Sci alpino: Vonn imbattibile e Zurbriggen fenomenale

Il sole e il grande lavoro degli organizzatori hanno permesso la regolare disputa delle discese libere in programma oggi.

Esce a testa alta la nazionale svizzera con ben 4 posti dul podio, due per ciascuna gara.

loading...

La gara femminile ha visto partire col pettorale 1 l’azzurra Schnarf, che con una gara pulita e determinata ha raccolto un grande quinto posto.
Prima l’austriaca, poi le svizzere Kamer e Gut sono riuscite a scavalcarla. Le due elvetiche, da sempre rivali, hanno caratteristiche molto diverse tra di loro; la prima può vantare una struttura fisica molto potente, che non a caso le ha consentito di accumulare un consistente vantaggio nella parte alta di scorrimento, mentre la seconda, rientrata dopo un anno di stop per l’infortunio a un’anca, dispone di un bagaglio tecnico superiore che le ha consentito già di raccogliere 2 medaglie ai mondiali 2009.
Nulla hanno potuto tutte queste validissime atlete contro , che si è imposta anche oggi grazie a materiali, potenza e scorrevolezza superiori, nonostante un evidente errore nella prima curva tecnica della gara, dove è uscita molto larga perdendo velocità per restare nel tracciato. Da lì in poi Vonn ha recuperato e continuato a guadagnare su tutte (tranne su Gut tra il terzo e quarto intermedio) per andare a prendersi vittoria, leadership nella specialità e 100 punti che la riportano a -52 da Maria riesch, grande delusione della giornata, solo 24° probabilmente con sci per nulla veloci.
La squadra italiana festeggia anche il 10° posto di Verena Stuffer, trasformata rispetto alle esibizioni oltreoceano, e l’11° di Daniela Merighetti, come sempre veloce ma con alcuni errori. A punti anche Francesca Marsaglia.

La discesa maschile in ha visto subito una grande prova del quarantunenne Järbyn, poi settimo. Dopo un’interruzione dovuta alla rovinosa caduta di Poisson, si è dovuto aspettare il n° 17 per il cambio in testa alla classifica, con Didier Cuche scatenato, ma con qualche imprecisione nel finale. Il nuovo leader resisteva all’attacco di Kröll, che gli terminava a un centesimo, e del vincitore di ieri Walchhofer, a 25 centesimi. Era però il connazionale a beffarlo con una gara quasi perfetta, che gli permetteva di raccogliere il primo successo in discesa. Subito dopo anche Zurbriggen tremava per l’arrivo di Baumann, secondo a soli 6 centesimi.
Come sempre accade in Val Gardena, bisognava attendere la fine della gara per essere sicuri del risultato: diversi atleti partiti in fondo si inserivano tra i primi, tra cui il francese Fayed, sesto.
Italiani piuttosto indietro, bravino solo Fill, che ha compromesso un buon piazzamento con un errore all’inizio dei prati del Ciaslatt.
Zurbriggen conquista anche il comando della generale e si propone come uno dei pretendenti al titolo, insieme a Svindal, Raich e Janka.

Domani programma intenso, con la supercombinata femminile composta da super-G e slalom a partire dalla 10.45 e il gigante maschile dell’Alta Badia, prima manche alle 9.45.

