facebook