Risultati
Val d’Isère, discesa femminile
1 VONN Lindsey USA 1:51.42
2 KAMER Nadja SUI 1:52.10
3 GUT Lara SUI 1:52.22
4 GOERGL Elisabeth AUT 1:52.38
5 JACQUEMOD Ingrid FRA 1:52.61
5 SCHNARF Johanna ITA 1:52.61
7 FENNINGER Anna AUT 1:52.82
8 MANCUSO Julia USA 1:52.99
9 PAERSON Anja SWE 1:53.08
10 STUFFER Verena ITA 1:53.09
11 MERIGHETTI Daniela ITA 1:53.19
12 MAZE Tina SLO 1:53.24
13 JANYK Britt CAN 1:53.26
14 MADER Regina AUT 1:53.36
14 FISCHBACHER Andrea AUT 1:53.36
16 ABDERHALDEN Marianne SUI 1:53.41
17 BAILET Margot FRA 1:53.42
18 SMITH Leanne USA 1:53.44
19 KLING Kajsa SWE 1:53.46
20 SCHILD Martina SUI 1:53.54
21 ALTACHER Margret AUT 1:53.65
22 STECHERT Gina GER 1:53.66
23 ROSS Laurenne USA 1:53.68
24 RIESCH Maria GER 1:53.70
25 MARCHAND-ARVIER Marie FRA 1:53.73
26 STAUDINGER Christina AUT 1:53.77
27 SUTER Fabienne SUI 1:53.78
28 FERK Marusa SLO 1:53.87
29 MARSAGLIA Francesca ITA 1:53.95
30 MCKENNIS Alice USA 1:53.96

Val Gardena, discesa maschile
1 ZURBRIGGEN Silvan SUI 1:57.21
2 BAUMANN Romed AUT 1:57.27
3 CUCHE Didier SUI 1:57.31
4 KROELL Klaus AUT 1:57.32
5 WALCHHOFER Michael AUT 1:57.56
6 FAYED Guillermo FRA 1:57.78
7 JAERBYN Patrik SWE 1:57.81
8 OSBORNE-PARADIS Manuel CAN 1:57.95
9 JANKA Carlo SUI 1:57.96
10 KEPPLER Stephan GER 1:58.15
10 DIXON Robbie CAN 1:58.15
12 GUAY Erik CAN 1:58.18
13 HELIE Louis-Pierre CAN 1:58.43
14 OLSSON Hans SWE 1:58.65
15 FILL Peter ITA 1:58.68
16 THOMSEN Benjamin CAN 1:58.73
17 MILLER Bode USA 1:58.74
18 NYMAN Steven USA 1:58.75
19 STECHERT Tobias GER 1:58.76
20 HEEL Werner ITA 1:58.78
21 ZRNCIC-DIM Natko CRO 1:58.86
22 INNERHOFER Christof ITA 1:58.91
23 HOFFMANN Ambrosi SUI 1:58.97
23 GRUGGER Hans AUT 1:58.97
25 PUCHNER Joachim AUT 1:59.05
26 SVINDAL Aksel Lund NOR 1:59.06
27 BERTRAND Yannick FRA 1:59.09
28 SANDER Andreas GER 1:59.13
29 THEAUX Adrien FRA 1:59.18
30 SPORN Andrej SLO 1:59.32

Coppa femminile
1 RIESCH Maria GER 533
2 VONN Lindsey USA 481
3 GOERGL Elisabeth AUT 286
4 POUTIAINEN Tanja FIN 276
5 MANCUSO Julia USA 268
6 REBENSBURG Viktoria GER 250
7 MAZE Tina SLO 241
8 WORLEY Tessa FRA 232
9 HOELZL Kathrin GER 166
10 FENNINGER Anna AUT 160

Coppa maschile
1 ZURBRIGGEN Silvan SUI 315
2 WALCHHOFER Michael AUT 294
3 BAUMANN Romed AUT 259
4 CUCHE Didier SUI 244
5 SVINDAL Aksel Lund NOR 241
6 RAICH Benjamin AUT 238
7 JANKA Carlo SUI 235
8 LIGETY Ted USA 221
9 HIRSCHER Marcel AUT 200
10 SCHEIBER Mario AUT 175

Coppa discesa femminile
1 VONN Lindsey USA 260
2 RIESCH Maria GER 207
3 GOERGL Elisabeth AUT 155
4 MANCUSO Julia USA 122
5 FENNINGER Anna AUT 110
5 MERIGHETTI Daniela ITA 110

Coppa discesa maschile
1 ZURBRIGGEN Silvan SUI 150
2 WALCHHOFER Michael AUT 145
3 KROELL Klaus AUT 90
4 CUCHE Didier SUI 89
5 SVINDAL Aksel Lund NOR 85

loading...

Comments

comments

Facebook